Utente 898XXX
In data 7.11.17 è stato eseguito intervento di "fistulectomia parziale e drenaggio con setone" successivamente dopo un mese ovvero 12,12,17è stato eseguito intervento di "fistulotomia e lay open della ferita chirurgica" e adesso ad inizio febbraio 2018 dopo quasi due mesi dovrei iniziare
la RADIOTERAPIA di SALVATAGGIO per rialzo PSA alla loggia prostatica e forse linfonodi - Domanda dalle cento pistole - visto che sia dopo il primo intervento ed anche dopo il secondo tutto è andato per il meglio, per adesso, possono bastare ai radioterapisti meno di due mesi ovvero
cinquanta giorni per iniziare "il loro lavoro" dal punto di vista chirurgico/proctologico? Grazie e buon 2018 a TUTTI

[#1]  
Dr. Francesco Ferrara

28% attività
8% attualità
16% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2017
Direi che la radioterapia ha la priorità su tutto il resto, quindi anche se il tempo fosse non sufficiente si rimedierà in altro modo eventualmente.
Dr. Francesco Ferrara - Chirurgo Generale - Colonproctologo
Ospedale San Carlo Borromeo - Milano
https://drfrancescoferrara.it