Domanda su prova da sforzo

Partecipa al sondaggio
Buongiorno Dottori,
Ho 26 anni, vorrei chiedervi gentilmente una cosa riguardo la prova da sforzo.

Non ho più fatto nessun tipo di esercizio fisico da circa un anno a questa parte, se non blande camminate, quindi sono completamente fuori allenamento, ma comunque prima di riprendere un'attività fisica seppur leggera, vorrei rifare la prova da sforzo.

Visto che non mi sono più allenato per parecchio tempo posso farla lo stesso?
O è controindicato farla?


Grazie.


Cordiali saluti.
[#1]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 110.4k 3.7k 6
E' indicatissima, da farsi senz'altro

cecchini

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#2]
Utente
Utente
Dottore la ringrazio, seppur in ritardo, per aver risposto subito alla mia domanda.
Le volevo chiedere un ultima cosa, oggi metterò l'holter per una settimana, per cercare di beccare delle tachicardie che a me danno molto fastidio e mi fanno spaventare, mi partono a riposo e arrivano anche a 170 bpm, un'altra volta 151 durano circa 2-3 minuti e poi il battito torna normale.. durante queste tachicardie mi tremano le mani dallo spavento.
Quello che so è che ho notevoli problemi gastrici, molta aria nello stomaco e nel colon, ma volevo sapere se queste tachicardie con quelle frequenze e di questa durata possano essere pericolose? Ed è possibile che l'ansia possa scatenare queste tachicardie?

La ringrazio molto.


Cordiali saluti.
[#3]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 110.4k 3.7k 6
Holter di una settimana???

Che tortura inutile...e penso costosa

arrivederci
[#4]
Utente
Utente
Lo so dottore è costoso, ma lei in questo caso cosa mi consiglia di fare?
Non sono pericolose queste tachicardie di 150 e talvolta anche 170 bpm? A riposo.

Grazie

Cordiali saluti.
[#5]
Utente
Utente
Salve Dottor Cecchini, mi scusi se la disturbo, volevo aggiornarla dopo aver fatto l'holter di una settimana, ho avuto spesso episodi di tachicardia sinusale, poi il cardiologo mi ha dato rilassando da assumere 2 volte al giorno e non ho più avuto episodi di tachicardia sinusale.
Ma questi episodi di tachicardia sinusale sono pericolosi? E sono quindi da attribuire all'ansia?
Perché quando li ho mi danno parecchio fastidio.
Scrivo la risposta dell'holter:

Study duration: 6d 22h 48min
(631517 Beats)
Nondiagnostic 12.08%
Bradycardia 0.05%
SVE < 0.01%
VE 0.02%
SINUS 87.85%

Ritmo sinusale per tutta la durata del monitoraggio 7(giorno/i)
Rari BESV singoli e monomorfi talora in rare coppie monomorfe.
Rari BEV singoli monomorfi.
Alcuni episodi di tachicardia sinusale (154bpm)

Dottore ma queste extrasistole sopraventricolari in coppie sono pericolose?
Negli altri holter non le ho mai avute, dovrei fare altri approfondimenti?

Grazie.

Cordiali saluti.
[#6]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 110.4k 3.7k 6
Nessun approfondimentio, solo rivolgersi ad uno specialaista per una terapia ansiolitica

cecchini
[#7]
Utente
Utente
Dottore la ringrazio, seguirò il suo consiglio.

Cordiali saluti.