Dolore petto

Salve da circa una settimana ho cominciato a fare il cameriere.
Durante il lavoro avverto dolore epigastrico e dietro la schiena in contemporanea che perdura per molte ore.
Esattamente 6 mesi fa ho avuto un simile problema ed essendo molto ansioso ho eseguito un test da sforzo massimale a 197 bpm risultato negativo, ho fatto anche un ecografia cardiaca ed un holter pressorio perché la mia ansia aveva un ruolo importante sulla pressione anch’esso con risultati tranquillizzanti.

Adesso sono in fissa possa trattarsi di angina da sforzo, avendo eseguito un test massimale negativo 6 mesi fa, sarebbe opportuno ripeterne un secondo?

Ho 22 anni, con disturbo di ansia in cura con paroxetina, pressione nella norma da holter (con qualche sbalzo per via dell’ansia)
Attendo una risposta, sono abbastanza preoccupato.
Grazie, Saluti
[#1]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 105.3k 3.5k 3
alla sua età non esistono ne 'infarto ne' angina
cerchi di ridurre il,peso perché quello è davvero un forte fattore di reich io

cecchini

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#2]
dopo
Utente
Utente
Gentile dott. Cecchini, sto già riducendo il peso. Partivo da 98 kg e sono a 87 kg dopo un mese e mezzo quindi da questo punto di vista sto facendo progressi. Misuro spesso la pressione per via della mia ansia mi fu trovata elevata dal medico e nonostante l’holter rassicurante continuo sempre a misurarla e i valori rientrano pressoché nella normalità a casa a riposo in poltrona.
Ciò che mi preoccupa è questo dolore che avverto durante il lavoro, con una prova da sforzo massimale di esattamente 6 mesi fa posso stare tranquillo? In 6 mesi è possibile sviluppare un angina se lo sforzo era negativo sei mesi fa?
[#3]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 105.3k 3.5k 3
assolutamente tranquillo

cecchini

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

L'infarto del miocardio: quali sono i sintomi per riconoscerlo il tempo? Quali sono le cause dell'attacco di cuore? Fattori di rischio, cure e il post-infarto.

Leggi tutto