Utente
Buongiorno,
è da mesi che soffro di periodi di diarrea associati a periodi di stipsi, i periodi di stipsi sono più lunghi rispetto a quelli di diarrea e per ovviare al problema oltre alle regole basilari di una corretta alimentazione, movimento, ecc. faccio uso di un integratore di fibra (lactulin) e all'occorenza uso le sopposte eva/qu.
La settimana scorsa per un problema odontoiatrico ho dovuto assumere il velamox per sei giorni durante i quali ho avuto la diarrea (circa 3/4 scariche per giorno)il mio medico in questi giorni mi ha consigliato di sospendere l'assunzione del lactulin, da martedì ho finito di prendere l'antibiotico e mercoledì ho evacuato poco ma con feci ancora molli, acquose chiare, ieri invece ho evacuato poco ma con difficoltà e oggi mi faceva male la pancia perchè non riuscivo ad avacuare ed ho usuto una supposta di eva/qu. Sono riuscita ad evacuare ma le feci erano dure, grosse e di colore marrone scuro..anche dopo esser andata in bagno mi è rimasto un pò di mal di pancia. E' normale che le feci siano scure? Cosa devo fare per il mal di pancia?

Vi ringrazio per la risposta gentile come sempre.

[#1]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2008
Il colore e la consistenza delle feci dipendono per lo piu' da quello che assume, inclusi quindi non soltanto gli alimenti ma anche eventuali farmaci. Non sembra quindi un dato particolarmente preoccupante, ma soltanto la logica conseguenza delle situazioni che lei stessa ha descritto. Ovviamente va sempre tenuto presente che l'alternanza dell'alvo e i dolori addominali a volte possono essere dati caratteristici anche di malfunzionamenti, ma per levarsi anche gli ultimi dubbi sara' sufficiente una visita dal suo Medico.
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#2] dopo  
Utente
Grazie mille per la risposta celere e molto chiara.
Ho chiamato il mio medico e (in attesa di una visita, rientrerò a casa la settimana prossima) mi ha consigliato di continuare con il lactulin per 2 volte al dì e all'occorenza di usare o le supposte o dei clisteri.
Il mio medico già da tempo imputa i miei fastidi al colon irritabile ma visto l'intesificarsi dei fastidi degli ultimi tempi, mi ha detto che al mio rientro faremo dagli esami per accertare eventuali intolleranze alimentari.
Mi scuso per il disturbo, ma il colore scuro delle feci mi ha fatto preoccupare.

La ringrazio nuovamente per la cortese risposta

[#3]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2008
Quanto racconta del resto e' proprio tipico della Sindrome del Colon Irritabile...
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#4] dopo  
Utente
Buongiorno,
dottore mi scusi se la disturbo ancora..dall'ultima volta che ho scritto i miei fastidi sono migliorati notevolmente, soprattutto nell'ultima settimana ho ritrovato una regolarità che non avevo da tempo.Il mal di pancia anche si è ridotto. Però questa mattina dopo esser andata in bagno quando mi sono pulita sulla carta igenica ho trovato del sangue rosso vivo (non era molto)..mi sono pulita una secondo volta e il sangue era ancora presente, ma era praticamente una striatura. Ho provato a sforzarmi e mi sono pulita di nuovo e ho trovato sulla carta ancora un pò di sangue. Dopo di cio niente più. Mi sono spaventata perchè non mi era mai successo. Mi devo preoccupare? da cosa potrebbe dipendere?nelle feci non c'era sangue ed erano di colore e consistenza normale, forse un pò grosse ma non avuto particolari difficoltà ad evacuare.
Non ho avvertito dolore, solo un pò di bruciore dopo aver evacuato.
La ringrazio per la risposta che spero mi darà.

[#5]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2008
La difficolta' di passaggio di una massa fecale di consistenza notevole ha probabilmente portato alla luce una patologia del canale anale. Il fatto che non abbia avuto dolore farebbe pensare di piu' ad una malattia emorroidaria, ma certo senza una visita non si possono escludere ragadi o altro.
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#6] dopo  
Utente
Grazie dottore per la risposta, allora mi recherò dal mio medico così magari mi farà fare una visita.
Comunque nei due giorni successivi (ieri e oggi) ho evacuato normalmente senza la presenza di sangue. Solo oggi la consistenza delle feci era diversa (liquida, poco formata) ma di questo non mi meraviglio più visto che ormai è così a fasi alterne.
La ringrazio nuovamente per la gentilezza e disponibilità

Cordialità

[#7]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2008
Infatti. Le fasi alterne sono un'altra caratteristica della malattia emorroidaria.
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com