Ragade anale posteriore

Gent.
mi dottori dato che le terapie per il dolore e calore nella zona anale non sono stati efficaci, ieri mi sono recato da un proctologo che mi ha diagnosticato presenza di ragade posteriore e di emorroidi interne di 2 grado.
Quando ha visto la ragade il medico ha da subito insistito per operarmi, affermando "io nella mia carriera non ho mai visto guarire una ragade con i farmaci".
Oltretutto voleva operarmi privatamente dicendo che le liste di attesa dell'ospedale sono lunghe per via del Covid.
Sotto mia insistenza ho ottenuto una terapia medica consistente in triade H bustine (3 al dì) e Levorag (2 al volte al dì), e a questo l'uso del macrogol ammorbidire le feci.
Faccio presente che la ragade per fortuna non ha mai sanguinato.
Come potete immaginare sono uscito molto sconfortato dallo studio ma comunque ho deciso di fare la cura.
Vi chiedo è possibile che ciò che afferma questo medico possa essere vero?
In attesa di riscontro porgo cordiali saluti.
[#1]
Dr. Andrea Favara Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Colonproctologo, Chirurgo generale 24,6k 616 346
No

Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it

[#2]
dopo
Utente
Utente
Gent.mo Dott. Favara, la sua risposta mi conforta. Lei ritiene che la cura che ho comunque cominciato questa mattina, ovvero triade H bustine e Levorag Emulgel, possa essere valida? Oppure dovrei sentire un secondo parere per una cura efficace? Grazie, in attesa di un suo riscontro la saluto cordialmente.
[#3]
Dr. Andrea Favara Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Colonproctologo, Chirurgo generale 24,6k 616 346
No, esistono cure piu' efficaci.
La maggior parte delle ragadi guarisce senza intervento.Prego

Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it

[#4]
dopo
Utente
Utente
Grazie Dott. Favara per la sua disponibilità, comprendo pienamente che non può consigliarmi farmaci. A questo punto se la cura non funzionasse mi rivolgerò ad un altro proctologo sperando che questa volta sia quello buono.
Conto se lei è d'accordo di poterla aggiornare, e la ringrazio ancora per le sue rassicurazioni. Cordialmente.
[#5]
Dr. Andrea Favara Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Colonproctologo, Chirurgo generale 24,6k 616 346
Certo, prego.

Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it

Sondaggio su informazioni sulla salute, servizi online e Medicitalia.it Partecipa