Utente 396XXX
Salve dottore le scrivo per un consulto.
Allora.... ho praticato qualche volta col mio ragazzo sesso anale... dopo il rapporto ho stimolazione alla vescica ( urinocultura tampone uretrale negativo) ma non sempre...e dolori al basso addome gambe per giorni.. però c e una cosa che capita sempre è strano da spiegare mi è successo anche quando per una rm ho dovuto fare un semplie microclisma alla penetrazione anale anche del semplice microclisma ho dolore zona inguine destro gamba destra in parte anteriore e gluteo in un punto ben preciso.
Non ho dolore bruciore anale ne nulla.
Esami effettuati rm addome completo per ricerca endometriosi tutto nella norma non ce l ho tranne "strie fibrotiche al sigma che trazionano il legamento uterosacrale in più punti a sinistra" ( nessuno mi ha spiegato cosa siano) comunque il mio disturbo è a destra.
Ho effettuato tamponi vaginale du volte e colturale tutto negativo. Visita ginecologica tutto negativo. Colposcopia negativo.
Io non so che fare secondo lei è un problema di colite a questo punto ( soffro di aria nella pancia ma nn grossi problemi) o devo fare altre visite?
Non so perh anche quando mi piego/abbasso per prendere quAlcosa a terra mi viene dolore inguine parte anteriore gamba e gluteo... ma a pentrazone anale mi parte questo dolore uguale anche senza rapporto solo Con un clisma.
Post rapporto il mio ginecologo i dolori pelvici bruciori vescica e dolori alle gambe li ha imputati a colon irritabile può essere alla luce degli esami effettuati?
Anche la cistoscopia ho effettuato. Tutti ok. Ma queato alla gamba gluteo e inguine e' una specie di contrattura Muscolare?
Ho fatto anche rm lombosacrale nulla.
Eco vescica nulla.
È sintomo di qualche patologia proctologica? Il mio medico di base dice che non è un sintomo di nulla. Ma non saprei.. può consigliarmi?mi devo preoccupare? È qualche patologia o è successo qualcosa durante i rapporti anali precedenti???qualche danno?????
Grazie. Spero possa aiutarmi....
Per il resto non ho altri sintomi ne bruciore ne prurito anale ne sangue ne problemi con kecfeci... nulla solo aria che non mi da un gran fastidio.

[#1]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
È un dolore evocato, centra poco il rapporto anale.
Andranno valutate, oltre alla sindrome dell'intestino irritabile, altre possibili cause.
Utile una visita Proctologica.
Cordiali saluti.
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com

[#2] dopo  
Utente 396XXX

Va bene dottore. Appena avrò risolto altri problemi che non si capisce perché ho tutti i linfonodi gonfi e negativa a tutti i virus ecc... sto indagando farò una visita proctologica. Si era pensato col ginecologo all endometriosi perché questo dolore ( che a volte è anche spontaneo ...) aumenta esponnzialments durante il cico. Poi il ginecologo visitandomi mi ha fatto pressione ano e perineo e si è evocato quasto dolore facendo questo gesto ma nn mi ha saputo dire niente solo " la rm è negativa sarà il colon" ........ quindi Grazie mille.

[#3]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Di nulla.
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com