Utente cancellato
Buonasera dottore scrivo perche sono disperato!
Ho 17 anni e il mio colon mi sta rovinando la vita!
Ammetto che la dieta non è perfetta,mangio solo la patata come verdura,e non mangio nessun tipo di frutta.. Per reintegrare le fibre mangio 4 pacchetti di crackers integrali al giorno...anche se ultimamente bevo poco e mangio ad orari un po sballati...
Comunque il mio problema è il fortissimo meteorismo!
Mi sveglio OGNI mattina con la pancia che duole da quanto piena d'aria è, e con fortissime coliche che si alleviano notevolmente dopo aver defecato.. Ho parlatp col mio curante che mi ha fatto fare esami del sangue ed esami delle feci... Entrambi sono risultati negativi,tutto apposto!
Tra 2 giorni ho la visita con il gastroenterologo!
Ha qualche consiglio da darmi? Come mai l aria è presente sopratutto al mattino?
Sono normali le coliche che mi provoca?
Da oggi ho iniziato a fare una cura di fermenti lattici(enterolactis) e di carbone vegetale(finocarbo)

[#1]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2008
Tanto per cominciare lei si rende perfettamente conto che la sua alimentazione non va, quindi prima di iniziare a prendere i farmaci credo sia doveroso provare con una dieta piu' equilibrata. Poi, in accordo con il suo Medico, potrebbe provare a ridurre la carica batterica responsabile dei processi digestivi utilizzando un apposito antibiotico: in questo modo il meteorismo dovrebbe ridursi; e i dolori pure.
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#2] dopo  
186148

dal 2014
Buongiorno dottor spina e innanzitutto grazie per la sua risposta,ho eseguito venerdi la visita dal gastroenterologo il Dott Carlo Sturniolo molto famoso qui a padova...
Dopo aver letto gli esami del sangue che erano perfetti e aver visto l'assenza del'helico bacter mi ha misurato la pressione e mi ha palpato l'addome i fianchi e la schiena.
Dopo tutto ció il dottore mi ha detto che fino a qui non ci sembra che ci siano cose importanti ma per escludere il tutto mi ha ordinato altri 2 esami,mi perdoni ma non ricordo il nome esatto..in poche parole uno è un'altro esame delle feci e il secondo in pratica è un esame delle urine che devo fare dopo aver bevuto certi tipi di zuccheri...
Poi ha detto che dall esito di questi esami,se saranno positivi indagherà c

[#3] dopo  
186148

dal 2014
Buongiorno dottor spina e innanzitutto grazie per la sua risposta,ho eseguito venerdi la visita dal gastroenterologo il Dott Carlo Sturniolo molto famoso qui a padova...
Dopo aver letto gli esami del sangue che erano perfetti e aver visto l'assenza del'helico bacter mi ha misurato la pressione e mi ha palpato l'addome i fianchi e la schiena.
Dopo tutto ció il dottore mi ha detto che fino a qui non ci sembra che ci siano cose importanti ma per escludere il tutto mi ha ordinato altri 2 esami,mi perdoni ma non ricordo il nome esatto..in poche parole uno è un'altro esame delle feci e il secondo in pratica è un esame delle urine che devo fare dopo aver bevuto certi tipi di zuccheri...
Poi ha detto che dall esito di questi esami,se saranno positivi indagherà cOn una gastroscopia,se invece saranno negativi agiremo in un modo moltO meno invasivo...
Le cOnfido che da venerdi non vivO piu...mi sono rassegnato al fatto che avró una vita breve,in quanto anche stamattina mi sono svegliato con forti dolori addominali ed aria che si alleviano dopo aver evacuato feci con grande quantità di muco..sono disperato!
Avró sicuramente un morbo di crohn o una colite ulcerosa..e visti i miei 17 anni questa cosa mi deprime molto,mi toglie la voglia di vivere.

[#4]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2008
Non si fasci la testa prima di essersela rotta: al momento non c'e' nessuna ragione che possa far supporre la presenza di una malattia infiammatoria cronica del colon come quella da lei citata. Ovvio, tutto puo' essere, ma non mi sembra che lei abbia possibilita' maggiori di esserne affetto rispetto a tutti noi. Ad ogni modo e' giusto approfondire: faccia quanto prescritto e vedremo i risultati.
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#5] dopo  
186148

dal 2014
Come no dottore? Il mio mi sembra che sia sintomo del chron/ulcerosa e anche il meteorismo molto forte..!

[#6]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2008
E che il meteorismo e' un sintomo esclusivo di queste malattie? Sa quanta gente ne soffre? E quali sarebbero poi gli altri sintomi che le danno queste certezze?
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#7] dopo  
186148

dal 2014
Altri sintomi sono poi fastidi sparsi nel basso ventre e sopratutto a sinistra dottore..ad esempio anche solo una pizza mi fa gonfiare a dismisura! Mi scusi dottori dimenticavo anche il frequente muco color caramello che espello sia da solo che insieme alle feci

[#8]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2008
Puo' pure darsi che un Crohn o una RCU ce l'abbia lo stesso, ma non certo per i motivi che dice lei!
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#9] dopo  
186148

dal 2014
Potrei soffrire ma non per i sintomi che descrivo? Cosa intende dottore mi scusu ma non ho afferrato...

[#10]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2008
Come gia' le ho detto oggi pomeriggio non possiamo escludere al 100% che lei sia malato di una di queste patologie o di altre; ma solo perche' non ha fatto alcun accertamento specifico, e non perche' ci siano ragioni per sospettarlo. Come potrebbe essere malato lei lo potrebbe essere chiunque: non ci sono possibilita' maggiori nel caso che la riguarda.
Cordiali salui
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#11] dopo  
186148

dal 2014
Grazie delle delucidazioni dottire lei è senpre molto chiaro!
Che dire? Faró gli esamo e spereró che non sia nulla di grave,me lo auguro!! La cosa strana è che per esempio la notte di sabato sono tornato a casa che stavo benissimo,ho consumato 2 o 3 snack e un the caldo con dei cracker integrali, e alla mattina ero invece pieno stracolmo di aria,e mal di pancia che mi è passato espellendo feci mollissime!

[#12]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2008
Non faccio fatica a crederla. Pero' nessuno dei sintomi sinora esposti puo' ricondurre con sicurezza alle malattie da lei citate, per cui faccia gli accertamenti e poi si vedra'.
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#13] dopo  
186148

dal 2014
Ma quindi dottore mi dia un consiglio tecnico la prego.. Cosa potrebbe essere chr mi crea aria? Le cose che mangio poco prima di coricarmi?

[#14]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2008
La fermentazione di certi alimenti (per esempio i legumi) provoca la formazione di gas. Lo stesso accade quando la carica batterica intestinale e' troppo elevata.
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#15] dopo  
186148

dal 2014
Ah ok capito dottore ora è tutto chiaro..ultimissima cosa,durante l atto colico,ha consigli da darmi? Non vorrei prendere medicine,ci sono posizioni da mettersi che favoriscono l uscita del aria?

[#16]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2008
Una moderata attivita' fisica favorisce la progressione dei gas intestinali. Ma cosa intende per "atto colico"? L'evacuazione delle feci? Sinceramente e' un'espressione che non ho mai sentito...
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#17] dopo  
186148

dal 2014
Intendevo durante la colica dottore il momento i. Cui si presenta..ho letto sul web che le fibre possono provocare meteorismo,dovrei quindi sospenderle? Anche se sono un po poche.. Pensi che le assumo tramite cracker integrali.. Mi dica lei dottore..
Ah dimenticavo,ho notato che se dopo cena non mangio la mattina ho aria piu o meno gestibile,se invece mangio anche prima
Di andare a letto l aria aumebta a dismisura!
Potrebbero essere gli zuccheri? Io di solito
Dopo ceba bevo del the caldo molto
Zuccherato..

[#18]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2008
Come gia' ho avuto modo di dirle ci sono alimenti che producono maggiori quantita' di gas rispetto ad altri. Ma la causa potrebbe anche essere un'eccessiva carica batterica. Ne parli con il suo Medico, perche' le terapie per ridurre il fenomeno esistono.
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#19] dopo  
186148

dal 2014
Va bene dottore,comunque i 2 esami sono lactoferrina fecale e inpermeabilità intestinale!
Glielo chiedo davvero x l'ultimissima volta,visti i miei muco,mal di pancia e meteorismo quante probabilità ho secondo lei di avere un crohn o RCU?
2 domanda se non dovessi avere nessuna delle 2 malattie citate che altro potrebbe essere?
Grazie dottore davvero mi scusi delle domande ma gli esami gli avró il 7 aprile, altri 15 giorni di terrore!

[#20]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2008
Un minimo di muco e' del tutto normale, quindi potrebbe anche essere che lei non abbia nulla. Per quanto riguarda le percentuali che lei mi chiede davvero non saprei cosa dirle: se avessi capacita' divinatorie le utilizzerei per vincere al superenalotto!
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#21] dopo  
186148

dal 2014
Adirittura nulla dottore? Magari! Mi basterebbe nin avere un crohn o rettocolite ulcerosa! Partirei da qui e per festeggiare e ringraziarla della sua pazienza le porterei delle pastine!

[#22]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2008
Io glielo auguro! Certo, il sospetto puo' anche starci, ma del resto non avere una patologia di questo tipo e' piu' probabile che averla.
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#23] dopo  
186148

dal 2014
Si certo spero bene dottore! Ma allora se in questi 15 giorni circa,dovessi avere dei doloretti nella zona iliaca dx non sarebbe un sicuro del morbo di crohn vero?
Mi succede ogni TOT che mi sveglio con la pancia piu gonfia del
Solito,e defeco feci
Mollissime piene di muco,ma mai con del sangue,questo mi è successo domenica mattina e sia lunedi martedi e anche stamattina invece le feci si son ristabilite.. Finche aspetteró la sua risposta farô un giro al sant antonio di padova a mettermi una candela e pregare un po..

[#24]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2008
Come le ho gia' detto piu' volte nessuno dei sintomi di cui sopra e' tipico delle malattie dalle quali lei crede di essere affetto.
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#25] dopo  
186148

dal 2014
Speriamo dottore!
Il gastroenterologo mi ha gia avvisato che in caso l esame risultasse negativo dovrei cominciare a mangiare tutto! Tenendo
Conto che non mangio nessun tipo di frutta ne di verdura!
Io l anno scorso avevo provato a mangiare dell insalata(l ho
Mangiata fino ai 3 anni d eta,ora ne ho 17) e dopo averla mangiata ho avuto una fortissima diarrea con un mal di pancia lancinante!
Il dottore non è apparso stupito! Mi ha detto
Che è normalissimo perche non ho gli enzimi necessari per digerirla!
E mi ha detto che sarà tutta questa sofferenza ogni
Nuovo tipo di frutta o verdura che introdduró,per le prime volte.
È condivisibile questa teoria dottore? Mi sembra strana

[#26]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2008
Non cosi' strana, considerando anche che buona parte dei suoi disturbi intestinali sono senz'altro di origine psicologica.
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#27] dopo  
186148

dal 2014
Lei crede dottore? Io mica tanto.. Peró lo spero.. Se dovessero andare bene entrambi i 2 esami (impermeabilità e lactoferrina) cosa potrebbe essere sospettabile? Colon irritabile?

[#28]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2008
Appunto: il colon irritabile, per meta', ha delle cause psicologiche...
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#29] dopo  
186148

dal 2014
Dottore lei è un mostro(nel senso buono!)
Proprio ora mi viene a mente un fatto che avevo tralasciato,sabato notte,poco prima di dormire mi presi una forte arrabbiatura a causa
Della mia ragazza,tanto che mi venne adirittura nausea! Poi riuscì a prendere sonno,per essere svegliato al mattino dall'aria!
In questo aso lei pensa possa esser stata l
Arrabbiatuta presa? A me sembra un po impossibile..

[#30]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2008
Non solo e' possibile, ma e' anche molto probabile. Come le ho detto il colon irritabile e' una condizione dipendente per buona parte dagli aspetti psicologici.
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#31] dopo  
186148

dal 2014
Grazie delle rassicurazioni dottore ma non riesco proprio a toglierni il tormento di torno..io sono "nato" col mal di pancia,da piccolo non accettavo di andare all asilo,allora stavo male e vomitavo,idem per le scuole elementari,e alle medie per ogni compito o interrogazioni dall ansia avevo fortissime diaree,ora a 17 anni la nausea è diminuita per dar spazio a meteorismo,senso di pienezza,impellenza a defecare subito dopo colazione ecc ecc.. Questo mi fa pensare male dottore,sono proprio destinato ad un crohn o ad una rettocolite!:(

[#32]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2008
Secondo me e' proprio destinato ad avere la sindrome del colon irritabile...
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#33] dopo  
186148

dal 2014
Buongiorno dottr stamattina ho fatto il test per la permeabilità intestinale..
Sono stato a digiuno da prima dalla mezzanotte per aver bevuto il composto di mannosio,lattulosio e saccarosio(o fruttosio non ricordo)alle ore 6:00!
vorrei chiederle mi sono svegliato che stavo bene,non avevo la pancia gonfia,dopo 20 minuti da quando bevetti il composto di zuccheri mi comincio a gonfiarsi la pancia,con forti dolori che ho ancora adesso! e ora sono passate quasi 8 ore!
Sono andato al bagno 2 volte con abbondanti feci molle!(senza diarrea e ne sangue!)
potrebbe essere colpa di qualche zucchero? magari lattuolosio?
questa mia irritazione agli zuccheri potrebbe essere un segno di crohn? la prego mi risponda,grazie mille

[#34]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2008
Ma lei e' proprio fissato con questo Crohn! Ma come mai? Di tante possibilita', statisticamente ben piu' frequenti, lei pensa sempre al Crohn?
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#35] dopo  
186148

dal 2014
Perchè dottore conosco una ragazza che era mia amica che di punto in bianco stava bene e verso la terza media ha cominciato ad avere dei mal di pancia e ora passati 3 anni sta ancora male e l'hanno da poco operata per toglierle parti di intestino! mi sono davvero impressionato perchè pure io ho il mal di pancia

[#36]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2008
Tanta gente ha il mal di pancia: pochissimi di questi hanno il Crohn...
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#37] dopo  
186148

dal 2014
ha ragionissima dottore! vado dallo psicologo proprio perchè sono fissato!:)
ma allora lei crede sia possibile siano stati i 3 zuccheri a farmi male? sono ancora devastato!

