Extrasistolia ventricolare in cuore sano

Buonasera,
premetto che fino al 2019 ho sempre praticato camminata/corsa circa 10km al giorno per almeno 4 giorni a settimana.

Attività fisica interrotta completamente negli ultimi due anni.
Ho iniziato anche a fumare nel frattempo.
Bevevo 4 caffè al giorno, più altre bevande con caffeina (cola, the).

Un mesetto fa, ascoltandomi il polso con le dita (per fissazioni dovute ad ansia e/o attacchi di panico di cui soffro da 10 anni), noto un battito "strano".


Visita al cardiologo conferma questa aritmia.
Da quel momento ho effettuato svariati tipi di visite mediche.


- Analisi del sangue: tutto nei limiti.
Escluso problemi alla tiroide
- ECG h24: rilevate 3249 extrasistole ventricolari, di cui 133 coppie.
Conclusione: Extrasistolia Ventricolare Complessa
- ECG sotto sforzo: rilevate extrasistole ventricolari PRIMA del test.
Extrasistole ridotte durante lo sforzo.
Assenza di angor e di alterazioni ischemiche transitorie di ST-T Normale risposta pressoria allo sforzo.
Conclusione: test negativo per ischemia miocardica inducibile.

- Holter pressorio h24: media pressione giornaliera 118/78.
Calo fisiologico durante le ore notturne.

- Eco Cardio Doppler: Ventricolo sinistro di normali dimensioni interne, normocinetico.
Minima insufficienza mitralica
- Risonanza magnetica con e senza contrasto: Atrio sinistro non dilatato.
Valvola mitrale: non evidente significativo rigurgito.
Ventricolo sinistro: dimensioni cavitarie nei limiti della norma; spessori parietali normali; cinesi regionale normale; funzione sistolica globale normale.
Valova aortica non stenotica.
Aorta ascendente di normali dimensioni.
Atrio destro non dilatato.
Valvola tricuspide: lieve rigurgito (+1).
Ventricolo destro: dimensioni cavitarie normali; cinesi regionale normale; funzione sistolica globale nei limiti della norma.
Conclusione: referti morfofunzionali negativi per cardiomiopatia.

A seguti di tutto ciò la terapia da un mese è:
- Mezza compressa di BISOPROLOLO da 2, 5mg ogni giorno
- Almeno 1 ora di camminata al giorno.


Detto questo, dopo un mese di terapia, attraverso il polso continuo ad avvertire le extrasistole.
Se il cuore apparentemente è sano da cosa possono essere dovute?

Come posso farle scomparire?
Possono essere correlato allo stomaco?
Intolleranze?
Altro?


Grazie
[#1]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 72,1k 2,7k 2
innanzitutto smetta di fumare perché a parte l effetto proaritmico della nicotina lei corre un elevato rischio di infarto, ictus e di cancro, altro che extrasistoli.
In secondo luogo il dosaggio del bisoprololo che lei indica è veramente bassissimo e quella molecola non è il beta bloccante più indicato in questo caso come potrebbero essere il nadololo o il sotalolo

arrivederci

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#2]
dopo
Utente
Utente
Grazie mille per la risposta.
Ci tengo a precisare che da 45 giorni ho smesso di assumere caffeina e di fumare.

Grazie.

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio