Utente 514XXX
Salve,

Dopo la prima gravidanza mi è stata diagnosticata una diastasi dei muscoli retti di almeno 10 cm.
Ora sono passati 3 mesi dal parto ma dopo varie visite mi hanno detto che è comunque necessario un intervento per eliminare la diastasi e di decidere se volere o meno un altro figlio perché sarebbe meglio affrontare una nuova gravidanza prima dell’intervento.

È possibile pensare ad una nuova gravidanza dopo l’intervento? A me hanno consigliato di mettere una retina ma questa potrebbe rompersi o compromettere la crescita del feto?

[#1]  
Dr. Federico Tamborini

36% attività
4% attualità
16% socialità
VARESE (VA)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2009
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

se ha intenzione di avere un altro bimbo le sconsiglio di sottoporsi ad un intervento chirurgico di raffia dei muscoli retti dell'addome. Il motivo è duplice: costringe la fisiologica distensione addominale per accogliere la crescita del bimbo; l'aumento della pressione addominale per accogliere il feto comprometterebbe il risultato ottenuto dall'intervento chirurgico.

Cordialmente,
Dr. Federico Tamborini
tamborini.federico@gmail.com

[#2] dopo  
Utente 514XXX

la ringrazio dottor tamborini. il problema è che l intezione di avere un secondo figlio c e ma non ora. vorrei aspettare almeno 2/3 anni ma non penso possa resistere così tanto per l operazione e non solo per motivi estetici che comunque influiscono sul benessere generale, anche per disturbi legati alla digestione e dolore quando mi tocco la pancia.

speravo ci fosse una soluzione che mi consentisse di tornare come prima e di avere una nuova gravidanza fra qualche anno.

ma a quanto paro non è così.

saluti,

francesca sciambi