[#38]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2008
Di certo tutto quello zucchero puo' aver irritato il colon...
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#39] dopo  
186148

dal 2014
Non c'è nulla di certo però..ogni volta che questi mal di pancia non trovo mai la causa al 100%

[#40]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2008
Perche' la causa non e' mai al 100% di una sola cosa, ma e' il risultato di molte componenti.
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#41] dopo  
186148

dal 2014
E' questo il punto io non capisco dove sbaglio dottore,avevo mangiato normale domenica! ho fatto colazione la mattina con dei cereali al frumento e cioccolato,poi un kinder cereali,poi niente fino a sera,e per cena una minestra di brodo di carne con bistecca e patate,e una merendina a fine cena!
Mi sveglio normale,con ari a moderata,sopportabilissima,bevo il composto di liquidi e dopo un 20 minuti cominciano i borgorigmi seguiti da flatulenze,feci molle e abbondanti,per poi(il dolore) alleviarsi verso sera,dopo un'altra defecazione(2 abbondanti totali).
Lei mi dica per favore cosa ho sbagliato nella dieta di quel giorno dottore,io riesco ad attribuire i dolori solo ed esclusivamente agli zuccheri! Ma lei giustamente dice che la causa non è mai una sola,allora la prego di aiutarmi a trovarla almeno in questo episodio che le ho descritto!
Sò di esserle un peso ma col mio gastroenterologo non ho molto dialogo essendo lui una persona che non mi trasmette positività!
Inoltre le chiedo un ultima cosa,ho notato che il mio meteorismo(e successivi sintomi aggregati) si fanno più forti nel cambio della stagione,primavera in primis!
Ora siamo nel cambio stagione e per l'appunto sto peggio,può essereci un nesso tra intestino irritabile e cambio stagione? grazie infinite per l aiuto che mi sta dando!

[#42]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2008
Senz'altro ci sono anche delle motivazioni legate al cambio di stagione. Il colon irritabile pero' non e' un disturbo che si puo' risolvere con una bacchetta magica o con un farmaco miracoloso. Anzi, spesso nemmeno si riesce a risolverlo completamente... Si possono attenuare magari alcuni sintomi ma bisogna anche imparare a convivere con qualcuno di essi. Lei va aiutato, questo e' sicuro; ma io non posso sostituirmi ad un Collega che abbia l'opportunita' di seguirla da vicino. Se il Gastroenterologo che conosce lei non la convince se ne dovra' trovare un altro...
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#43] dopo  
186148

dal 2014
No dottore mi convince è che non è tanto umano!
2 anni fa feci una visita da un primo gastroenterologo e mi disse:"hai il colon irritabile,te lo tieni!"
Mentre questo mi sta facendo approfondirr dottore.. Con la lattoferrina e permeabilità intestinale.. E ora mi hanno prescritto breath test!
A proposito volevo chiederle! Io non so se farlo questo breath test perche 2 anni fa,bevetti l ultimo
Bicchiere di latte della mia vita perche mi causó nausea e diarrea!
E quando mangio il formaggio fuso o la mozzarella mi sento gonfio!
Non vorrei che facendo il test,siccome mi fanno bere latte,stare male!
Non vorrei avere delle coliche da lattosio che mi scombussulerebbero l intestino x giorni! Lei mi consiglia di farlo ugualmente?
Io mio gastroenterologo ha drtto che se non faccio quel esame non mi curerà..

[#44]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2008
Cos'e'? Una minaccia? Il Medico e' tenuto a fare tutto il possibile anche quando il paziente rifiuta di eseguire un accertamento o una terapia... Detto cio' lei fara' bene a seguire comunque i suoi consigli; altrimenti, come gia' le ho detto, cambi Gastroenterologo.
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#45] dopo  
186148

dal 2014
BuOnasera dottore,giovedi finalmente avró gli esami drlla latoferrina! Puo gentilmente dirmi a cosa serve?
Vorrei anche che mi dasse una lucidazione,
Nel breath test al lattosio,fanno bere latte giusto?
Quindi se io foss intollerante soffrirei di dolori di pancia durante l esame?

[#46]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2008
La lattoferrina e' una proteina ad azione antimicrobica.
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#47] dopo  
186148

dal 2014
Buongiorno amato e gentilissimo dottor spina! Sono al ospedale e sto eseguendo il breath test al lattosio,ho appena ritorato gli esami della lattoferrina e anche quelli della permeabilità! Quelli della permeabilità sono tutti apposto, e la lattoferrina va da 1 a 7(o 10 non ricordo) e la mia è a 3!
Cosa dice è un segnalo positivo?

MI SCUSI, LATTOFERRINA DA 0 A 7

LA MIA È A 3! è NELLA NORMA O E ELEVATA?

[#48]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2008
Perche' elevata? E' perfettamente nella media...
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#49] dopo  
186148

dal 2014
Gentile dottore eccole allegati in modo preciso i 2 test( permeabilità e lattoferrin)

TEST DI PERMEABILITÀ 3 zuccheri

DIURESI 6 ORE: 115 ml

LATTULOSIO ESCRETO: 0,284 %

MANNITOLO ESCRETO: 11,030 %

SACCAROSIO ESCRETO: 0,127 %

RATIO LATTULOSIO/MANNITOLO *0,026. <0,025

BIOLOGIA MOLECOLARE

LATTOFERRINA FECALE 3 ug/ml



ECCO GLI ESAMI DOTTORE,COSA PENSA? HO LETTO SU INTERNET CHE IL LATTULOSIO ALTO È CHIARO SEGNO DI CROHN....(

[#50]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2008
Ma dove le legge queste cose? E soprattutto dov'e' il lattulosio alto?
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#51] dopo  
186148

dal 2014
Ho 0,026 invece che 0,025 dottore!
Semplicemente immettendo "lattulosio alto" su Google dei siti dicono che compatibile con le malattie infiammatore del intestino...

[#52]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2008
A parte il fatto che quello non e' il lattulosio ma e' il rapporto tra lattulosio e mannitolo.... Ma sarebbe come avere 37,0 °C di temperatura e pensare di avere un tumore soltanto basandosi sul fatto che digitando su google "febbre elevata" ne troverebbe la corrispondenza...
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#53] dopo  
186148

dal 2014
Ha ragione dottore cercheró di stare tranquillo.. So che questo esame nn puo escludere del tutto un infiammazione cronica,ma almeno puo farmi sperare "solo" in un colOn irritabile?

[#54]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2008
Ma gliel'ho scritto tante volte: al colon irritabile si arriva tramite ragionamenti diversi! Personalmente io ritengo che sia soltanto questo il suo problema, ma ovviamente la conferma gliela puo' dare solo un Medico che possa visitarla.
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#55] dopo  
186148

dal 2014
dottore potrebbe darmi un consiglio?
sono 3 giorni che mi sento la testa e il corpo accaldato,ieri avevo la temperatura a 38,6 e d anche oggi,
l ho misurata poco fa ed era a 37,3 e tutta oggi il naso mi colava e ho fatto mille starnuti,sono molto preoccupato che durante la notte possa alzarsi!

[#56]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2008
Avra' preso un'infreddatura!
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#57] dopo  
186148

dal 2014
Caro dottor spina,ieri ho avuto la visita dal gastroenterologo a cui ho portato gli esiti degli esami che le ho trascitto in qualche risposta fà.
Mi ha tranquillizzato sul fatto del crohn,dicendo che la mia lattoferrina sarebbe molto alta,e che comunque avere il crohn è come vincere alla lotteria...
Secondo dopo aver visto gli esami mi ha detto che probabilmente sto attravversando la "coda" di un infezzione che ho preso(ha detto che potrei averla presa anche molti anni fa) sinceramente non ho capito questa teoria,tra 3 mesi rieseguirò gli esami per la permeabilità,e nel frattempo siccome mi ha detto che ho una dieta oscena,comincierò ad introddurre frutta e verdura alla mia alimentazione,cominciando da domani,inroducendo la mela,il giorno dopo la pera,quello successivo le zucchine,ecc ecc... cosa ne pensa di questa diagnosi? sinceramento non ho ben capito l'"infezzione"

[#58]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2008
Mah, onestamente lascia perplesso anche me... Vale comunque la pena cominciare a nutrirsi un po' meglio perche' questo, come gia' ho avuto modo di dirle in passato, davvero potra' giovare ai suoi disturbi!
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#59] dopo  
186148

dal 2014
Certo dottore,da domani comincierò ad introdurre quesi nuovi alimenti perchè ci tengo alla mia salute..
Quindi questa "diagnosi" lascia perplesso pure lei.. so che con i limiti di una valutazione a distanza lei non puo farmi una diagnosi,e nemmeno dirmi che soffro di colon irritabile perchè è una diagnosi d'"esclusione" però io ho molta stima in lei dottore..dopo gli esami che ho fatto,e gli esiti che ha letto,potrei pensare di avere un colon irritabile? dovrei fare una colonscopia?

[#60]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2008
Non mi pare che vi siano ragioni sufficienti da giustificare alla sua eta' un esame cosi' invasivo come la colonscopia. E poi la Sindrome del Colon irritabile, da sola, gia' spiegherebbe moltissimi dei suoi disturbi.
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#61] dopo  
186148

dal 2014
buongiorno dottore,oggi comincierò ad introddurre della mela grattuggiata,e stasera della pera.. è possibile che non avendole mai mangiate(ultima volta 13 anni fa) mi facciano diarrea,non avendo io gli enzimi?

[#62]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2008
Che c'entrano gli enzimi? E perche' lei non li ha?
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#63] dopo  
186148

dal 2014
non so..mi hanno detto che non mangio per tanto tempo un alimento le prime volte puo farmi male perchè non ho gli enzimi per digerirle..

[#64]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2008
Mi pare una sciocchezza...
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#65] dopo  
186148

dal 2014
Ah si dottore veramente? Non ci capisco piu niente..ptima il gastroenterolo mi ha detto di cominciarle ad introdurle
Un poco alla volta per vedere se
Mi fanno male..e ora lei mi
Dice cosi..sono un po in confusione..

[#66]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2008
Quello che le ha detto il Gastroenterologo e' giusto, ma non per un problema di enzimi, casomai solo per verificare eventuali intolleranze.
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#67] dopo  
186148

dal 2014
buongiorno carissimo dotto spina!
La scrivo per aggiornarla,ho introdotto da 4 giorni con successo la mela,la pera,la zucchina e la carota... mi sembra una grande conquista perchè non ho mai mangiato frutta e verdura se non anni or sono! Siccome il test al lattosio è risultato positivo,ho tolto tutto ciò che contiene lattosio,quindi 0 merendine!
L'unico piacere che mi conncedo è del cioccolato fondente a blocchi che è privo di lattosio!
In quanto pensa che io possa sentire benefici degli alimenti che ho introdotto?
ultima domanda,essendo che il cioccolato fondente è l unico zucchero che assumo,ogni ne ho mangiato un'po troppo,cosa rischio? grazie

[#68]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2008
Rischia un po' di mal di pancia! No, a parte gli scherzi... Lei deve solo stare un pochino piu' tranquillo, e vedra' che piano piano il suo intestino la ringraziera'...
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#69] dopo  
186148

dal 2014
BUONASERA DOTTORE VORREI DESCRIVERLE UN FATTO CHE MI STA SUCCEDENDO!
DA QUALCHE GIORNO STO FACENDO DELLE LAMPADE PER ABBRONZARE IL VISO,SOLO CHE DAL CIALTRONE CHE SONO,PER AVERE RISULTATI IMMEDIATI NE HO FATTE 2 A DISTANZA DI 24 ORE,2 LAMPADE AL VISO DA 15 MINUTI.
OGGI DOPO LA SECONDA MI È COMINCIATO UN SENSO DI NAUSEA E STANCHEZZA.. POI DOPO AVER MANGIATO,STASERA(PASSATO DI CAROTE/PATATE) HO MANGIATO UN PEZZETTINO DI CIOCCOLATO FONDENTE,E DOPO UN ORA(ADESSO) MI È VENUTO IMPROVVISAMENTE UN SENSO DI AFANNO ED UNA FORTE NAUSEA(SENZA VOMITO) SUBITO HO PRESO 2 BIOCHETASI E 2 MAGNESIE BISURATE(PASTIGLIE DIGESTIV) LA NAUSEA È ORA DIMINUITA DI POCOPERÒ SENTO UNA FORTE DEBOLEZZA ,SOPRATUTTO AGLI ALTRI,E MOLTO CALORE IN VISO PER VIA DELLA LAMPADA...SONO A CASA DA SOLO E SONO MOLTO PREOCCUPATO SONO IN PANICO,PUÒ DARMI UN CONSIGLIO PER ALLEVVIARE QUESTA FORTE NAUSEA?
PS SE PENSO A QUELLO CHE HO MANGIATO STASERA MI SENTO MALE!

[#70]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2008
Chi e' causa del suo mal pianga se' stesso, diceva il proverbio... Scherzi a parte, mi dispiace di quello che le e' accaduto, ma come lei sa non possiamo prescriverle farmaci via internet...
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#71] dopo  
186148

dal 2014
perchè questo proverbio dottore? possono essere state le lampade?! mi sembra strano!

[#72]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2008
Credo di si', ma non se la prenda per il proverbio: era solo una battuta...
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#73] dopo  
186148

dal 2014
Buongiorno dottor Spina! Vorrei
Chiederle una cosa mi lascia perplesso!
Premetto che faccio una vita sedentaria e non sono abituato all'attività fisica,ogni tanto di
Domenica (tipo oggi) vado a giocare a calcetto(2 ore) alla
Fine delle quali sono stremato davvero mi sento KO!
la cosa strana è che sempre,dopo 20 mimuti che ho
Finito
Di muovermi avverto un fortissimo mal
Di pancia(i crampi tipici pre diarrea) che si alleviano espellendo
Aria! È molto doloroso e ogni volta mi
Succede! Oggi per esempio ho finito
Di giocare e adesso ho un terribile mal
Di pancia che si è un poco alleviato defecando(feci normali,un po stitiche)!
Premetto che abbiamogiocato al coperto e che peró avevo freddo qui di non usclido
Un colpo di freddo alla pancia anche se mi
Sembra stranp! Potrebb essere legato al
Colon irritabile? O alla
Troppa fatica non essendo abituato? Mi risponda grazie :(

[#74]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2008
E' senza dubbio un insieme di cause, dove il freddo gioca probabilmente il ruolo principale.
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#75] dopo  
186148

dal 2014
Un mio amico dottore mi ha detto si tratta di un polipo,che i polipi di solito fanno mal di pancia dopo che si fa attività fisica,è vero?
Dimenticavo da stamattina ho mangiato solo una tazza di the caldo con 3 fette biscottate,dopo un ora ho giocato per 2 ore e adesso sono ancora a digiuno aspettando che mi passi il dolore

[#76]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2008
Un suo amico dottore le ha detto che "i polipi di solito fanno mal di pancia dopo che si fa attività fisica"? Ma dice sul serio?
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#77] dopo  
186148

dal 2014
No dottore! Questa cosa mi ha allarmato un po peró...

