Militare ecg

Buongiorno, avrei una domanda per curiosità.
Un mio amico, per entrare al concorso dei militari, ha dovuto fare giustamente accertamenti cardiologici.
Gli è stato solamente riscontrato un PR corto (<120ms), ma per via di questo fatto non è risultato idoneo.
Come mai il PR corto sembra essere un problema per essere arruolato?
Grazie a chi risponderà.
[#1]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 72,3k 2,7k 2
Perche' a volte tale disturbo della conduzione puo' essere segno della sintrome di GAnong Levine che facilita banali aritmie sopraventricolari

Arrivederci

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio