Alterazioni aspecifiche della ripolarizzazione ventricolare

Buongiorno,
ho effettuato ieri un elettrocardiogramma a riposo, non perchè avessi sintomi, ma per semplice screening.

Ho 35 anni, normopeso, non fumo e non bevo.

Vi riporto il referto:
normale conduzione atrio-ventricolare
normale conduzione intraventricolare
non turbe nel ritmo
alterazioni aspecifiche della ripolarizzazione ventricolare
La dottoressa non mi ha indicato nient'altro sul referto, quello che mi preoccupa è l'ultima dicitura.

Cosa significa?
Mi devo preoccupare?

Grazie
[#1]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 71,9k 2,7k 2
Nessuna preoccupazione

Aspecifiche significa NON patologiche. Com e avere i capelli ricci o lisci

Arrivederci

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio