Bruciore e prurito

Buongiorno,
Da circa un paio d'anni soffro di prurito anale accompagnato a volte da bruciore, di rado trovo anche del sangue sulla carta igienica e ho la sensazione di sentire una sorta di "corpo estraneo" nel retto. Ho chiesto un parere ad un medico, il quale sosteneva che la causa fosse lo stress (in effetti nelle situazioni stressanti i sintomi peggiorano notevolmente) e mi ha prescritto il proctosedyl: questa pomata mi allevia i sintomi, ma se ne sospendo l'utilizzo ricompaiono subito. Aggiungo inoltre alcuni elementi che possono essere utili per spiegarvi meglio il mio problema:
- Oltre ai disturbi al colon, che sono quelli per me peggiori, soffro anche da qualche anno di problemi di stomaco e, in seguito ad una gastroscopia, mi è stato detto di avere una gastrite da stress (ho perso anche molto peso).
- Spesso ho dei rigurgiti che non riesco a trattenere.
- Sto facendo un percorso di psicoterapia per cercare di risolvere lo stress che mi peggiora i sintomi.
Volevo quindi chiedervi se questi disturbi possono essere dovuti per intero alla mia condizione psicologica oppure se ci può essere una patologia. Questi disturbi mi stanno limitando la qualità della vita e vorrei trovare una soluzione.
Ringrazio chiunque si prenderà il tempo per rispondermi.

Cordiali saluti
[#1]
Dr. Andrea Favara Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Colonproctologo, Chirurgo generale 25,1k 622 346
Puo' essere, ma farei una visita proctologica per escludere altre cause. Prego.

Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it

Contraccezione: quanto sei informato? Scoprilo con il nostro test