[#78]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2008
"No dottore", cioe' non dice sul serio? Bene. Dica in ogni caso al suo amico di scherzare su altre cose, perche' lei e' gia' provato dagli accadimenti e su questo argomento gli scherzi non li accetta di buon grado...
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#79] dopo  
186148

dal 2014
Ah quindi mi ha mentito... Beh meglio così!
Ma dottore puo centrare anche il
Poco anzi nullo allenamento del mio corpo a causarmi questo mal di pancia? È come se mi fosse aumentato il meteorismo... Honanche defecato ma il dolore si è notevolmente calmato ma persiste

[#80]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2008
Il suo amico non le ha mentito: le ha fatto una semplice battuta scherzoza, ma lei si trova in una condizione psicologica tale che vede pericoli in ogni parola! Deve solo stare un po' tranquillo, e vedra' che il colon si tranquillizzera' pure lui!
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#81] dopo  
186148

dal 2014
Capisco perfettamente dottore grazie dei consigli sempre preziosissimi! Infatti in questi
Giorni avendo una strana stanchezza ho pensato
Di avere,anemia,mononucleosi,ecc ecc,insomma
Non sono mai tranquillo!

[#82]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2008
Eh, gia'... e' proprio quello che sto cercando di dirle da un po': lei non e' tranquillo!
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#83] dopo  
186148

dal 2014
Buonasera dottor spina le scrivo perchè mi viene da piangere,veramente sono distrutto...
Stasera dopo aver cenato con del pesce fresco impanato,sono andato a passeggiare e dopo pochissimo ho avvertito tanta aria nella fossa iliaca sinistra con moderato dolore.. Dopo poco mi hanno prese dei dolori
Lancinanti alla zona iliaca sinistra forti da piegarmi!
Sono corso a casa e sono andato al bagno defecando pochissime feci stitiche e secche.. E ora sono sdraiato con un po meno
Di male...premetto che vado al bagno tutti i
Giorni..ma stamattina non sono andato...
Ammetto che in questi giorni bevo molto poco ma non penso sia quello!
Ormai dottore penso ad un brutto male! Sicuramente ho un inizio di crohn che si sta sviluppando! Perchè non riesco a credere che un semplice colon irritabile,che molti dottori snobbano possa causare tali dolori lancinanti! Mi aiuti la prego mi dica qualcosa sono distrutto mi sto pentendo di essere nato..!

[#84]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2008
Ma le pare che un po' di meteorismo possa essere considerato segno inequivocabile di un male incurabile? Lei ha una soglia di sopportazione dei disturbi, e del dolore in genere, veramente molto bassa! Le ripeto, stia tranquillo, altrimenti finira' per sviluppare un problema psichiatrico, piu' che gastroenterologico...
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#85] dopo  
186148

dal 2014
Dottore ma io di solito non sono uno che si lamenta se non ha troppo male!
E non è proprio meteorismo, io penso che non integrando acqua con frutta e verdura,e nemmeno bevendola mi si blocchi tutto l'intestino!
Ogni volta che mi capitano questi episodi ho paura di fare un blocco intestinale e di andare all ospedale :(

[#86]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2008
Ma come, scusi, sono sei mesi che lei si lamenta vagheggiando improbabili tumori e altre malattie, e ora mi dice che lei non e' uno che si lamenta? Boh? Non capisco...
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#87] dopo  
186148

dal 2014
No dottore voglevo dire del
Dolore fisico,non sono uno che al minimo doloretto si lamenta! Ma questi crampi sono proprio fortissimi! Penso che poche persone gli abbiano provati cosi forti! E mi sembra impossibile che una semplice sindrome,o meglio mi pare impossibile provare quei dolOri lancinanti,senza avere l intestino infiammato!(crohn)

[#88]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2008
Lei ha sicuramente l'intestino infiammato! Chi le ha mai detto di no? Crede forse che il Colon Irritabile sia una sindrome esente da sintomatologia dolorosa?
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#89] dopo  
186148

dal 2014
Ma scusi,allora se in entrambi i casi gli intestini sono infiammati,che differenza ce tra crohn e intestino irritabile??

[#90]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2008
La IBD e' una serie di sintomi (quindi anche il dolore) non sostenuti da una causa organica; il Crohn invece e' una malattia infiammatoria cronica, una patologie molto seria dalle conseguenze potenzialmente anche gravi.
Le segnalo volentieri questi due articoli
https://www.medicitalia.it/minforma/gastroenterologia-e-endoscopia-digestiva/332-colon-irritabile-sindrome-dell-intestino-irritabile-ibs.html
e
https://www.medicitalia.it/minforma/gastroenterologia-e-endoscopia-digestiva/591-malattia-di-crohn.html
Se avra' la pazienza di leggerli capira' non solo di cosa stiamo parlando ma anche che forse lei si fa suggestionare da racconti sentiti chissa' dove; e poi alla fine si immedesima in malattie che in realta' prima di leggere gli articoli nemmeno conosceva!
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#91] dopo  
186148

dal 2014
Ho letto gli articoli dottore e lei non è il solo che mi dice che al
Momento non ci sono i pressuposti del crohn,rendendomi conto anche io,che sono anni che non ho una vera diarrea,ma ogni tanto feci molli! E noto anche che d'estate tendo sempre ad avere un intestino piu pigro! Quindi ora cercheró di bere almeno 2 litri d'acqua al
Giorno e sto cominciando una cura con enterolactis plus(fermenti lattici)

[#92]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2008
Bene. E cerchi di stare piu' tranquillo!
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#93] dopo  
186148

dal 2014
Dottore mi scusi,un ultima domanda,bella scatola c'è scritto
Di prendere i fermenti dopo il pasto principale,lri quando consiglia di prenderli? Il farmacista mi ha detto lontano dai pasti e non capisco a chi credere! Di solito li prendo alla mattina, 30 min prima della colazione,è corretto?

[#94]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2008
E' corretto.
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#95] dopo  
186148

dal 2014
Dottore buongiorno! Mi scusi ormai immagino che quando le arriva la notifica delle mia risposta sulla sua mail,si chiederà perchè non ho ancora finito di romperle l'anima! Ho solo 2 domande!

1 Ho sentito del fenomeno escherechia coli,nella verdura,sopratutto in germania,ma anche in altri stati dellUE! la mia domanda è,posso continuare a mangiare patate e carote oppure dovrei interrompere fino a nuove notizie?

2 Ho letto nel web che assumere fermenti lattici a stomaco
Vuoto è inutile,poichè gli acidi gli distruggerebbero,è vero?

Grazie mille dottore,per la pazienza che ha le faranno una statua!

[#96]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2008
1. Non ne sapevo nulla. In attesa di notizie posso soltanto dirle che io continuero' a mangiare le verdure come al solito.
2. Dove l'ha letto? Mi manda per favore il link?
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#97] dopo  
186148

dal 2014
Certo dottore! Allora,

Verdura contaminata da E Coli :

http://www.mainfatti.it/Germania/Cetrioli-Killer-batterio-Ehec-terrorizza-Psicosi-danneggia-tutti_036682033.htm


E qui l'articolo sui fermenti lattici,vada piu o meno a 3/4 pagina e lo troverà scritto... :


http://www.procaduceo.org/it_info/salute/somminis.htm#fermen




[#98]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2008
1. Credo che sia una via di mezzo tra una psicosi e un motivo commerciale. Nel dubbio lei consumi prodotti italiani.
2. Leggo che e' confermato che lo stomaco deve essere vuoto. Prima dell'assunzione l'articolo consiglia "un mezzo bicchiere di latte tiepido (meglio se di soia) oppure mezzo bicchiere di acqua (meglio tiepida) con una puntina di bicarbonato": teoria interessante, anche se non saprei confermargliela con dati scientifici.
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#99] dopo  
186148

dal 2014
Ah ecco capisco dottore,proveró col bicarbonato!
Piccolo aggiornamento,sono 3 giorni che a pranzo mangio del passato di carotepatate, e bevo una bottiglia d'acqua da 1 lt e mezzo ma non vedo miglioramenti riguardo la stipsi! Ha ulteriori consigli?:(

[#100]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2008
Aumenti il consumo di verdure cotte a foglia larga (spinaci, bieta, etc.) e anche di acqua.
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#101] dopo  
186148

dal 2014

Comunque oramai vivo con il terrore! È un periodo che ho spesso crampi,credo dovuti al meteorismo e alla stipsi riccorrente...
Prooprio oggi cercando sul web ho trovato un forum di malati di Crohn!
Bene da li ho smesso di vivere! C'erano testimonianze di persone che avevano i miei stessi sintomi! Alle quali il crohn è stato diagnosticato dopo svariate visite da svariati gastroenterologi!
Ii ne hi provati due, e il secondo mi ha detto che al momento non ci sono motivi per pensare al crohn,ma io vivo male,vivo interpretando i miei dolori,non come un colon irritabile,ma bensì come un crohn che sta per uscire,ogni volta che defeco controllo sempre, e aspetto sempre di trovare del sangue abbinato al muco,per dichiararmi incofutabilmente malato di quel maledetto morbo!
La mia vita sta andando a rotoli,gli studi,gli affetti , tutto!
Perche onestamente chi vive con il Crohn ha una vita rovinata,limitata e sofferente,lo dico perche queste cose le ritrovo in me e nel mio presunto Colon Irritabile!
Penso che ogni medico mi snobbi,sottovalutando i fortissimi spasi causati dal meteorismo(penso io) dicendomi,è un Colon Iritabile!
Ho letti di molte persone alle quali era stto diagnosticato un C.I. E successivamente dopo anni,il fatidico Morbo!
E io mi sento tra quelli,mi sento prossimo, è provi lei ad immaginare la vita di una diciasettene,che invece di fare progetti per il futuro e per la professione,pensa quanto ci metterà ancora il crohn a farsi scoprire...!
Mi dispiace averle fatto perderle il suo tempo prezioso per questo mio consulto,quando c'è tanta altra gente che vi scrive e che forse merita più attenzione di me,ma davvero io non capisco,se il mio problema è nel colon...o nelle testa!

Grazie per la pazienza

[#102]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2008
Senza dubbio il suo problema e' anche psicologico: basti pensare al fatto che lei si ostina a pensare ad una malattia (il Morbo di Crohn) e non si preoccupa invece di altre, teoricamente possibili anch'esse! Se tutti ci mettessimo a pensare ai rischi che corriamo tutti i giorni guidando o attraversando la strada (molto ma molto piu' alti del Crohn, basta vedere le statistiche...) domattina per strada non ci sarebbe piu' nessuno! Certo, in teoria lei potrebbe avere un Crohn, del resto esattamente come tutti gli altri: un rischio bassissimo, ma presente. Se pero' a questo minimo rischio lei ci aggiunge l'amplificazione psicologica dettata dai suoi pensieri di certo si sfinira' dal punto di vista mentale prima ancora che il Crohn (in un caso assai remoto) possa bussare alla sua porta.
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#103] dopo  
186148

dal 2014
Dottore io spero che lei abbia davvero ragione! Da Un mese a questa parte mi sto rovinando la vita! Passo ore nel web a cercare testimonianze, e a volte leggo di persone ale quale il crohn è stato diagnosticato dopo anni e anni di sofferenza,perche all'inizio i sintomi non erano quelli specifici... Leggo queste testimonianze e mi deprimo aspettando la mia ora! Quindu secondo lei sarebbe piu gusti che facessi altri accertamenti, o che continuassi dallo psicologo?

[#104]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2008
Faccia gli accertamenti solo quando ritenuti necessari dal suo Medico Curante. Cerchi invece di superare il difficile momento, con l'aiuto dello Psicologo se non riesce a farcela da solo. Ultimo consiglio: si rilassi, legga meno internet e prenda sempre con le molle tutto quello che ci trova scritto.
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#105] dopo  
186148

dal 2014
Ok dottore recepito! Se si ricorda lei qualche giorno fa in un quesito mi ha detti che il mio intesti o è sicuramente inffiamata, ma allora perche il mio GE dopo gli esami della lactoferrina nella norma mi disse:"bene ,ora sappiamo che nel suo intestino non c'è infiammazione"!

[#106]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2008
Questa domanda dovrebbe farla a lui... Posso solo ipotizzare che forse intendeva dire che non c'e' una malattia infiammatoria cronica.
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#107] dopo  
186148

dal 2014
Ma allora è normale che nel intestino irritabile il colon sia infiammato? Volevo anche chiederle,mia madre,mia zia paterna e anche un altra zia materba soffrono di colon irritabile,quindi io ne soffro matematicamente! Ma il Crohn è piu raro del intestino irritabile,perchè vedo che qui su medicitalia,scrivono consulti molti crohniani! E mi spavento

[#108]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2008
Certo che scrivono molti malati di Crohn! E chi vuole che scriva, chi gode di ottima salute? E poi le sue considerazioni sulla matematica non si sposano con la medicina: se in famiglia ci sono altri casi di IBS e' probabile che ce l'abbia anche lei (come in effetti pare che sia), ma non vi puo' essere certezza solo sulla base dell'ereditarieta'.
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#109] dopo  
186148

dal 2014
E dal 1993 dall'inizio della sua lunga carriera dottore ha visto casi di colon irritabile evolversi in Crohn o RCU? Le sto pensando tutte!

