Utente
Salve,

Negli ultimi 10 giorni ho cominciato ad avere un grosso fastidio nel defecare: sento dolore, mi brucia e ci riesco con fatica. Alla fine sento come se ci fosse una ferita aperta anche se non c'e' nessuna traccia di perdita di sangue. Inoltre toccandomi, sento una pallina che e' uscita fuori, un po' infiammata e leggermente laterale(sulla sinistra)all'ano. .
All'inizio ho pensato fosse la pallina di emorroidi visto che gia' ho avuto diverse situazioni di emorrodi nel corso degli anni(anche una ragade anale) sempre passate con creme. Infatti ho iniziato, da ieri, ad usare proctosedyl rimettendo indietro la pallina che fuoriesce(e' una crema che ho a casa e che uso sempre per curare l'emorroidi occasionali).Ma ora sembrerebbe un fastidio diverso, ho piu' dolore nel defecare inoltre non c'e' sangue e mi continua a fare un po' male per un bel po' anche dopo essere andato in bagno.
Potrebbe essere un inizio di Fistola?????o e' sempre una normale emorroidi che e' riuscita??? Aggiungo che curo molto bene l'alimentazione mangiando solo frutta, verdura, senza grassi ne' bevande alcooliche. Faccio regolarmente attivita' sportiva e non fumo.

Grazie mille

Cordiali saluti


[#1]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Potrebbe ancora trattarsi di una ragade con papilla anale ipertrofica. Ovviamente, é necessaria una visita proctologica.


Cordialmente

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#2] dopo  
Utente
Grazie mille,

quindi si puo' avere anche una ragade senza sanguinamento??!quali sono i fattori che portano ad avere questo tipo di problemi? per motivi di lavoro e di lontananza la visita e' fissata non prima di 15 giorni. Quali possono essere i segni di un peggioramento?! Intanto continuo mettendo la crema proctosedyl?!

Cordiali saluti

[#3] dopo  
Utente
HELP !!!!!!Ora la pallina fuoriesce maggiormente ed e' bella grossa, ho visto, e' color violaceo, scuro, sembra piena di sangue ristagnante dentro(quel colore li) e quando fuoriesce, mi da fastidio anche quando non vado in bagno...io cerco di rimetterla dentro ma la cosa non e' dolorosa ma e' molto fastidiosa!!!cosa posso fare in attesa della visita che non e' prima della prossima settimana??? lo specialista che mi visita mi ha detto di prendere dicolorium o dicloreum gel e compresse, cura per 5 giorni. Ma ho notato che e' un prodotto antinfiammatorio per articolazioni e reumatismi....ma avro' capito bene??!!mi sembra strana come pre-cura..Mi confermate questa cosa. Grazie mille!!!! Io intanto ho preso "bene fibra" per andare con piu' facilita' di corpo.

[#4]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Da come descrive si tratta di un'emorroide trombosata. Assuma anche qualche bustina di polietilenglicole per rendere le feci ancora più morbide.

Saluti

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#5] dopo  
Utente
Grazie, ma e' normale il non sanguinamento e il forte dolore..rischio di operarmi per levare questa palla
Che fuoriesce?o va via con farmaci?ora la zona si sta facendo molto infiammata..mi da molto fastidio, poi se lo tocco per spingerlo dentro ora fa molto male..posso prendere qualcosa per disinffiammare questa grossa palla prima di fare la visita(prenotata la settimana prossima) fermo restando che sto in cura per un' infiammazione della mucosa gastrica e mi fanno molto male gli antinfiammatori...grazie mille

[#6]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
É difficile dare una risposta senza visitarla. Se ha una protezione gastrica gli antiinfiammatori li può assumere.

Saluti

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#7] dopo  
Utente
Salve, sono abbastanza disperato...non avendo la possibilita' di avere una ricetta perche' in questo momento mi trovo in un'altra citta', ho preso movicol e bene fibra per evacuare...MA NIENTE!!!sono arrivato fino a 3 bustine di movicol..ho lo stimolo ma le feci non sono morbide abbastanza...poi ho fatto forse un'azione estrema ma sbagliata: ho preso delle perette monouso, ma ho avuto difficolta' di inserimento e sono riuscito ad evacuare pochissimo ma soprattutto c'e' stato sanguinamento(e' preoccupante)quindi mi sono fermato con le perette....e ho applicato proctosedyl!!PERO' ORA SONO DISPERATO!!io forte stimolo ma non riesco a far si' che siano morbidissime..e intanto ho questa palla grossa... PER FAVORE DEI CONSIGLI???!!

[#8]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Su indicazione medica si possono assumere anche 8 bustine di polietilenglicole per la stipsi.

Saluti

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#9] dopo  
Utente
Grazie,

il problema e' che non posso avere ricetta medica...primo appuntamento dallo specialista non poteva essere prima di mercoledi' e io mi trovo in un'altra citta' rispetto al mio medico di base..

Comunque queste 8 bustine di polietilenglicole vanno assunte insieme?!non hanno lo stesso principio del Movicol...?perche' per ora sto prendendo 3 bustine di movicol al giorno piu' bene fibra, piu' ho provato anche i clistere monouso, inoltre sto mettendo proctosedyl mangiando frutta e verdura, ma non riesco a sgonfiare...e di conseguenza non riesco ad andare in bagno..

Ho paura che si faccia un tappo con un blocco intestinale perche' ho molto stimolo ad andare ma non riesco....COSA POSSO FARE?andare al pronto soccorso e farmi fare ricetta prima che lo specialista mi veda?

[#10]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Mi sembra di averle risposto.....

8 bustine usualmente sono sufficienti a sbloccare l'intestino, inoltre riduca nettamente frutta e verdura che hanno l'effetto in lei di incrementare il meteorismo intestinale.

Saluti.


Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#11] dopo  
Utente
Grazie mille

mi scusi se ho ripetuto domanda ma non avevo capito solo se dovevo assumere queste bustine tutte insieme., o devo assumere queste 8 bustine ad intervalli di tempo. Poi ci sono vari formati(da 34 gr, 17gr e 8gr), se ho in atto una cura di un'infiammazione della mucosa gastrica, devo prendere protezione???!!!

Grazie ancora e scusi per la confusione e i dubbi,

[#12] dopo  
Utente
Salve,

le torno a scrivere perche' ho fatto una visita da uno specialista il 29 gennaio scorso, dove mi e' stata riscontrata una trombosi emorroidaria esterna in via di risoluzione, delle emorroidi interne, e dei fecalomi.
Come da indicazione dello specialista stesso ho fatto un clistere per cercare di eliminare i fecalomi(spero che se ne siano andati) poi ho iniziato tutte le sue indicazioni: bere 2 litri d'acqua, all brain a colazione, verdure, frutta(kiwi mele), poi plantalax per andare meglio di corpo e i fermenti lattici vivi e in piu' metto proctosedyl 2 volte al giorno.

Il problema e' non mi ha detto di prendere altro....in realta' sono passati 20 giorni e io ho sempre grosso fastidio quando devo defecare e in alcuni momenti della giornata forte bruciore....ho ancora le emorroidi esterne ed e' normale dopo piu' di due settimane di cura?!posso intervenire in qualche altro modo per far passare queste emorroidi oltre a curare alimentazione???

grazie mille

[#13]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Ci sono dei prodotti per far ridurre la tensione emorroidaria ma deve essere il suo medico o il proctologo a fare la prescrizione.

Cordialmente

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it