Utente 347XXX
Gentilissimo dottore ho un problema al pene da circa un mese e mezzo ,con pelle secca gonfia in desquamazione con prurito, cerco di non tirare giù il prepurzio x fare emergere il glande perché ho delle piccole ferite in testa al prepurzio e quindi si aprono e dopo mi pizzica avendo in seguito prurito. Mi sono informato su internet e ho applicato travocort, ma niente, dopo ho preso gino canesten mi alleviava ma non passava, le ferite c'erano sempre, dopo ho messo un cortisone gentalyn-beta ma ha fatto reazione gonfiandosi ,alla fine infomandomi sempre ho messo balanil gel e questo sta rimarginando le ferite ma rimane sempre lo stesso. Chiedo gentilmente una soluzione se possibile, perché nel frattempo devo aspettare la visita dal dermatologo x il 18giugno ,Grazie.

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Gentile utente

Sospenda a mio avviso terapie non specifiche e cerchi di avere una diagnosi precisa, la quale spazia da balanopostiti di natura da determinare (veda per approfondimenti www.balanopostite.it ) senza escludere anche un lichen scleroatrofico iniziale (per info www.lichenscleroatrofico.it )

Una terapia incongrua può ritardare la diagnosi.
Cari saluti
Dr. Luigi Laino DermoVenereologo Tricologo
Già Dirigente Istituto San Gallicano
Tel. 06.45.55.06.61
www.latuapelle.it

[#2] dopo  
Utente 347XXX

Grazie dell'intervento ,ma questo liken scleroatrofico che cos'è un cortisone? e quali riscontri posso avere intanto che aspetto per la visita e devo sospendere anche il balanil gel? Grazie tante .

[#3] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Stiamo parlando di ipotesi patologiche, non di terapie (il lichen scleroatrofico è una patologia non un farmaco..probabilmente non ha letto le indicazioni che le avevo fornito); per il resto da qui non possiamo indicare in via vincolante variazioni terapeutiche ma solo consigliarle quello che ci appare utile in forma non vioncolante.

cari saluti
Dr. Luigi Laino DermoVenereologo Tricologo
Già Dirigente Istituto San Gallicano
Tel. 06.45.55.06.61
www.latuapelle.it

[#4] dopo  
Utente 347XXX

Grazie mille dell'informazione comunque aspetterò la visita per il 18 giugno. E poi mi scusi se non sono scociante, siccome ieri non volevo fare molte domande anche perché ho che era meglio una domanda alla volta e come dicevo prima mi sembra di disturbare troppo, ma purtroppo i problemi ci sono e si cerca di informarsi, il prurito e iniziato da sotto i testicoli nell'ano e quando andavo e vado tutt'ora di corpo al momento che mi pulisco vedo del sangue e mi prude abbastanza e sono tentato a a strofinare per tollerare il prurito, però non va bene perché non guarisce e quindi grattandomi si prepagata anche ai testicoli, però sui testicoli ho messo canesten spray ed è passata quello che è rimasto a sedere e quello che gli ho detto ieri. Spero che sia l'ultima domanda mi scusi tanto e aspettando una sua risposta le mando i miei più cordiali saluti. Grazie.