[#110]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2008
La mia esperienza sul Crohn risale a molto prima del 1993, perche' ho frequentato, in qualita' di studente interno, il Reparto di Chirurgia, diretto dal Prof. Tonelli, del Policlinico di Careggi a Firenze, considerato a ragione il miglior centro in Italia per la diagnosi e la cura del Morbo di Crohn. Stia tranquillo, e pensi a curare il suo colon irritabile.
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#111] dopo  
186148

dal 2014
Capisco dottore! Io studio grafica ma con la scusa della mia ipocondria mi sono apassionato a molte malattie (gastrointestinali) e cinfesso che una carriera da medici mi invoglierebbe parecchio,ma capisco che ormai è tardi...vabbè!
Lei mi diceva della verdura cotta,peró ho notato che la verdura cotta(spinaci specialmente) mi creano un meteorismo incredibile con forti dolori!
Il kiwi potrebbe essere un'alternativa adatra? Só che aiuta!

[#112]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2008
Il kiwi lo lascerei stare: i suoi semi permangono nel colon per tempi lunghissimi, anche per diverse settimane.
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#113] dopo  
186148

dal 2014
Bene allora,kiwi archiviato! E la mela puo andare bene? Mela fuji!

[#114]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2008
La mela va bene.
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#115] dopo  
186148

dal 2014
Buonasera dottore,siccome passo ore a cercare video di testimonianze sul crohn/RCU vedo che la maggior parte della malattia attacca verso i 20 anni,è possibile che il mio colon irritabile sia invece un inizio di crohn? ho spesso crampi dati dal meteorismo in questo periodo,mi colgono delle vere e proprie crisi d'ansia,e mi sento gia un chroniano!
Pensi che stanotte ho sognato che un medico,dopo una colon scopia,me lo stava diagnosticando! mi sono svegliato sudato e terrorizzato,tremavo adirittura,mi sembra di vivere un incubo,non riesco più a vivere ho solo quello in testa tutto il giorno!
Vorrei riuscire a superare questo momento senza l'aiuto di uno psicologo,ma appena mi colgono i dolori del meteorismo (cronico da una settimana a questa parte) penso al peggio!
I miei famigliari tentano di tranquilizzarmi e logicamente le mie fissazzioni ne fanno risentire negativamente tutta la famiglia!
Ho trovato una testimonianza di un ragazzo 20 enne ( quasi la mia stessa età) al quale era diagnosticato il colon irritabile, ed in 10 giorni,dopo aver emesso diarrea mista e sangue e aver perso qualche chilo,gli venne diagnosticato il crohn! ho paura di avere un CROHN LATENTE! tra poco impazzisco,non ho davvero piu tregua,maledetta malattia la vita è tutta una sofferenza!

[#116]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2008
Ascolti, in una delle mie prime risposte, precisamente il 20 marzo, le scrivevo che non c'e' nessuna ragione che possa far supporre la presenza di un Morbo di Crohn, e che lei non ha possibilita' maggiori di esserne affetto rispetto a tutti noi. Ora, se dopo due mesi e mezzo e una sessantina di repliche mi rifa' le stesse domande, mi viene da pensare che lei non legga le mie risposte, oppure che faccia finta di non averle lette. Se il suo Medico le ha detto di stare tranquillo ci sono grandissime probabilita' che abbia ragione; detto cio' ognuno di noi potrebbe scoprire di avere una certa malattia domani mattina, ma lei con questo Crohn ne sta facendo una vera e propria fissazione! Torni dal suo Medico e faccia chiarezza, poi pero' chiuda il caso con se stesso, altrimenti vivra' tutta la vita con questa assurda paura e dimentichera' che ci sono invece tante altre malattie statisticamente molto piu' importanti con le quali tutti noi, purtroppo, dobbiamo fare i conti.
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#117] dopo  
186148

dal 2014
Ha ragione dottore mi ha dato forza con questo commento! Volevo farle un ultima domanda di curiosità,la RCU e il Crohn sono autoimmuni,cioè il corpo prduce anticorpi per attaccare delle cellule che sono normalmente nel nostro corpo,ma perchè? È causato da un batterio? Da eccessiva igiene? Da un gene diffettoso? Sono molto curioso.. Lo stress potrebbe favorire una delle 2 malattie?

[#118]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2008
Se prima lo sospettavo adesso ne ho la certezza: lei pone le domande, ma le mie risposte non le legge. E questo, sinceramente, un po' mi dispiace, perche' vuol dire che lei e' davvero poco interessato a sapere come stanno le cose riguardo la sua salute, ma solo a continuare, non so bene per quale ragione, a porre soltanto domande.
Nella mia replica #90 del 26 maggio le avevo consigliato di leggere il seguente articolo https://www.medicitalia.it/minforma/gastroenterologia-e-endoscopia-digestiva/591-malattia-di-crohn.html e se lei l'avesse fatto avrebbe senz'altro trovato la risposta a quanto mi chiede ora. Ovviamente per quanto riguarda la rettocolite ulcerosa il discorso e' analogo, ma per maggior chiarezza le consiglio la lettura anche di quest'altro articolo https://www.medicitalia.it/minforma/gastroenterologia-e-endoscopia-digestiva/592-rettocolite-ulcerosa.html ben sapendo, tuttavia, che lei certamente non lo leggera'.
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#119] dopo  
186148

dal 2014
No dottore mi scusi dev esserci un equiovoco,io gli articoli minforma sulla RCU e sul Crohn gli avevo gia letti molto prima
Che lei me li suggerisse! Siccome sono mezzo maniacale,scrivendo "crohn" o "RCU" su google si trovano molti articoli, e anche quelli scritto
Dal Dottor Squotto Alessandro! Adirittura avevo letto il MinForma sull'intestino irritabile.. Che mi pare fosse scritto dal dottor Pacini Matteo..psichiatra..ormai medicitalia è un'pó la mia homepage!
Mi rattrista che lei pensa che io snobbi le sue risposte dottore,anzi ne faccio tesoro perchè mi fido molto più di lei che del mio vero GE!
La mia domanda,se il Crohn dipendesse anche dalla genetica o dall ansia/emotività nacqua,perchè negli articoli che mi ha suggerito lei,questo non è specificato..ma
C'è scritto che le cause sono tutt ora sconosciute.
Girovagando per il web ho trovato che troppo
Igiene,un batterio particolare,la genetica,ecc ecc possono essere cause scatenanti(ipoteticamente) di un crohn o di una rcu! Tutto qui dottore,e per questo le posi tale domande,per sapere lei personalmente dalla sua esperienza,che idea si è fatto!

[#120]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2008
Ipotesi sulle cause delle malattie infiammatorie croniche se ne fanno sempre tante, e chissa' che un giorno una di queste ipotesi non possa persino risultare fondata... Tuttavia al momento le uniche notizie scientificamente provate sono quelle che trova negli articoli che le ho suggerito.
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#121] dopo  
186148

dal 2014
Buongiorno dottore ho letto che un alterato test d'impermeabilità intestinale se negativo,indica la sindrome
Dal permeabilità intestinale che è autoimmune,e puo suggerire in futuro il crohn,dal mio esame si evince una sindrome da intestino permeabile?

TEST DI PERMEABILITÀ 3 zuccheri

DIURESI 6 ORE: 115 ml

LATTULOSIO ESCRETO: 0,284 %

MANNITOLO ESCRETO: 11,030 %

SACCAROSIO ESCRETO: 0,127 %

RATIO LATTULOSIO/MANNITOLO *0,026. <0,025

BIOLOGIA MOLECOLARE

LATTOFERRINA FECALE 3 ug/ml

[#122]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2008
Sinceramente non ho compreso la sua domanda, anche perche' non so che cosa intenda per "sindrome da intestino permeabile". Dagli esami effettuati comunque non si evince nulla.
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#123] dopo  
186148

dal 2014
"LGS (Sindrome da Intestino Permeabile) è il nome dato ad una patologia molto comune, in cui il difetto basilare è una parete intestinale che è più permeabile del normale.
Gli spazi anormalmente grandi fra le cellule della parete permettono l’entrata di materiale tossico nel flusso di sangue, che in condizioni normali sarebbero respinte ed eliminate.
L’intestino diventa permeabile nel senso che batteri, funghi, parassiti e le loro tossine, proteine indigeste, grasso e materiali di rifiuto passano attraverso un intestino alterato, “iper-permeabile”.
Ciò può essere verificato con appositi test sulle urine, esami microscopici, contrasto di fase o microscopia a campo oscuro.
La LGS è frequentemente associata a problemi autoimmuni, e il miglioramento spesso è subordinato alla guarigione del rivestimento del tratto gastrointestinale. Finché non si fa questo, ogni altro provvedimento risulta soltanto sintomatico."

Ecco qui la descrizione che ho trovato,perció le chiedevo dottore,se io ne sono affetto,avendo il rapporto tra lattulosio/mannitolo SBALLATO.

[#124]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2008
Sballato??? Un valore di 0,026 lei lo chiama sballato???
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#125] dopo  
186148

dal 2014
Se non sballato un pó fuori dalla norma lo è dottore!

[#126]  
Dr.ssa Angela Pileci

56% attività
12% attualità
20% socialità
SESTO SAN GIOVANNI (MI)
MONZA (MB)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2009
Gentile ragazzo, pur comprendendo il tuo disagio per i sintomi riferiti, vorrei sottolineare che la ricerca continua di rassicurazioni non fa altro che aumentare l'ansia. Ti aiuta questo mecanismo di ricerca sul web? O rafforza soltanto i tuoi dubbi?
Dott.ssa Angela Pileci
Psicologa,Psicoterapeuta Cognitivo-Comportamentale
Perfezionata in Sessuologia Clinica

[#127]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2008
E' normalissimo. Si tranquillizzi e non ci pensi piu'.
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#128] dopo  
186148

dal 2014
Grazie Dottor Spina!
Angela Pileci: Gentile dottoressa no ogni giorno trovo muovi sintomi che mi fanno pensare al peggio! E il dubbio di avere una di queste malattie mi è venuto da quando una mi cara amica che aveva i miei stessi sintomi,dopo qualche visita gli hanno diagnostico,questo crohn! Io prima non aveva tutta questa paura...

[#129]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2008
A lei pero', dopo qualche visita, le hanno detto che il Crohn non ce l'ha: non le sembra un attimino diverso?
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#130]  
Dr.ssa Angela Pileci

56% attività
12% attualità
20% socialità
SESTO SAN GIOVANNI (MI)
MONZA (MB)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2009
Bene, il punto da cui partire potrebbe essere allora il "trauma" vissuto per la diagnosi fatta alla tua amica. Niente di male se ti sei spaventato molto e hai iniziato ad avere dubbi e paure. Ce le abbiamo tutti.
Ma su queste paure devi lavorare con l'aiuto di uno psicologo, in modo tale da saper modulare sempre meglio le tue emozioni e vivere davvero più serenamente.

Usando le tue parole: "Buonasera dottore scrivo perche sono disperato! Ho 17 anni e il mio colon mi sta rovinando la vita!"

Questo perchè c'è un costante monitoraggio sul corpo.

Facci sapere come procede la tua terapia psicologica.

In bocca al lupo!
Dott.ssa Angela Pileci
Psicologa,Psicoterapeuta Cognitivo-Comportamentale
Perfezionata in Sessuologia Clinica

[#131] dopo  
186148

dal 2014
Grazie mille dottoressa siete tutti fantastici su questo sito! È un mesetto che non vado dalla mia psicologa causa studio intenso ma a breve riprenderó sicuramente terapia! Grazie per la risposta,davvero!:)

[#132] dopo  
186148

dal 2014
@DottorSpina mi scusi ho visto solo ora la sua risposta,comunque ha ragione,il mio GE mi ha detto che per il momento dagli esami effettuati non c'è sospetto Di Crohn, e mi ha detto che avere il Crohn è più difficile di vincere alla lotteria! Ma io sento sempre piu persone che ne soffrono! E non mi sembrano proprio pochissime!

[#133]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2008
Non sono pochissime ma nemmeno tante da giustificare il suo allarmismo. Soprattutto considerando che le hanno diagnosticato un'altra cosa (il colon irritabile) che lei si ostina a non voler considerare...
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#134] dopo  
186148

dal 2014
Il colon irritabile per esclusione di altre cose dottore perchè al mio gastroenterologo dopo tutti gli esami chiesi:"posso dire di soffrire di colon irritabile"?

Rispose:"direi piuttosto un infezione in fase di risolutiva"

[#135]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2008
Beh, meglio cosi' allora...
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#136] dopo  
186148

dal 2014
Il problema è che questa diagnosi nOn convince ne me ne lei Dottor Spina! Chiesi anche al GE
:"Ma c'è un sistema per sapere che tipo di infezione e da quale batterio?"
La risposta fu:
"No! Non si puó vedere con nessun esame"!

Quindi capisce che non ho avuto una diagnosi del tipo:"Lei soffre di colon irritabile e se lo tiene"!

Anche se l'avrei alla lunga preferita in quanto non avendo avuto
Diagnosi di colon irritabile potrei avere qualsiasi
Cosa!

[#137]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2008
Non vorra' ricominciare da capo? Lei deve solo stare tranquillo altrimenti si fa del male da solo!
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#138] dopo  
186148

dal 2014
Gentile dottor Spina,vorrei chiederle,perchè quandonsento parlare di crohn e RCU mi sento preso in causa,mi viene di colpa una malinconia e mi passa la voglia di tutto!
E mi cominciano dolori al basso ventre e sensazione di "esplodere"! Potrebbe essere ansia?

[#139]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2008
Potrebbe??? E' SOLO ansia...
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#140] dopo  
186148

dal 2014
Oggi dottore ho fatto la visita(30€) da ub parafarmacologo famoso qui nei dintorni..appena entrato in stanza con una bacchetta nella mano sinistra percepiva cosa c'era che non andava in me..e ammetto che sono rimasto colpito perche ha indovinato cose che mi sono successe davvero nella vita! Tipo sapeva della mia sinusote da setto nasale deviato,sapeva che da piccolo ho avuto molte bronchiti e sapeva anche di un otite importante che ho avuto nel orecchio SX! sono rimasto sbalordito,e praticamente dalla sua "diagnosi" vede dei Problemi del passaggio della bile dovuti alla poca acqua e dei vermi(parassiti) nell ibtestino che secondo lui sono causa del mio colon irritabile..
Ammetto che ha una grande fama qui nel veneto perhè q curato molte persone!
Mi ha anche fatto vedere da un libro delle illustrazioni di intestino putrefatti con dei vermi,dicendomi che nelle autopsie trovano sempre il colon pieno di scorie e tossine e residui fecali..
Mi ha dato come cura iniziale 2 prodotti a base di erbe,il primo è un depurativo intestinale chiamato ALLIUM SATIVUM,
Il secondo,un integratore alimentare a base di piante chiamato COLITOX.
Dicendo che eliminando questi parassiti dal mio intestino,starei meglio!
Secondo la sua spiegazione il crohn è quando i parassiti degradano una piu grande porzione dell intestino...
Ora vorrei sapere il suo parere, e spero che non se la prenda in quanto io non voglio creare conflitti tra parafarmacia e medicina!

