x

x

Modifica terapia ipertensione arteriosa

👉Scopri come usare correttamente il saturimetro per misurare il livello di ossigeno nel sangue

Buonasera,
Sono in cura per ipertensione arteriosa da quando avevo 23 anni, da almeno 15 assumo al mattino iperten manidipina 10 mg associato con 8mg di perindopril la sera.

Ho un leggerissimo ispessimento del ventricolo sx, per il resto tutto bene.
La pressione è ben controllata.
Il calcio antagonista al mattino mi crea però un po' di disagio, aumenta la mia frequenza cardiaca e in situazioni di stress peggiora la mia ansia già dovuta a forte componente emotiva.
Questo mi costringe a volte a modificare i miei programmi, sport non al mattino, visite o riunioni di lavoro se posso evito al mattino.
Dopo l'ultima visita il cardiologo mi ha detto che volendo potrei provare a sostituire iperten al mattino con 10 mg di Bisoprololo beta bloccante che mi aiuterebbe.
Volevo un vostro parere su questo.
Va bene come associazione?
Può aiutarmi?
Prendo questi farmaci da tanto tempo ho un po' il timore di cambiare.

Grazie in anticipo per le vostre risposte.


Daniele
[#1]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 93.4k 3.2k 2
Se mai sostituirei l' ipertenn con nebivololo 5 mg., proseguendo con il perindopril alla sera

ne parli con il suo medico
arrivederci

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#2]
dopo
Utente
Utente
La ringrazio per la risposta Dott.Cecchini.
Valuterò con il mio medico, potrebbe spiegarmi quel è la differenza tra i due farmaci?

Daniele

L'ipertensione è lo stato costante di pressione arteriosa superiore ai valori normali, che riduce l'aspettativa di vita e aumenta il rischio di altre patologie.

Leggi tutto