Utente 369XXX
Buongiorno,
dato che da quanto si apprende da diversi studi alcune classi di prostaglandine hanno un effetto negativo sulla crescita dei peli e sull'alopecia androgenetica (calvizie), è possibile che assumendo o applicando sulla cute degli anti infiammatori naturali (a base di camomilla, aloe vera, etc.) questi effetti negativi possano attenuarsi o addirittura essere annullati? Noto che in commercio vi sono molti prodotti (gel, shampoo) che contengono queste sostanze, dunque lavandosi i capelli tutti i giorni con un prodotto contenente tali elementi naturali, si potrebbero registrare dei miglioramenti o è solo un tentativo vano? Personalmente ho 36 anni e un'alopecia androgenetica classica, diagnostica dopo opportune visite. Applico Minoximen 1ml 2 volte al giorno. Non assumo propecia perchè il mio medico di base non me lo prescrive, ho provato con il Restax ma mi provoca costantemente reflusso gastroesofageo anche a pancia piena (se smetto di assumere il Restax il reflusso smette). La mia situazione piano piano peggiora, le tempie si stanno diradando e i capelli sulla fronte diventano sempre più piccoli, quindi sto cercando il miglior alleato naturale al Minoximen (bevo molto latte di soia e mangio mandorle...le sto provando tutte insomma...). Grazie mille

[#1] dopo  
Dr. Giampiero Griselli

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
FERRARA (FE)
PORTO TOLLE (RO)
TORINO (TO)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Latanoprost, prostaglandin analogs for hair growth: Great expectations

Title: Prostaglandin analogs for hair growth: Great expectations
Author: Ronni Wolf MD1, Hagit Matz MD1,2, Miriam Zalish3, Ayala Pollack MD3, Edith Orion MD1
Dermatology Online Journal 9(3): 7
1. The Dermatology Unit, Kaplan Medical Center, Rechovot 2. The
Department of Dermatology, Tel-Aviv Sourasky Medical Center, Tel-Aviv 3.
The Department of Ophthalmology, Kaplan Medical Center, Rechovot, Israel.

Abstract
Latanoprost, a prostaglandin analog, has been reported to stimulate eyelash growth in patients using it in eye preparations for glaucoma and
body and scalp hair growth when used topically in various animal models.
Will prostaglandin analogs be the next agents used for forms of alopecia?

Beh , usiamo comunemente varie classi di prostaglandine ed analoghi , in maniera vantaggiosa .
Oltre al Latanoprost , verosimilmente arriverà il Bimatoprost e già si usa Prostaquinon e tanto altro .
Ma dallo studio sulle postaglandine ci aspettiamo molto di più , come si intuisce.
Le loro azioni certamente non potrebbero mai essere annullate da aloe e camomilla (e perchè mai?:-))
Le allego altri spunti di riflessione , come base per ulteriori ragionamenti
Cordialità
https://www.medicitalia.it/blog/dermatologia-e-venereologia/6061-nuove-acquisizioni-tricologia-ruolo-prostaglandine.html
Dott.Giampiero Griselli Dermovenereologo
www.dermoonline.com
Ferrara,Torino,Padova,Brescia,Porto Tolle, S.M.Maddalena (RO)

[#2] dopo  
Utente 369XXX

Grazie mille Dott. Griselli, dunque secondo lei attualmente quale potrebbe essere il miglior alleato o sostituto valido del Minoxidil (Propecia e Serenoa a parte)?

[#3] dopo  
Dr. Giampiero Griselli

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
FERRARA (FE)
PORTO TOLLE (RO)
TORINO (TO)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Localmente vedo risultati buoni , in tanti casi, con latanoprost, ma anche altre sostanze in galenico , es. ormonali, possono essere utili.
Cordialità
Dott.Giampiero Griselli Dermovenereologo
www.dermoonline.com
Ferrara,Torino,Padova,Brescia,Porto Tolle, S.M.Maddalena (RO)