Utente cancellato
Come riferito nei precedenti consulti, da molti mesi presento sintomi gastrointestinali (dolori addominali saltuari, alvo alterno con evacuazione incompleta di feci molli, defecazione frazionata, tenesmo rettale).
HB fecale+, Calprotectina borderline, muco fecale.

In occasione di feci scarse e tremendamente collose che si attaccavano al wc mi è capitato che dopo una accurata pulizia delle feci dal wc e azionamento dello sciaquone, rimanessero dei residui filamentosi nel fondo del water di colore molto scuro, lunghi circa un cm e piuttosto fini.
Esaminando tali "elementi", mi sono accorto e ne sono sicuro al 100% trattasi di vermi vivi simili a minuscole anguille che si muovono anche piuttosto vivacemente e questo accadeva solo dopo che avevo evacuato feci appiccicosissime, scure e scarse dall' odore fetido.
Ho controllato la vaschetta dello sciaquone, ma solo calcare e dopo accurata pulizia con detergenti per wc di tutto lo scarico, i vermi sono comparsi nel fondo del wc SOLO dopo che ho defecato e il bagno lo uso solo io personalmente.

Per il timore di rinvenire sangue (sono da 8 mesi che visto la stipsi, vivo nel terrore di un cancro e aspetto che questo ipotetico tumore mi chiuda il colon definitivamente invece di fare la colonscopia), non controllo direttamente le feci se non a luce molto soffusa e occhiali da sole (scusate la psicosi) e per caso uno strappo di carta igienica era caduto per terra e ho notato involontariamente a luce normale che in detta carta di pulizia vi erano tracce di feci di colore marrone rossastro (probabile sangue) con questi filamenti nerastri!

Ho fatto esame parassitologico che non sembra dare grosse preoccupazioni, così il medico di famiglia ha ipotizzato larve di una mosca presenti nello scarico!

>Esame su tre campioni
I campione: NEGATIVO
II campione: POSSIBILI FRAMMENTI DI ANCYLOSTOMA DUODENALE ADULTO
III campione NEGATIVO

Esame ripetuto in un altro laboratorio su singolo campione con esito NEGATIVO

Il medico di famiglia ritiene il secondo esito dei primi esami di laboratorio non attendibile in quanto essendo microscopico non è esente da errori di interpretazione e mi ha detto di non portare le feci ma il verme vivo in un contenitore con dell' acqua.
Purtroppo non ho ancora notato la presenza di questi vermi nel fondo del wc!

Ho fatto quella mattina della consegna del campione anche un dosaggio di ferritina e sideremia con questi valori:

Sideremia 84 mg/dl (70 - 180)
Ferritina (metodo chemiluminescenza) *13 ng/ml (22 - 330)


Le domande sono:

1] Possibile parassitosi con questo risultati fasulli?

2] Dai primi sintomi di stenosi, un grosso polipo o cancro occludente, quanto tempo impiega per chiudere definitivamente il colon?

3] Possibile che evacuazione incompleta come se il colon fosse lento e "impastato" anche se le feci molli, sia dovuto ad un polipo/cancro che in 8 mesi non ha aggravato la sintomatologia?

4] Perche dopo lassativi e diarrea, i sintomi per alcuni giorni migliorano?

CORDIALMENTE

[#1]  
Dr. Roberto Rossi

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
16% attualità
16% socialità
RACCONIGI (CN)
TORINO (TO)
CHIERI (TO)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2011
Prenota una visita specialistica
Credo che il problema sia da riferire ad una sindrome da colon irritabile. Escluderei qualsiasi tumore- Ripeta l'esame parassitologico delle feci e richieda il SOF (sangue occulto fecale) sui tre campioni. Un ansiolitico potrebbe essere opportuno.
Dr. Roberto Rossi

[#2] dopo  
460297

dal 2018
Grazie!

Il medico mi ha riferito che il colon irritabile alle volte può essere scatenato da intolleranze o parassitosi e l' esame parassitologico potrebbe risultare negativo o dubbio se non ci sono nel campione uova o vermi integri e quindi mi ha detto di farmi coraggio e controllare attentamente le feci (non lo faccio per il timore di trovare sangue) e di portare il sospetto verme in laboratorio.

Una precisazione: un tumore che causa impedimento al transito intestinale con sintomi di evacuazione incompleta e scarsa con andamento discontinuo, può nell' arco di 8 mesi non aver ancora occluso completamente il colon?

Cordiali Saluti!