Utente
Salve, sono un ragazzo di soli 19 anni e sono circa 2 settimane a questa parte (poco piu poco meno) che ho difficoltà ad andare di corpo, con espulsione quasi sempre di feci di tipo nastriforme (dalla tipica forma molto appiattita), facendo anche molto spesso uno sforzo non indifferente per espellere.
Premetto che sono sempre stato stitico fin da bambino (condizione, a occhio di tipo ereditario, essendo condivisa da molti miei parenti vicini).
Di sangue non ne avverto se non qualche volta strisciando la carta igienica per la pulizia (in strisce molto piccole e chiare), ma di fatto mi è sempre capitato sporadicamente causa (probabilmente) gli sforzi ad espellere per la stipsi.
Inoltre, se prima capitava di andare i n bagno circa 2, 3 volte a settimana, ora capita quasi ogni giorno.
Premetto che a causa del Covid-19 ho cambiato di fatto abitudini alimentari poichè essendo ora in famiglia, pranzo e ceno con loro, cosa che non avveniva in passato, avendo sempre avuto i pasti da parenti; non andando più a scuola e in generale non potendo piu uscire la mia vita è diventata un po più sedentaria e soprattutto mancano quegli stimoli d'ansia che prima intaccavano anche gli stimoli corporei; sto eseguendo attività fisica un po come capita, non avendo a casa attrezzi specifici; non posso al momento consultare in maniera diretta alcun medico.
Il tutto risulta in uno stato di forte preoccupazione, temendo che si possa trattare di una qualsiasi forma di tumore al colon-retto o alla prostata, e penso anche che questa preoccupazione incida negativamente sulla mia stessa tenuta.
Preciso che da quanto so, non ci sono precedenti genetici in famiglia di individui riscontranti tumori.
Infine vorrei specificare che talvolta, da quando riscontro questi disagi, capita alle volte di terminare la "seduta", ma di non sentirmi praticamente del tutto vuoto.

Cosa potrei fare, sono abbastanza intimorito.


Grazie

[#1]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Nulla di patologico!
Tranquillo e curi la stipsi, iniziando da una corretta alimentazione ed un giusto apporto idrico.
Cordiali saluti.
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com