Utente 336XXX
Salve, da qualche mese a mio figlio di 6 anni, se esposto ad aria fresca, compaiono sul viso e dietro le orecchie dei piccoli pomfi simili all'orticaria. Solitamente basta farlo rientrare in casa e scompaiono. A nuoto nonostante la temperatura dell'acqua non sia caldissima non è mai successo. Premetto che io sono allergica (acari e graminacee) e lui per il momento ha solo una lievissima rinite stagionale. Ha un prist di 180, ma tra inalanti ed allergeni non vi erano dati di rilievo. Vorrei sapere se si può fare qualcosa per questo fastidioso problema, se posso sperare regredisca col tempo e soprattutto se è vero che i bambini con orticaria da freddo sono più esposti al rischio di shock anafilattico. Grazie.

[#1] dopo  
Dr. Giampiero Griselli

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
FERRARA (FE)
PORTO TOLLE (RO)
TORINO (TO)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Gent.le pz
L'orticaria da freddo è una forma particolare.Anzi forme. Costituiscono globalmente all'incirca il 5% di tutte le orticarie
Esiste una orticaria da freddo familiare, e forme acquisite. In questa ultima è probabile che vi sia una pericolosità, e nei casi piu'gravi si possa arivale alo shockey. SI tratta di evento assai raro , comunque. Si utilizza il test al cubetto di ghiaccio .
Vi sono infine formè di orticaria da freddo idiopatica del tutto minori. La terapia sono gli antistaminici , come primo caposaldo.
Consiglio di fare una attenta valutazione dermatologica.
Cordialità
Dott.Giampiero Griselli Dermovenereologo
www.dermoonline.com
Ferrara,Torino,Padova,Brescia,Porto Tolle, S.M.Maddalena (RO)