Utente 590XXX
Salve,vorrei confrontarmi con voi per un problema che mi sta preoccupando. Da qualche settimana mi succede di sentire bisogno di espellere aria,ma il problema è che viene giù questo liquido strano,maleodorante. Mi capita ogni 6/7giorni. La cosa strana è che poi dopo queste perdite mi capita di defecare quasi con fatica,non ho diarrea. Non capisco se è un problema giù verso l ano( soffro emorroidi e ragadi)oppure intestinale. Fatto sta che sta diventando molto imbarazzante,perché ora ho terrore che mi possa capitare improvvisamente,soprattutto quando sono fuori casa. Il dottore mi ha dato supposte topster,va un po' meglio,mi è successo nuovamente ma in maniera più debole. Cosa può essere? Ogni tanto mi capita di avere disturbi intestinali,ma spesso legati anche all ansia,che mi mi tormenta. Avrò visita proctologica martedi,anche se speravo di evitare. Vorrei tranquillizzarmi,ma è molto imbarazzante. Grazie

[#1]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Gentile Utente.
Per la giovane età e per quello che ha riferito escluderei patologie tumorali, potrebbe essere semplicemente materiale fecale liquido, ma solo con una proctoscopia in corso di visita proctologica si potrà chiarire la causa.
Se lo desidera ci tenga informati:
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com

[#2] dopo  
Utente 590XXX

Grazie della celere risposta. La terrò informata dopo la visita. Ma dunque da cosa può dipendere?Non mi è mai successa una cosa del genere...possono essere le emorroidi o qualche.fistola? Perché la sensazione è che ci sia qualcosa lì...È veramente imbarazzante che all improvviso mi capiti questa cosa. Mi sento molto a disagio. C e qualcosa che potrei fare prima della visita?grazie

[#3]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
L' espulsione di "liquido" maleodorante non è un sintomo della malattia emorroidaria.
Le fistole drenano attraverso fori nella zona perianale, in alcuni casi l’ascesso si drena spontaneamente nel canale anale, ma drena pus non liquido.
Con la proctoscopia chiarirà.
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com

[#4] dopo  
Utente 590XXX

Salve,
Le riscrivo.in.seguito a visita proctologica. Ecco il referto: proctite aspecifica in fase attiva,prolasso emorroidario paucisintomatico,colonpatia di tipo aspecifico con risentimento colosigmoideo. Mi.ha detto che quelle perdite sono date dall intestino,cheha.trovato molto teso e duro. Mi.ha suggerito questa.cura: pentacol 800 3volte al giorno per tre settimane,pentacol supposte 2volte al.giorno,x flor per intestino. Ha anche.detto che devo stare più.tranquilla,perché l.ansia alimenta problemi intestinali. Cosa ne pensa?
Grazie
chiara

[#5]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Condivido.
Prego.
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com

[#6] dopo  
Utente 590XXX

Bene,sono contenta del suo parere. L unica cosa che vorrei chiederle ancora,è quando è meglio prendere pentacol,se prima pasti o lontano. Grazie
CHIARA