[#141]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2008
No, no. Nessun conflitto, per carita'. I suoi racconti lasciano sbalordito anche me, e sono la riprova del fatto che lei ormai si e' cosi' astratto dall'evidenza dei fatti che se le dicessero che l'asino, mentre vola, esercita influssi malefici su di lei provocandole il Morbo di Crohn, ci crederebbe ciecamente. Ma se anche fosse cosi', poi non farebbe nulla per tentare di abbattere l'asino che vola, e ricomincerebbe lo stesso a trovare altre improbabili spiegazioni. Sempre dimenticando il consiglio fondamentale e disinteressato che la Medicina sta cercando di darle ormai da molto: si tranquillizzi. Poi lei ovviamente e' libero di credere a chi le pare, ma per rispetto ai pazienti che sono davvero malati di Crohn, e che potrebbero leggere questo post, credo che dovrebbe evitare di scrivere certe cose.
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#142] dopo  
186148

dal 2014
In che senso dovrei evitare di scrivere certe cose? Mi pare di non ber offeso nessuno dottore,e se inconsapevolmente l ho fatto mi scusi davvero tanto,non volevo giuro!

[#143]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2008
No, certo, lei non ha offeso nessuno. Ho soltanto paura che qualche Utente, leggendo queste cose, possa pensare che abbiano un fondo di verita'. Lei e' libero, ripeto, di credere a chi vuole, ma ne' io ne lei siamo invece liberi, quanto meno su questo sito, di divulgare concetti che non abbiano basi scientifiche.
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#144] dopo  
186148

dal 2014
Buonasera dottor Spina mi
Scusi se la aggiorno ma come sa,dopo aver sentito il mio GE,sebto sempre anche lei!
Il mio problemi continua ad essere l alternarsi tra feci secchissime e dure, a feci normali,mai molle o diarroiche, e anche dalla costante,OGNI mattina presenza di meteorismo e coliche correlate fino a che non defeco.
Ho sentito il GE PER CHIEDERGLI di eseguire una colonscopia e questo fu la sua risposta,mi puo dire se pure lei condivide? Grazie mille

G.C.STURNIOLO:

"
Egr. Sig. Pasuto,

Data la sua eta' non credo che ci siano indicazioni a eseguire le indagini da lei menzionate in assenza di alterazioni degli esami bioumorali e/o dei biomarcatori fecali, per cui e' opportuno ripetere al massimo la lattoferrina fecale.
Cordiali saluiti

"

[#145]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2008
Non e' ne' piu' ne' meno di quanto le abbiamo sempre detto tutti noi; sia su questo sito, sia i Colleghi che la seguono di persona...
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#146] dopo  
186148

dal 2014
Buonasera caro dottore le prometto che questo sarà l'ultima risposta che le scrivo promesso,vorrei soll chiederle un ultima cosa,se posso!
Il mio ge mi ha prescritto la lattoferrina fecale dicendomo che da li poi se gli esami sono sballati mi farà una colon con biopsie..questa lattoferrina l ho fatta anche 3 mesi fa(gliel'avevo scritto) con risultato di 3da (0 - 7), è un esame attendibile? Ho sentito dire che nn puo pero sostituire la colonscopia perche la mia grande paura è avere una MICI in fase iniziale,perche mi sembra impossibole che un semplice colon irritabile possa fare certi dolori allucinanti e continui(da aprile circa che ho meteorismo costante) grazie per la risposta

[#147]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2008
Credo che rileggendo i precedenti post trovera' senz'altro almeno una decina di risposte a questa domanda... Comunque le rispondo di nuovo. L'esame e' attendibile, ma serve a dosare la lattoferrina, non misura la certezza di avere o non avere il Crohn o la RCU. La colonscopia sarebbe dirimente, ma siccome e' un esame invasivo esso si riserva ai casi in cui puo' rivelarsi realmente utile. Poiche' lei ha una Sindrome del Colon Irritabile e nessun segno di malattie infiammatorie croniche, il suo Medico ha evidentemente ritenuto che non e' opportuno sottoporla a rischi inutili, dal momento che non rientra, almeno per ora, tra i candidabili alla RSCS.
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#148] dopo  
186148

dal 2014
Bungiorno dottore mi scusi le scrivo perche mi si è accesa una lampadina!
E se io soffrissi di disbiosi intestinale? Visto che il mio unico sintomo è il meteorismo in forma devastante?
Ho letto che nella disbiosi i
Cibi raffinati sono devastanti,specialmente lo zucchero bianco,e a me è venuto in mente che a colazione ne metto davvero tanto per zuccherare il thè che non saprebbe da nulla!
Posso tenere in considerazione questa ipotesi? Che dice?

[#149]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2008
I suoi non sembrano sintomi da disbiosi. Ma come mai lei si ostina a non volere accettare questa sindrome e ne cerca continuamente altre? Non le basta il colon irritabile?
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#150] dopo  
186148

dal 2014
No dottore perche pensavo di avere la disbiosi escludendo così il colon irritabile... Perchè vorrei riuscire a sconfiggere il meteorismo
Magari con qualche modifica nella dieta..perchè il medico mi ha prescritto normix... Ma io non voglio dipendere dai farmaci gia a 17 anni..vorrei farcela senza medicine..

[#151]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2008
Ma perche' vuole escludere il colon irritabile? Se ce l'ha dovra' pensare a curarselo, non a cercare altre malattie...
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#152] dopo  
186148

dal 2014
Lo sto gia facendo caro dottore.. Invano purtroppo

[#153]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2008
E' sicuro che davvero lo sta facendo? O sta impiegando le sue energie per dare la colpa a tutti i costi ad altre malattie? Ricordi che la "ricetta" per curare il colon irritabile, anche se la messa in pratica e' difficile, e' in realta' molto semplice: curare l'alimentazione e ridurre lo stress. Ma mi pare che su questo secondo aspetto lei stia davvero facendo pochino...
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#154] dopo  
186148

dal 2014
Beh guardi dottore stress penso di non averne ora che sono finiti gli studi,l'alimentazione è un grande enigma!
Mi sento gonfio in tutti i casi! Ho eliminato praticamente tutto!
La pastasciutta la mangio solo integrale e solo all'olio( anni fa mi sbizzarivo su che salsa provare,bei ricordi!)
Poi di carne alterno carne rossa impannata, a petto di pollo,
Verdure mangio carote e patate..
Spesso mangio anche passato di carote e patate che mi aiuta ad andare di corpo,e questa è la mia dieta! Come vede ho eliminate ogni elemento contenente lattosio ed anche pizza , mozzarella e pomodoro!
Risultato? Pancia gonfia ad ogni pasto con dolori zona iliaca sinistra! Vedró mai pace? Boh!

[#155]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2008
Continuando cosi' non credo...
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#156] dopo  
186148

dal 2014
Mi dica per favore cosa sbaglio...

[#157]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2008
[#158] dopo  
186148

dal 2014
Buonasera dottore ho letto
Per l'ennesima volta l'articolo da lei consegnatomi,infatti io penso,che piu il
Dolore sia forte e costante,piu la malattia sia grave! Quindi si puó dire,che le conseguenze del crohn/rcu sono temibili e quelle del colon irritabile no,PERÓ il dolore è quasi uguale?

[#159]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2008
Ma chi le ha detto questo? Il colon irritabile e' caratterizzato da sintomi a volte anche molto importanti, mentre tante altre malattie possono decorrere in maniera subdola: il dolore insomma puo' benissimo non essere direttamente proporzionale alla gravita' della malattia.
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#160] dopo  
186148

dal 2014
Ecco la risposta che cercavo dottore! Io pensavo invece "con tutto quel mal di pancia devo avere qualcosa di piu di una semplice ibs"

[#161] dopo  
186148

dal 2014
Ah dottore una domanda,domattina alle 9 andró a cnsegnare all'ospedale il contenitore della coprocultura per la lattoferrina, ho raccolto il campione di feci esattamente alle 12 e 20 di oggi, e ora l ho messo in frigo,dura fino a domani oppire i risultati vengono sfalsati?

[#162]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2008
Va bene cosi'.
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#163] dopo  
186148

dal 2014
Buongiorno dottore! nel suggerimento del mio medico ho provato ad eliminare dalla mia dieta i carboidrati(pastasciutta)
e devo dire che sono piacevolmente colpito,perchè l'aria c'è sempre,ma non è piu dolorosa e mi rappresenta un problema accettabile cosa che prima non era! possibile che il mio meteorismo dipendesse in gran parte da quello?
poi vorrei chiederle,per me intollerante al latte, Il "latte" soiadrink e i gelati soiadrink senza glutine e lattosio,potrebber far male o dovrei ben tollerarli?

[#164]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2008
1. Puo' darsi, perche' no?
2. Per chi e' intollerante al latte vaccino in genere si consiglia proprio il latte di soia...
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#165] dopo  
186148

dal 2014
Buonasera dottor Spina ho aspetto oggi a risponderle per non stressarlo inutilmente.!
Il mio meteorismo e le coliche continuano,e proprio oggi ho ritirato la lattoferrina fecale(che avevo gia fatto 2 mesi fa) ...

E da 0 a 7 il mio risultato è 2! l'altra volta era 3 .

Forse è proprio vero che non ho una MICI!!

[#166]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2008
Bene! Spero che adesso possa tranquillizzarsi...
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#167] dopo  
186148

dal 2014
Buonasera dottore,sono le 2 della notte ma devo scriverle perchè l'euforia ha preso il controllo su di me!!
Legga qui:

"Colgo l’occasione per riportare sinteticamente i risultati di un altro studio pubblicato recentemente (ottobre 2007) condotto dai medici ricercatori del Dipartimento di Scienza Biometiche - Sezione di Microbiologia Sperimentale e Clinica - Università degli studi di Sassari, in collaborazione con il professor John Hermon-Taylor sostenitore da anni (dati alla mano) dell’ipotesi MAP.

Studio/ricerca:
Mycobacterium avium subspecies paratuberculosis infection in Irritable Bowel Syndrome and comparison with Crohn’s and Johne’s diseases: common neural and immune pathogenicity

Autori:
Antonio M. Scanu, Tim J. Bull, Sara Cannas, Jeremy D. Sanderson, Leonardo A.
Sechi, Giuseppe Dettori, Stefania Zanetti, John Hermon-Taylor

In questo studio si ricerca il MAP (Mycobacterium Avium subspecies Paratuberculosis) in:
Gruppo A) 20 pazienti con la sindrome del colon irritabile (IBS)
Gruppo B) 23 pazienti con malattia di Crohn
Gruppo C) 20 soggetti di controllo “sani”

i risultati:
Gruppo A) il MAP è presente in 15 pazienti su 20 - il 75% dei pazienti con IBS ha il MAP
Gruppo B) il MAP è presente in 20 pazienti su 23 - l’ 87% dei pazienti con Crohn ha il MAP
Gruppo C) il MAP è presente in 3 pazienti su 20 - il 15% dei soggetti di controllo ha il MAP

Dunque lo studio riconferma la presenza del MAP in un’altissima % di pazienti con malattia di Crohn (dato già noto), ma evidenzia anche una forte presenza del MAP anche nei pazienti con la sindrome del colon irritabile (dato del tutto nuovo e inaspettato)!

Questo studio definito “stupefacente” da un noto e stimato professore di gastroenterologia, apre nuovi scenari (e conferme) sulla correlazione MAP/Crohn e a quanto pare anche nell'IBS! "


QUESTO NON PUò LASCIARLA INDIFFERENTE DOTTORE,SPERO CHE QUESTA TESI VENGA DAVVERO APPROFFONDITA,PERCHè A QUANTO PARE QUESTO MAP,E' PRESENTE ANCHE IN ME( AVENDO IBS ) E SPERO CHE NON EVOLVI IL UN CROHN,MA CHE TROVINO PRESTO UNA CURA! HO DAVVERO PAURA

[#168]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2008
Una ricerca che promette di essere interessante, anche se non sposta certo i termini della sua non-diagnosi di Crohn! Staremo a vedere se l'applicazione di questo studio dara' qualche frutto nei prossimi anni...
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#169] dopo  
186148

dal 2014
capisco dottore! secondo lei,sparo una data,tra 10 anni se ne saprà di più?

[#170]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2008
Penso di si'.
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#171] dopo  
186148

dal 2014
Buonasera dottore ma una MICI puo esserci anche con esami negativi?
Perche ho letto in un forum di malati di Crohn,i quali affermano che il colon irritabile non è altro che una fase di transizione del Crohn/RCU, che aspetta di evolversi nella vera malattia...
Questo mi ha spaventato molto , mi farei fare una colonscopia se solo il gastroenterologo mi lasciasse...

[#172]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2008
Ha letto cose non vere.
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#173] dopo  
186148

dal 2014
Dottore è 1 mese a questa parte che ho continuamente ulcere in bocca,ogni settimana ne spuntano 1 o 2, ho letto che il Crohn può dare tale manifestazione,c'èun esame che posso fare per approffondire?

[#174]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2008
Ma quante volte mi ha fatto queste domande sul Crohn?
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#175] dopo  
186148

dal 2014
però dottore le ulcere alla bocca le ho solo ultimamente!
comunque sono ossesionato non vivo piu

[#176]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2008
Ancora con questa faccenda del Crohn? Ma e' possibile che tra tanti pericoli che tutti noi (e quindi anche lei) ogni giorno purtroppo corriamo lei pensa solo ad una malattia che peraltro non ha? Si rende conto che il suo problema non e' fisico ma psicologico? Perche' non affronta queste sue paure con uno Specialista del settore?
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#177] dopo  
186148

dal 2014
Perche dottore sto male tutti i giorni e ogni volta che defeco trovo sempre del muco! Ho letto diagnosi di molta gente che è partita coi miei sintomi e poi via via peggiorando,quindi sto come aspettando.... Il mio momento!

