Utente
Buongiorno da quasi un mese soffro di episodi diarroici affiancati da dolori addominali quasi continui proncipalmente nella zona centrale.. ho fatto esame delle feci ed è uscito negativo sia per la presenza di sangue occulto che per la presenza di parassiti ma il mio medico di base mi ha consigliato di valutare un parametro la calprotectina ed è uscito positivo infatti è alta (mi è uscito un valore pari a 230 cioe alto rispetto alla norma 50-200) sono preoccupato ho letto che potrebbe anche trattarsi di qualcosa di grave come un tumore.. la terapia che stavo seguendo era colonir 2 volte al giorno per una settimana e poi 1 alla sera ( perche si era pensato ad un colon irritabile).. a cosa puo essere associato il mio disturbo e quel valore alterato? Grazie e biona giornata

[#1]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Non penserei affatto ad una malattia del colon, mentre penserei a qualche intolleranza alimentare (lattosio, glutine).


Cordialmente
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#2] dopo  
Utente
Grazie mille è stato gentilissimo le farò sapere buone feste

[#3]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Buone Feste anche a lei.
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#4] dopo  
Utente
Salve mi sono dimenticato di scrivere che da circa un mese e mezzo assumo lucen 20 mg 1 volta al giorno a causa di una faringite da reflusso.. questo non c’entra niente con il mio disturbo??
Grazie e buona giornata

[#5]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Nessun rapporto....
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#6] dopo  
Utente
Salve ho svolto i test sia per l’intolleranza al glutine che al lattosio e sono risultati entrambi negativi. Ho fatto una visita da un gastroenterologo e mi ha diagnosticato inizialmente una enterite ma poi notando che i sintomi sparivano dopo l’interruzione degli ipp che io assumo a causa del reflusso e mi ha spiegato che possono dare questi problemi cioe diarrea persistente e dolori addominali.. lei cosa pensa e in caso ce una soluzione sostitutiva agli ipp??

[#7]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Potrebbe essere... Può sostituire gli IPP con la ranitidina 300 mg.
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#8] dopo  
Utente
Salve ho sostituito gli ipp con ranitidina ma i dolori addominali e la diarrea non si sono fermati cosi mi è stato consigliato dal gastroenterologo di interrompere la cura per il reflusso e vedere cosa succede... dopo una settimana senza ipp e ranitidina la diarrea è scomparsa completamente invece i dolori addominali non del tutto anche se si sono attenuati... i sintomi adesso sono metorismo ed eccessiva flatulenza accompagnata da una sensazione di gonfiore... a questo punto lei cosa mi consoglia di fare??? Fine e adesso ho svolto diverse visite ma nessuno mi ha dato una risposta concreta l’unica cosa certa che la mia diarrea persistente era causata dalluso di quei farmaci per il reflusso (che tra latro non riesco a contrastare)... sono mesi che combatto questi disturbi e sto inizado a stressarmi e preoccuparmi...
la rinfrazio e le auguro buona giornata

[#9] dopo  
Utente
Salve per i problemi deecritti in precedenza ho effettuato una gastroscopia e sul referto ce scritto : esofago di lume e calibro regolare, mucosa integra. Cardias in sede, lago gastrico regolare, iperemia diffusa con edema a carico del piloro. Piloro pervio, bulbo in sede con mucosa eritematosa facilmemte sanguinante al toccamento.
Quindi non sofforo di reflusso?? Visto che helicobacter è risultato negativo quale poteebbe essere la causa di questa duodenite??
La terapia che mi hanno prescritto dato il mio problema con gli ipp è : ergyprotect 2 volte al giorno. Una bustina di esoxx one 1 ora dopo i pasti e enterosgel prima di andare a letto.. è adeguata??
Grazie e buona giornata

[#10]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Non c'è evidenza di reflusso, solo duodenite e la terapia è adeguata.
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it