[#178]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2008
Cerchi di parlarne con uno Psicologo.
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#179]  
Dr. Nando Gallese

24% attività
20% attualità
16% socialità
SAN GAVINO MONREALE (SU)
JERZU (NU)
CAGLIARI (CA)
QUARTU SANT'ELENA (CA)

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2008
Ho cominciato a leggere la richiesta di consulto e poi lo scambio epistolare conseguente che, devo essere sincero, è così lungo che, nonostante l'interesse e la curiosità professionale suscitata dal caso clinico, ho fatto un salto direttamente alle ultime battute, perchè leggere tutto richiede troppo tempo.
E' possibile, in sinstesi, conoscere l'esito della EGDS con biopsie duodenali, della Pan-colonscopia con biopsie ileali e colo-rettali, dei tests di intolleranza a Lattosio (Breath-test) e al glutine (esami x celiachia)? Se non ha fatto questi esami li faccia assolutamente.
Sarebbe bene avere notizie anche dell'esame feci chimico e per parassiti (e uova).
Inoltre le consiglierei breath-test al sorbitolo (indice di celiachia) e al lattulosio (per contaminazione batterica del tenue).
Infine eventuali notizie su soggiorno in zone tropicali.
Concordo, in ogni caso, che, date le notevoli ripercussioni psicologiche (primitive o secondarie) un consulto con un bravo specialista del settore non guasti.
Mi perdoni se tutti gli esami indicati li ha già fatti: abbia pazienza e li sintetizzi, nche se le anticipo che non so se sarò in grado di darle una risposta, nemmeno parzialmente utile.
Saluti
Dr. Nando Gallese
www.nandogallese.com

[#180] dopo  
186148

dal 2014
Buongiore dottore volevo dirle che la paloconsopia e gastro e il mio gastroenterologo non vede l utilità di farmela fare vista la lattoferrina fecale e il test di permeabilità entrambi negativi,il breath test al lattulosio non l'ho mai fatto invece quello del lattosio l'ho fatto e sono risultato positivo, ma lei pensa che io abbia qualcosa di piu grave di una IBS?

[#181]  
Dr. Nando Gallese

24% attività
20% attualità
16% socialità
SAN GAVINO MONREALE (SU)
JERZU (NU)
CAGLIARI (CA)
QUARTU SANT'ELENA (CA)

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2008
Con tutto il rispetto per la professionalità del suo Gastroenterologo, la mia opinione personale è che gli ESAMI INDICATI SONO FONDAMENTALI, anche se la sola intolleranza al lattosio può spiegare tutti i suoi sintomi.
Vorrei ricordarle che il lattosio non si trova solo in latte e latticini, ma anche nella pizza, negli insaccati, nei piselli, in legumi e frutta secca, come eccipiente in molti medicinali, ecc.: sta seguendo una alimentazione adeguata? Ha uno schema dietetico scritto? Si aiuta con preparati farmacologici idonei?
Dr. Nando Gallese
www.nandogallese.com

[#182] dopo  
186148

dal 2014
Allora sisi lo so che il latte c'è quasi dovunque,infatti ho eliminato tutti i latttici e derivati tantoche ho sostituito tutto con la soia,dai gelati al latte,per quanto riguarda la verdura mangio SOLO carota e pata,frutta non ne mangio nemmeno una,mangio spesso cotoletta,passato di carota e patata, prosciutto e pastasciutta con olio.
Il mio unico sintomo è il meteorismo durante il giorno sera sopratuttto..

[#183]  
Dr. Nando Gallese

24% attività
20% attualità
16% socialità
SAN GAVINO MONREALE (SU)
JERZU (NU)
CAGLIARI (CA)
QUARTU SANT'ELENA (CA)

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2008
Faccia gli esami mancanti
Dr. Nando Gallese
www.nandogallese.com

[#184] dopo  
186148

dal 2014
Sospetta un crohn dottore? Me lo dica :(

[#185]  
Dr. Nando Gallese

24% attività
20% attualità
16% socialità
SAN GAVINO MONREALE (SU)
JERZU (NU)
CAGLIARI (CA)
QUARTU SANT'ELENA (CA)

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2008
Non sospetto niente di particolare: sto solo cercando di orientarmi in una situazione confusa e gravata di eccessiva apprensiione. Il Crohn è una possibilità come tante altre che va, in ogni caso, ricercata ed esclusa.
Dr. Nando Gallese
www.nandogallese.com

[#186] dopo  
186148

dal 2014
"gravata di eccesiva apprensione" significa che mi preoccupo troppo?

[#187]  
Dr. Nando Gallese

24% attività
20% attualità
16% socialità
SAN GAVINO MONREALE (SU)
JERZU (NU)
CAGLIARI (CA)
QUARTU SANT'ELENA (CA)

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2008
Mi scusi, ma non voglio entrare nelle sue ossessioni. Le ho dato il mio parere di professionista Colon-proctologo. Non sono uno psichiatra, non mi intendo di problemi psicologici e non voglio fare il mestiere degli altri: per questo genere di consulenza, come già consigliato, la rimando a un bravo specialista.
Per quanto riguarda l'area di mia competenza le ho già dato i consigli che ritenevo opportuni, sicuramente non risolutivi, ne unici.
Non ho intenzione di continuare discussioni sterili.
Se e quando farà gli esami mi potrà, se vuole, rendere partecipe degli esiti.
Cordiali saluti
Dr. Nando Gallese
www.nandogallese.com

[#188] dopo  
186148

dal 2014
Sinceramente la sua risposta mi lascia un poco basito,perche fino adesso l'egregio Dott Spina mi stava convincendo nel fatto di affrontare il mio colon irritabile e lasciare perdere altre "ossessioni"
Ora lei mi ha detto una serie infinita di esami da fare,per escludere altre malattie..prendetela con filosofia.. Ma davvero non so chi dei due ascoltare..

[#189]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2008
Quello che le ha scritto il Collega non e' affatto in contrasto con quanto le ho detto io. Chiunque legga questo scritto non puo' fare altro che consigliarle di eseguire degli accertamenti. Le ricordo pero' che lei alcuni li ha gia' fatti, e che il suo Medico, cioe' l'unico che ha avuto modo di visitarla, e' gia' arrivato alle conclusioni e le ha gia' consigliato di prendere i dovuti provvedimenti. Cosa pero' che lei non intende fare, preferendo continuare a pensare di avere il Crohn... Ribadisco ancora una volta che a mio modesto avviso il suo problema a questo punto non e' piu' strettamente di nostra competenza, perche' riguarda la sfera psicologica.
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#190] dopo  
186148

dal 2014
Salve dott Spina,volevo comunicarle l'esito della visita che ho avuto con il mio GE l'altro ieri...
Sono arrivato e non è che mi abbia dato molta retta,come quando feci la visita in privato pagando bei soldi,vabbè la meschinità regna nel mondo,a parte qualche buon'anima tipo lei, e la sua cura è stata:

15 giorni di NORMIX 3 volte al dì, poi cura con probiotici VSL3.

Tutto questo per il meteorismo che mi distrugge.

Avevo piacere di comunicarglielo,tutto qui!

PS: sono sempre più convinto che la mia IBD stia per venir fuori,mio malgrado.

[#191]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2008
Molto bene. Faccia la cura consigliata, ma soprattutto eviti lo stress...
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#192] dopo  
186148

dal 2014
Grazie mille dottore lei è sempre disponibile dopo 190 consulti è ancora qui pronto a darmi retta,senza guadagnarci nulla , anzi rimettendoci tempo ed energie,mentre altri medici in generale,snobbano pazienti che avrebbero un gran bisogno del loro aiuto!
Io abitualmente ogni sera al tempo libero,sbircio tra i suoi consulti giornalieri,o quelli di altri gastroenterologi del sito,per vedere se c'è gente che soffre come me,o magari per cercare gente che sta peggio di me,e rincuorarmi,dovrei chiedere al mio subconscio, o alla mia parte ipocondriaca.
Sta di fatto che voglio ringraziarla,perchè dal mio primo consulto (aprile 2010) fino ad adesso sto vivendo un incubo,in quanto penso a qualcosa di grave e mi vedo il futuro sempre più buio,tantochè sto ORE a cercare nel web se in futuro ci saranno cure per le IBD.
E sa cosa mi da più fastidio? quando mi sento dire:
"Hai SOLO un colon irritabile,la vita continua,e hai solo 17 anni"
Oppure:
"Non hai niente di grave,parte tutto dalla tua testa"

E ogni volta che me lo sento dire penso:
"vuoi vedere che tra qualche anno mi diagnosticheranno una IBD che giustificherà tutti i dolori passato,e farà ricredere la gente che prima mi criticava? "

E ovviamente in me spero sempre che non accada, ma sopratutto dopo che ho letto in alcune testimonianze,che con la lattoferrina/calprotectina fecale nella norma,si può lo stesso soffrire di IBD,non riuesco più a vedere la luce davanti,cominciando così a prendere ansiolitici e a non dormire la notte.

Mi piacerebbe sentirla tra 30 anni e dirle che lei aveva ragione,che il mio era solo colon irritabile,ma ogni giorno sono sempre più covinto che il mostro dentro di me stia per uscire,rovinandomi ulteriormente l'esistenza.

Con questo vorrei mettere fine a questa lunga serie di consulti una volta per tutte dottore, grazie ancora per quanto ha fatto per me,le sarò per sempre riconosciente,e grazie a lei ho la conferma,che anche pur non usando una maschera,i super eroi esistono.

GRAZIE DI CUORE STEFANO SPINA!

Matteo.

[#193]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2008
Ottimo! Appuntamento allora tra 30 anni!
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#194] dopo  
186148

dal 2014
Grazie mille dottore lei è sempre disponibile dopo 190 consulti è ancora qui pronto a darmi retta,senza guadagnarci nulla , anzi rimettendoci tempo ed energie,mentre altri medici in generale,snobbano pazienti che avrebbero un gran bisogno del loro aiuto!
Io abitualmente ogni sera al tempo libero,sbircio tra i suoi consulti giornalieri,o quelli di altri gastroenterologi del sito,per vedere se c'è gente che soffre come me,o magari per cercare gente che sta peggio di me,e rincuorarmi,dovrei chiedere al mio subconscio, o alla mia parte ipocondriaca.
Sta di fatto che voglio ringraziarla,perchè dal mio primo consulto (aprile 2010) fino ad adesso sto vivendo un incubo,in quanto penso a qualcosa di grave e mi vedo il futuro sempre più buio,tantochè sto ORE a cercare nel web se in futuro ci saranno cure per le IBD.
E sa cosa mi da più fastidio? quando mi sento dire:
"Hai SOLO un colon irritabile,la vita continua,e hai solo 17 anni"
Oppure:
"Non hai niente di grave,parte tutto dalla tua testa"

E ogni volta che me lo sento dire penso:
"vuoi vedere che tra qualche anno mi diagnosticheranno una IBD che giustificherà tutti i dolori passato,e farà ricredere la gente che prima mi criticava? "

E ovviamente in me spero sempre che non accada, ma sopratutto dopo che ho letto in alcune testimonianze,che con la lattoferrina/calprotectina fecale nella norma,si può lo stesso soffrire di IBD,non riuesco più a vedere la luce davanti,cominciando così a prendere ansiolitici e a non dormire la notte.

Mi piacerebbe sentirla tra 30 anni e dirle che lei aveva ragione,che il mio era solo colon irritabile,ma ogni giorno sono sempre più covinto che il mostro dentro di me stia per uscire,rovinandomi ulteriormente l'esistenza.

Con questo vorrei mettere fine a questa lunga serie di consulti una volta per tutte dottore, grazie ancora per quanto ha fatto per me,le sarò per sempre riconosciente,e grazie a lei ho la conferma,che anche pur non usando una maschera,i super eroi esistono.

GRAZIE DI CUORE STEFANO SPINA!

Matteo.

[#195]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2008
Ottimo! Appuntamento allora tra 30 anni!
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#196] dopo  
186148

dal 2014
Dottore, 2 domande


1) DEVO COMINCIARE LA CURA COL NORMIX ? QUALI EFFETTI COLATTERALI POTREBBE DARMI?

2) SONO 4 MESI CHE OGNI TANTO HO DEI FORTI BRUCIORI AL
PUBE E AL GLANDE,NON È CHE POSSA ESSERE UN INFEZIONE DA CANDIDA ALBICANS,CHE SPIEGHEREBBE COSI IL MIO METEORISMO?

Grazie!!

[#197]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2008
1. Come sa non possiamo rispondere a quesiti sulla terapia. Posso dirle pero' che gli effetti collaterali del Normix sono per lo piu' trascurabili.
2. Un'infezione da candida puo' teoricamente esserci in caso di bruciore al glande, ma comunque non spiegherebbe ne' il fastidio in zona pubica ne' il meteorismo.
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#198] dopo  
186148

dal 2014
Ah ho capito, e le sto pensando tutte,puo esserci qualcosa di anomalo nel mio sonno? perchè il dolore deòl meteorismo NON mi sveglia, ma si presenta dopo pochi minuti che mi rendo conto di essere sveglio, e ultimamente si presenta un dolore sul fianco destro,che sparisce se mi sdraio per qualche minuto... tutta aria?

[#199]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2008
Probabile.
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#200] dopo  
186148

dal 2014
Dottore aiuto sono nel panico,ieri non sono andato al bagno e nemmeno stamattina,quindi se oggi non ci andassi sarebbero 2 giorni! Sono in panico rischio un occlusione? Dovrei andare al ps?

[#201]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2008
Se l'alvo e' aperto ai gas e non ha forte dolore non rischia proprio nulla: lei non ha idea di quante persone vanno al bagno un paio di volte a settimana e in certi casi anche meno...
Cordiali saluti.
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#202] dopo  
186148

dal 2014
Dottore ho forntunatamente evaquato,anche se poco! Non capisco, fino a 14-15 anni ero REGOLARISSIMO:(

[#203]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2008
Ma cosa c'e' di strano se uno per un giorno non va al bagno? Lei e' proprio incontentabile...
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#204] dopo  
186148

dal 2014
Dottore ma purtroppo avendo io un intestino del cavolo che dimostra 80 anni anziche 18, se non ado al bagno 1 volta al dì almeno, comincia a gonfiarsi d'aria con conseguente fastidio e malumore...

[#205]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2008
Deve imparare ad accettare le sue caratteristiche, che sono quelle di un ragazzo con l'intestino irritabile...
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#206] dopo  
186148

dal 2014
Dura da fare!
Comunque dottore mi scusi,ma ho notato che svariate volte,verso sera,tipo alle 19,la pancia si gonfia tantissimo e mi fa male,questo,quando mangio piu zuccheri,ho notato...
voglio provarle tutte e verificare in caso se potessi avere una disbiosi intestinale... Se il mio GE mi ha dato normix,forse un po lo sospetta?

[#207]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2008
Ma lei cosa vuole fare? Battere tutti i record per il thread piu' lungo del mondo facendomi sempre le stesse domande?
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#208] dopo  
186148

dal 2014
Mi scusi..........molto..
Ultima domanda,durante la cura con normix,posso continuare ad assumere lo yogurt di soia,o devo smettere...?
mi è venuto il dubbio perchè so che il normix ripulisce la flora intestinale,e invece lo yogurt tende ad ampliarla,quindi mi è sembrato un controsenso.. ma a lei la parola..

[#209]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2008
Puo' assumere lo yogurth ma, come giustamente dice lei, in questa fase e' praticamente inutile. Quando invece finira' la cura prescritta con il Normix prendere lo yogurth avra' un senso.
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#210] dopo  
186148

dal 2014
Bene perfetto! Ne devo prendere 3 al giorno ai pasti, è consigliabile prima o dopo? Grazie!

[#211]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2008
Ma di cosa parla? Del Normix o dello yogurth? Il primo va preso secondo le indicazioni del suo Medico, anche se in genere si tende a rispettare un intervallo orario costante, mentre il secondo puo' prenderlo quando vuole.
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#212] dopo  
186148

dal 2014
Il mio medico mi ha semplicemente detto 3 volte al giorno ai pasti,ma nel bugiardino non specifica se bisogna assumerlo(normix) prima o dopo.. non limito il su effetto se lo assumo dopo i pasti vero?

[#213]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2008
Certo che ne limita l'effetto, ma riduce anche gli effetti collaterali...
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#214] dopo  
186148

dal 2014
Ah capisco.. io non vorrei limitarne l'effetto... mi puo dare un consiglio dottore? assumerlo 30 min prima dei pasti puo essere una soluzione oppure 30 minuti son troppo pochi?

[#215] dopo  
186148

dal 2014
Ah capisco.. io non vorrei limitarne l'effetto... mi puo dare un consiglio dottore? assumerlo 30 min prima dei pasti puo essere una soluzione oppure 30 minuti son troppo pochi?

[#216]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2008
No, nessun consiglio riguardo la terapia: come sa questo non possiamo farlo, e' un compito che spetta esclusivamente al Medico che l'ha visitata.
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#217] dopo  
186148

dal 2014
Buongiorno dottore,sono all ottavo dei dieci giorni di cura con normix, lo prendo 3 volte al di , un ora prima di pranzare ma non vedo grossi miglioramenti.. L'aria continua ad esserci lo stesso e le
Coliche anche..forse un po meno forti..!
E dopo il normix dovrei fare 10 dieci giorni di fermenti lattici..

Secondo lei dovrei aumentare la dose di normix? È anornale che non mi abbia fatto grandi effetti vero?

[#218]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2008
Le ho appena scritto che non possiamo dare consigli on-line riguardo la terapia: questo e' un compito che spetta esclusivamente al Medico che l'ha visitata.
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#219] dopo  
186148

dal 2014
Buongiorno dottore volevo chiederle una cosa, ho notato che da una settimana a questa parte il dolore appena mi sveglio è sempre lo stesso solo che faccio feci normali/un po mollicce .. È non bevo di piu anzi !! Nin capisco perchè ?

Forse è il caso di ripete i markers per infiammazioni intestinali..?

[#220]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2008
Colore e forma delle feci dipendono da quello che mangia e ripetendo a breve distanza gli accertamenti non cambierebbe le cose.
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#221] dopo  
186148

dal 2014
Salve dottore le scrivo perchè mi è venuto un dubbio terribile, dalla fine dell'estate,fino ad adesso(il cambio stagione) faccio molta fatica a digerire e spesso dopo cena ho nausee forti..
Ho letto che molta gente che aveva nausee come le mie,sono state liquidate con una "semplice" gastrite, e dopo anni di sofferenza(come me) gli è stato diagnosticato il crohn(allo stomaco)..
Io 5-6 anni fa ,avevo nausea TUTTE le sere.. E soffrivo moltissimo.. Sono doventato anche emetofobico(paura del vomito) perche quelle
Volte che ho vomitato sono stato malissimo..
Seppur con la lattoferrina negativa, è possibile avere ugualmente una MICI? mi risponda la prego...

[#222]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2008
Non mi dica che ricominciamo da capo con la fobia del Crohn?
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#223] dopo  
186148

dal 2014
Dottore ho fatto di tutto nel frattempo! 10 giorni con Normix seguiti da 10 giorni con Vsl3 e risultati= 0 !
soliti dolori in piu, nausea tutte le sere dopo pranzo!
Dev'esserci qualcosa di serio!

[#224]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2008
Pero' non ha risposto alla mia domanda...
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#225] dopo  
186148

dal 2014
Ha ragione, mi sà che quella non è mai sparita dottore,finche il mio GE non mi farà fare una RSCS mi sà che non se ne andrà mai.. Assieme ai vari sintomi..

[#226]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2008
Visto cio' che scrive, anche su post diversi da questo, credo che il problema non sia il Crohn e la RSCS: anche quando finalmente la fara' lei continuera' senz'altro a pensare che non sia stata eseguita bene, o che il Medico le nasconda i veri risultati, o che hanno scambiato per errore il suo referto con quello di un altro paziente... O semplicemente spostera' le sue attenzioni dal Crohn ad un altra malattia, magari anche piu' comune e quindi presumibilmente piu' probabile, ricadendo immediatamente nella medesima situazione attuale.
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#227] dopo  
186148

dal 2014
Spero tanto che le sue parole siano vere dottore.. 3 giorni fa è morto un mio amico 17 enne,qui di giovanissimo, di attacco
Di cuore.. Da li ogni volta che avverto del dolore a sinistra nel torace penso al peggio!
Ció non toglie peró dottore che il dolore sia finto,perche glielo
Giuro che lo provo realmente, e forte anche.!

[#228]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2008
Come vede, purtroppo, i pericoli sono tanti e non esiste soltanto il morbo di Crohn. Pero' io non sono competente a gestire le sue paure: deve rivolgersi ad un esperto del settore.
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#229] dopo  
186148

dal 2014
Ma certo dottore, io sto andando dallo psicologo da un mese e mezzo ormai, ma i disturbi non terminano!
Il GE mi ha prescritto ieri esame delle feci con ricerca di miceti e esame delle feci per candida.. Abbastanza inutili no?

[#230]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2008
Non saprei risponderle in merito alla sua domanda sugli accertamenti che lei considera inutili, perche' per questo avrei dovuto visitarla e conoscere a fondo il suo caso.
Posso dirle invece che i suoi disturbi le rimarranno finche' lei non decidera' di fare seriamente qualcosa per il suo colon irritabile. Del resto non puo' certo pensare che lo Psicologo si sostituisca al Medico per curarla!
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#231] dopo  
186148

dal 2014
Capisco dottore,ma non caposco cosa vuol dire con "finchè non lo curerà seriamente" .
Cosa devo fare più di cosi ? Ho eliminato ogni lievito dalla mia dieta,ogni dolce, se non di soia, la verdura a foglia larga,i legumi, ecc ecc.. Ma non miglioro...
Se mi spirga cosa intende ci potrei anche provare..!
Cordiali Saluti

[#232]  
Dr. Nando Gallese

24% attività
20% attualità
16% socialità
SAN GAVINO MONREALE (SU)
JERZU (NU)
CAGLIARI (CA)
QUARTU SANT'ELENA (CA)

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2008
???? ma per quale motivo non ha ancora fatto una pancolonscopia?????
Dr. Nando Gallese
www.nandogallese.com

[#233] dopo  
186148

dal 2014
Perchè come ho già spiegato al Dott Spina, visti gli esami negativi della lattoferrina e test dei 3 zuccheri il mio GE non vede il sospetto di una IBD...

[#234]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2008
Non sono in grado di darle una terapia senza visitarla, ma e' evidente che se lei dedica le sue energie a pensieri fuorvianti come quello del Crohn non riesce a focalizzarsi troppo sul suo vero problema.
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#235] dopo  
186148

dal 2014
Mi scusi Dott Gallese,perchè questa domanda.?

[#236] dopo  
186148

dal 2014
Mi scusi Dott spina potrebbe "tradurmi" questa risposta che mi è stata data dal mio GE via mail riguardo i miei cramli mattutini/post pasti..?

"Come sintomatico si puo' sempre provare con un ciclo di 7gg di NORMIX ma i problemi di fondo sembrano essere di origine motoria non essendo mai stato identificato un danno mucosale.
Cordiali saluti.

[#237]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2008
In effetti la risposta non brilla per chiarezza, quanto meno nella forma che ha riportato lei... Credo comunque che il Collega intendesse dire che non ci sono danni tissutali ma solo funzionali. In altre parole niente Crohn o altre malattie, ma una Sindrome del Colon Irritabile.
Questo comunque, dopo mesi di discussione e centinaia di domande e risposte, non dovrebbe suonarle propriamente come una novita'...
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#238] dopo  
186148

dal 2014
Ma certo dottore so che lei me l ha ribadito 3000 volte ma poi ogni volta che sto male,torno a pensare a crohn,RCU o quant'altro! Tanto che avrei paura a farmi una colonascopia,proprio perche nella mia testa penso che l'esito sarebbe una MICI.
Pensi anche che mi sono guardato video su youtube rigurdo stomie varie.. Penso penso che un giorno dovró portarla.

[#239]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2008
Non continui a farsi del male, ma pensi piuttosto a curare la sua disfunzione. Ma che lo ripeto a fare? Sono parole al vento che lei non vuole ascoltare... A volte penso che se davvero fosse malato di Crohn si sentirebbe forse psicologicamente meglio...
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#240] dopo  
186148

dal 2014
Mi aspettavo una sua reazione del genere dottore,che giustifico perche io fossi in lei non avrei tutta la sua pazienza...
Comunque perche molte persone avevano il crohn senza saperlo.. O meglio avendo solo feci molli scambiabili facilmente con un colon irritabile.. E poi bom.. La diagnosi..
Ma so anche che queste malattie non sono evitabili,quindi me la metto
Via e spero bene per il futuro.. Il mio sogno un giorno è quello di diventare come lei! Un medico chiururgo, i VERI eroi che salvano la vita al prossimo,ma sopratutto mi piacerebbe approfondire sulle IBD,perche oltre a farmi paura,mi affascinano..
Cordiali saluti

[#241]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2008
Se vorra' diventare un buon medico bisognera' che impari per prima cosa a valutare con obbiettivita' segni, sintomi e procedure diagnostiche, senza lasciarsi trasportare troppo da paure e fissazioni varie, altrimenti il suo giudizio sulla realta' risultera' costantemente distorto. Con negativi risvolti sull'aiuto che potra' dare ai suoi pazienti...
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#242] dopo  
186148

dal 2014
Infatti avró molto da lavorare sulla mia personalità e sulle mie problematiche psicologica.. Sperando di aver fortuna e di non leggere mai sul referto di una mia possibile colonscopia la parola COBBLESTONE .
cordiali saluti

[#243]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2008
E' quello che speriamo tutti...
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#244] dopo  
186148

dal 2014
Lei ormai è fuori pericolo dottore guardando la sua fascia d'età( non si offenda eh!) comunque devo portarle tutti gli esami fatti quando verró da lei? Perche potrei partire a gennaio come domani,quindi se me lo dice preparo gia tutto..
Cordiali saluti

[#245]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2008
Faccia come crede, io sono disponibile. Ma onestamente non penso che, come Chirurgo, potro' esserle di molto aiuto: le sue paure vanno gestite dal punto di vista psicologico, visto che e' ormai ampiamente assodato che non c'e' nessun problema di origine "organica"...
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#246] dopo  
186148

dal 2014
Ah mi scusi allora.. A me bastava anche solo conoscerla di persona per ringraziarla di tutto..:

[#247]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2008
Le ripeto, faccia come crede.
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#248] dopo  
186148

dal 2014
Salve dottore,puo rispondere brevenente a queste 3 domande? Sono molto in ansia

1 come mai stamattina tra le feci ho trovato come un pisello verde in mezzo? Preciso che non ho mangiato nulla di verde in questi giorni e che piselli o roba verde non ne mangio.. Puo essere grave?

2 come mai dopo che ho defecato mi prendo o dei dolori dietro la schiena/fianco sinistro che passano solo dopo ub po di tempo e SOLO se mi sdraio..?

Grazie!

[#249]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2008
1. Se non ha ingerito nulla di riferibile a quanto ha visto nelle feci mi sembra una cosa alquanto strana. Se il fenomeno dovesse ripetersi faccia analizzare il "reperto".
2. Perche' soffre di colon irritabile.
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#250] dopo  
186148

dal 2014
No no mi sto scervellando a pensare ma di verde non ho proprio toccato nulla! Potrebbe essere grave dottore? Sicuramente vista la sfiga che ho! Tutta a me,ci mancava pure questa..

[#251]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2008
Mah, non vedo proprio cosa potrebbe essere di tanto grave...
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#252] dopo  
186148

dal 2014
Quello che mi preoccupa dottore è che oltre a quello oggi sono andato al bagno,3 volte ad evaquare,feci normali ma acide,perche mi bruciava (l'ano) finche le facevo.. Attribuibile anche questo al IBS?

[#253]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2008
Quante volte mi ha fatto questa domanda?
A - 10 volte
B - 20 volte
C - 30 volte
Qual'e' la risposta esatta?



P.S.: Spero mi perdonera' la battuta...
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#254] dopo  
186148

dal 2014
Ma si figuri dottore! comunque direi...

D - 40 volte ...

Solo che la mi preoccupazione era che 4 volte in una giornata son tantine e non mi era mai successo.

Una cosa che da tempo volevo chiederle,lei mi ha detto che la sua esperienza con le IBD risale a molto prima del 1993..quindi sino ad ora lei dev'essere davvero un grande esperto ... le domando.. ha visto casi di pazienti affetti da IBD nonostante la calprotectina/lattoferrina fossero nella norma?

Cordiali SALUTI

[#255]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2008
Sinceramente questo non me lo ricordo: facevo il 4° anno di Medicina quando frequentavo il Reparto del Prof. Tonelli a Firenze, e purtroppo e' passato un bel po' di tempo...
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#256] dopo  
186148

dal 2014
Ah comprensibile allora! comunque dottore anche stamattina feci normali però a macchie, macchie scure e marroni alternate!

[#257]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2008
Molto bene. E con questo spero che lei si sia definitivamente tranquillizzato...
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#258] dopo  
186148

dal 2014
Forse mi sono espresso male,volevo chiederle se è SEMPRE la causa è sempre da attribuirsi al cibo, o se nel mio caso (le feci erano davvero stranissime sembravano gangrenose) ci puo essere altro...

[#259]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2008
E' presumibile che i suoi problemi derivino da qualcosa che ha piuttosto che da qualcosa che NON ha... Non le pare?
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#260] dopo  
186148

dal 2014
Mi scusi dottore non ha capito quel che voleva dire.. Mi scusi..

[#261]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2008
E' molto probabile che essendoci gia' una motivazione plausibile (il colon irritabile) i suoi disturbi possano essere imputati a questo. Al contrario e' estremamente difficile ritenere che i sintomi tipici di un colon irritabile possano derivare invece da una malattia che lei (e' stato dimostrato chiaramente!) NON ha! Ma anche questo gliel'ho spiagato una decina di volte almeno...
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#262] dopo  
186148

dal 2014
Ora ho capito dottore! Lei è stato chiarissimo ed esaustivo non c'è dubbio!
Ora non voglio continuarle a chiederle rassicurazioni,peró provi a mettersi un'attimo nei miei panni, se lei soffrisse di IBS, e sentisse testimonianze di persone che a come "lei" fu diagnostica tale disfunzione, e che peró, continuando a stare male,come me( senza sangue e diarrea) dopo anni di
Ricerca,le venne diagnosticata una IBD...
qualche fissazione non se la farebbe anche lei?
Con questo non voglio giustificare il mio comportamento ossessivo , ne tantomeno metterla alle strette di darmi le risposte che desidero,sia chiaro!


Cordiali saluti

[#263]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2008
A questo punto non credo sia utile darle alcuna risposta: gliene ho date gia' abbastanza, credo...
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#264] dopo  
186148

dal 2014
Certo dottore,mi sarebbe piaciuto un suo parere,di risposte come lei ben dice,me ne ha gia date e per questo le sono grato...

[#265]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2008
Molto bene.
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#266] dopo  
186148

dal 2014
Mi dispiace molto se si è risentito,non volevo,mi scusi

[#267]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2008
Io risentito? E perche' mai? No, no, ci mancherebbe altro... Solo che, se lei mi fa sempre le stesse domande, io ovviamente le daro' sempre le stesse risposte; e questo non mi sembra utile per nessuno. Non possiamo andare avanti all'infinito, credo, ribadendo concetti ormai ben chiariti in tutti i possibili aspetti. Lei ha paura di avere il Crohn anche quando tutto lascia pensare il contrario. In compenso non fa nulla per curare la vera causa del suo problema, cioe' il colon irritabile, ne' per quanto riguarda la parte "dietetica" ne' per la parte "psicologica". A questo punto io non credo di poterle essere ancora utile, perche' tutto cio' che c'era da dire lo abbiamo detto, riassunto in queste quattro righe e ampiamente sviluppato in centinaia di precedenti domande e risposte. Tutto qui, nessun risentimento.
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#268] dopo  
186148

dal 2014
Dottore ha ragione come sempre,in pieni ,ma mi permetta di correggierlà in alcuni punti.

Lei dice che non sto facendo nulla per combattere la mia disfunzione ne dal punto dietetico ne da quello psicologico.

Ma non è così!

In questi ultimi anni nei quali sto davvero male,ho una dieta ristrettissima! mangio le solite 3 cose! ho eliminat DEL TUTTO il lattosio,qualsiasi bibita gassata,qualsiasi merendina e qualsiasi cioccolata,più di così cosa dovrei fare? Sono oltretutto sottopeso!

Per il punto di vista psicologico sono in cura da psicologo,che oltre alla psicoterapia mi ha prescitto cura di lexotan , mattina e sera,cosa che sto facendo da mesi ormai...

CORDIALI SALUTI

[#269]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2008
Ma lei si contraddice! A marzo mi scriveva "Ammetto che la dieta non è perfetta" e ancora "ultimamente bevo poco e mangio ad orari un po sballati"... Altro che "una dieta ristrettissima": lei pensa al Crohn e tralascia la sua salute! Il Crohn non e' altro che l'alibi che lei inconsciamente utilizza per spiegare (sbagliando!) i suoi disturbi, giacche' e' molto piu' facile dare la colpa al Crohn piuttosto che mettersi davvero a dieta...
Per quanto riguarda lo Psicologo sono invece molto perplesso sul fatto che possa averle prescritto un farmaco: a quanto mi risulta questo non e' possibile. Cerchi un Professionista che anziche' fare il Medico si occupi di trattare la sua fobia del Crohn e il suo colon irritabile utilizzando la terapia della parola come e' previsto che faccia... Altrimenti anche io che sono Medico potrei mettermi a fare lo Psicologo: immagini che disastri!
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#270] dopo  
186148

dal 2014
Dottore certo, a Marzo per l'appunto! Sarà da metà aprile/maggio che son a dieta ferrea! davvero glielo giuro.. l'unica colpa puo essere che di verdura mangio solo carota e patata e che frutta non ne mangi proprio,ma sicuramente non mangio schifezze(che la maggior parte della gente della mia età mangia)

Per lo psicologo,glielo giuro rigurardo al Lexotan... proverò a cambiare,anche perchè non è che avessi notato tutti questi benefici.

Comunque secondo me, lo psicologo le riuscirebbe molto bene.

[#271]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2008
Lei continua a contraddirsi, anche nel giro di pochi minuti! Poco fa scriveva "In questi ultimi anni (...) ho una dieta ristrettissima!". Adesso dice che sono solo pochi mesi... Non so quale delle due sia vera, ma le posso dire che se e' a dieta ferrea da alcuni anni sarebbe bene cambiare dieta, se lo e' da pochi mesi bisognera' avere pazienza.
Ribadisco invece che lo Psicologo dovrebbe fare... lo Psicologo, e non il Medico.
E con questo speriamo di aver esaurito tutte le sue curiosita'...
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#272] dopo  
186148

dal 2014
Buonasera dottore,ho cambiato psicologo,da lunedi comincio... vorrei chiederle una curiosità..Siccome ho sempre avuto problemi digestivi( fatica a digerire) , e non so se sia correlato all'ibs, fatto staà che ogni sabato sera che mangio del fritto tipo pepite di pollo oppure patatine fritte con ketchup ,dopo un'pò comincia a venirmi la nausea e conseguenti errutazioni,forse dovrei evitare il fritto,oppure non c'entra nulla ?

[#273]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2008
Non le ho mai detto che per tenere sotto controllo i sintomi dell'intestino irritabile bisogna contemporaneamente agire sulla dieta oltre che sull'aspetto psicologico? La pregherei, per rispetto anche di chi segue questo post e in ossequio ai regolamenti del sito, di leggere le domande e le risposte che le sono gia' state date, da me o da altri Colleghi, prima di riproporre per l'ennesima volta sempre le stesse.
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#274] dopo  
186148

dal 2014
Salve dottore non ho mangiato nulla di strano ma stamattina mi ono svegliato e dopo poco hanno cominciato dolori e impellenza nel defecare e ho fatto molte feci molli ( sono andato in bagno 2 volte) assieme a del muco.. è " normale" anche questo? :(

[#275]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2008
Come gia' le ho scritto la pregherei, per rispetto anche di chi segue questo post e in ossequio ai regolamenti del sito, di leggere le domande e le risposte che le sono gia' state date, da me o da altri Colleghi, prima di riproporre per l'ennesima volta sempre le stesse.
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#276] dopo  
186148

dal 2014
Va bene dottore.. mi scusi ma oggi,siccome ho un periodo in cui defeco poco e secco,ho messo un bel 'pò d'olio d'oliva nella minestra..tantoche i bruciava la gla da quanto era..ora dopo 4 ore una forte nause e dei crampi addominali( sento tutti dei movimenti) e ho defecato con feci normali..ma i dolori coontinuano.. può essere stato l'olio a muovermi l'intestino così?

[#277]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2008
Puo' darsi. Se cosi' fosse bastera' non esagerare con l'olio...
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#278] dopo  
186148

dal 2014
Certo dottore,avendo sentito tempo fa che preveniva la colite ulcerosa,ora ne uso un bel pò troppo!

[#279]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2008
Ma dove le legge queste fantasie???
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#280] dopo  
186148

dal 2014
Eccole un esempio dottore :

http://www.stetoscopio.net/alimentazione/olio-di-oliva-efficace-contro-la-colite-ulcerosa/

Ne può trovare molti altri... ma allora sono bugie?

[#281]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2008
Non si tratta di cose scientificamente provate, ma di rispettabili opinioni che pero' sta a noi saper interpretare... Se lo immagina che bello se fosse vero? Un bel cucchiaino di olio a tutti... et voila'... sparita la rettocolite ulcerosa! A lei le consiglio di aspettare che qualcuno scopra qualcosa sul Crohn: magari qualcuno sentenziera' che con due cozze gratinate nel caffellatte del mattino potremo evitare di ammalarci anche di questa malattia, chissa'!
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#282] dopo  
186148

dal 2014
Caro dottore,ma infatti io non ho l'arroganza d'insinuare che sia la prevenzione perfetta,infatti lo studio dice che non tutti quelli che usavo l'olio , non si sono ammalati... E se un giorno le cozza gratinate nel caffèlatte , dovesse essere la giusta prevenzione per il Crohn, penso che diventerei pescìvoro..!

[#283]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2008
Ah, ah, ah... Sono contento che le sia piaciuta la mia battuta...
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#284] dopo  
186148

dal 2014
Dottore,ma la sua risata era ironica (presa ingiro) o era spontanea? non intendevo indispettirla,volevoo solo risponderle in modo simpatico , mi scusi ...

[#285]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2008
No, no, nessuna ironia! Anzi, ho apprezzato la sua simpatica replica. Del resto, sull'olio come cura per la RCU, e' senza dubbio meglio riderci sopra piuttosto che perderci tempo dandogli credito...
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#286] dopo  
186148

dal 2014
Bene allora sono contento che in 280 commenti ci sia almeno un pizzico allegria!
Ha perfettamente ragione nel fatto dell'olio , ma quando una persona è come me , illusa e fragile verso quel tipo di malattia , purtroppo dottore , crede a qualsiasi cosa legga ...

Volevo dirle anche un'altra cosa, che c'entra poco con il lato "medico" .

Lei sa che in questi giorni è deceduto Steve Jobs , ed il Web , o i Media in generale , gli hanno reso tributo citandolo a piùnonposso , e facendoo un vero e proprio pelegrinaggio davanti la sua casa a Palo Alto in California.
Bene,oggi è deceduto Wilson Greatbatch , l'ingeniere inventore del PaceMaker, e parte del Web ( cito il web perchè secondo me ha più forza comunicativa di ogni altro giornale o TG ) è in rivolta per il fatto che , tanto dolore e tributi sono stati provocati per chi ha inventanto un semplice "iPod" , nessuno dice niente per chi ha salvato la vita a milioni di persone.
Questo è il punto,secondo me un Medico/Dottore non deve per forza fare scoperte straordinarie per rimanere nel cuore delle persone, perchè lei ( non voglio assolutamente sminuirla nei confronti di Greatbatch , lei sa che io la stimo! ) con molta pazienza, ironia e sopratutto SAPIENZA , tramite un tastiera è riuscito ad entrare nel mio cuore come un caro amico , il quale sà tutto di te , e viceversa.. Ma sarà rimast nel cuore di moltissime persone alle quali lei ha prestato attenzine rispondend al quesito...
Per questo volevo dirle , o meglio ogni volta le dico :
" dottore ultima domanda, poi non le scrivo più" e puntualmente le riscrivo , che grazie a tutto quello che mi ha e mi stà dando dal punto di vista morale,io mi ricorderò di lei ra 20,30,40 anni, per sempre!
Ormai il Dottor Spina ha un posto fisso nel mio cuore, un bene platonico che non se ne andrà mai... ecco tutto.. mi scusi per le confidenze di troppo..

[#287]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2008
La ringrazio per le belle parole. E ha ragione per quanto riguarda l'inventore del pace-maker: se ne e' parlato poco, tant'e' che io sto apprendendo la notizia grazie a lei.
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#288] dopo  
186148

dal 2014
AH -AH- AH la sua imprevedibilità la precede sempre Dottore! Le auguro una buonanotte e me ne vado a letto,perchè sono debole,essendo che da oggi a pranzo sono a diugiuno,avendo ancora la nausea e il mal di pancia per l'olio!

Grazie per il suo supporto,grazie ancora!

[#289]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2008
Di nulla.
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#290]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2008
Gentile Utente,
l'elevatissimo numero di risposte a questo suo quesito sono da considerarsi piu' che esaustive. Spero dunque non me ne vorra' se, da questo momento, lo considerero' ufficialmente "chiuso", e se quindi, ad eventuali sue repliche, non verra' data ulteriore risposta.
Naturalmente lei rimane libero di postare ulteriori nuovi quesiti che dovesse ritenere opportuni, in quest'Area come in tutte le altre; purche', s'intende, non riguardino domande gia' ampiamente discusse sul sito di Medicitalia. Le ricordo infatti che le nostre linee guida https://www.medicitalia.it/consulti/linee-guida-consulto-online/ al punto 2e della parte prima, impongono all'Utente, prima di richiedere un consulto, di assicurarsi di effettuare una ricerca nei consulti già forniti.
Nel salutarla le invio i miei piu' cordiali saluti.
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com