Utente 428XXX
Salve,volevo esporvi il mio problema..Circa un mese fa ho fatto uno shatush e la parrucchiera mi ha usato uno schiarente repigmentante senza ammoniaca.Dopo il trattamento che non mi ha toccato l intera cute,ma l ha toccata solo in alcuni punti,ho cominciato ad avere il cuoio capelluto secco,pruriginoso,insomma sensibile..(terza volta che mi succede) ho consultato un dermatologo che solo con il dermatoscopio mi ha guardato dicendo che non avevo nulla sulla cute e mi ha consigliato shampi come l oreal ecc..e di farmi dire dalla mia parrucchiera.Alora ho usato lo shampoo bioscalin ma vedendo che non faceva effetto alla prima applicazione perchè avevo bruciore ho provato lo shampoo della l oreal sensibalance 2 volte consecutive,perchè in passato mi aveva risolto dopo solo una volta che l avevo usato e invece poi mi ha peggiorato desquamandomi il cuoio e aumentandomi il dolore alla cute, quindi ho deciso di riprendere ad usare bioscalin per cute sensibile extra delicato mi sono fatta vedere anche da un farmacista con la microcamera e mi ha detto che avevo la forfora secca e mi ha consigiato Olux che non ho usato perchè essendo un cortisone molto potente ho avuto paura di usarlo e anche la mia dottoressa di base me l ha sconsigliato ma mi ha suggerito vea lipogel che in farmacia mi hanno detto non era per il cuoio allora ho scelto di usare un trattamento eucerin lenitivo all urea..lo sto usando infatti non ho più desquamazione ,prurito ecc..ma solo questo dolore del cuoio capelluto in alcuni punti della cute,in mezzo alla testa ,un po ai lati.e dietro la nuca. Allora volevo sapere se sto facendo bene ad usare eucerin oppure devo rivolgermi al dermatologo di nuovo. Grazie.

[#1] dopo  
Dr. Giampiero Griselli

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
FERRARA (FE)
PORTO TOLLE (RO)
TORINO (TO)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Gent.le pz
Io preferirei puntualizzare la diagnosi . Se vi è una patologia è sicuramente compito del medico dermatologo, essendo i capelli annessi cutanei.
Inoltre l'utilizzo empirico di varie sostanze senza un razionale risulta pericoloso , per vari motivi , dal mascheramento alla sensibilizzazione.
Opti per la visita.
Cordialità
Dott.Giampiero Griselli Dermovenereologo
www.dermoonline.com
Ferrara,Torino,Padova,Brescia,Porto Tolle, S.M.Maddalena (RO)

[#2] dopo  
Utente 428XXX

Dottore vi ringrazio per la risposta,ma prima di andare a rifare la visita volevo porle un'altra domanda..è possibile che il dolore al cuoio sia dovuto a problemi alla colonna cervicale o un problema nevralgico?perchè un po' ne soffro di cervicale,oppure questa mia supposizione non ha fondamenti e il dolore invece è legato soltanto ad una problematica del cuoio capelluto?perchè comunque ho fatto un trattamento..grazie ancora.

[#3] dopo  
Dr. Giampiero Griselli

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
FERRARA (FE)
PORTO TOLLE (RO)
TORINO (TO)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Certamente potrebbe essere un dolore nevralgico, ma isernia obiettivi a livello del cuoio capelluto , quando presenti , suggeriscono comunque di effettuare una valutazione dermatologica.
Tenga inoltre presente che il dermatologo é pur sempre un medico ,con conoscenze adeguate più generali, e quindi potrà comunque fare una diagnosi orientativa anche al di fuori della sua specialità ed eventualmente iniziarla ad una diagnostica non dermatologica , rimandarla ad altro specialista più adatta , o direttamente dal medico di base.
Cordialità
Dott.Giampiero Griselli Dermovenereologo
www.dermoonline.com
Ferrara,Torino,Padova,Brescia,Porto Tolle, S.M.Maddalena (RO)

[#4] dopo  
Utente 428XXX

Dottore grazie di nuovo per l'esaustiva risposta.Farò la visita come mi avete consigliato.Vi ringrazio infinitamente.
Cordialità.

[#5] dopo  
Utente 428XXX

Dottore salve,mi scusi se vi riscrivo ma volevo dirvi che ho effettuato la seconda visita da un altro dermatologo.Le sue valutazioni per quanto riguarda la mia cute non sono state diverse da quelle dell'altro dermatologo a cui mi sono rivolta.Mi ha detto che la tricodinia è legata anche allo stress e l'ansia e sulla cute non ho nulla e quindi mi ha soltanto dato lo shampoo Petrifol e nient'altro.Vi volevo chiedere se posso continuare ad usare anche Bioscalin per cute sensibile e se posso alternarlo a Petrifol?oppure vabene solo Petrifol?Perchè non so davvero come procedere per alleviare questo poco di dolore che mi è rimasto sulla cute.Grazie ancora.

[#6] dopo  
Dr. Giampiero Griselli

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
FERRARA (FE)
PORTO TOLLE (RO)
TORINO (TO)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Gent.le pz
Se il dolore e il fastidio rispondessero ad una causa identificata (es.una dermatite) sarebbe certamente più semplice proporre una cura.
Non essendo così si agirà in via sintomatica , con minor sicurezza di risultato, utilizzando lenitivi .
In questa ottica non vedo grosse differenze tra l'uso dei prodotti anzi detti. Inoltre ,se si dovesse realmente pensare all'ansia come primum movens altre strade andrebbero percorse
Cordialità
Dott.Giampiero Griselli Dermovenereologo
www.dermoonline.com
Ferrara,Torino,Padova,Brescia,Porto Tolle, S.M.Maddalena (RO)

[#7] dopo  
Utente 428XXX

Dottore vi ringrazio ancora per la vostra pazienza e disponibilità nel rispondermi.Ma anche quest'ultimo dermatologo mi ha comunque visto la cute solo con una lampada con la luce.Per vedere se ho una dermatite o qualcos'altro con che strumento dovrebbe visitarmi?Dottore e se facessi un analisi del capello sarebbe inutile?Scusatemi ancora per le domande ma ho un po' timore e vorrei, dopo 2 mesi, solo risolvere.Grazie.

[#8] dopo  
Utente 428XXX

Dottor Griselli mi scusi se vi riscrivo ma come da voi indicato mi sono rivolta ad un altro dermatologo che mi ha diagnosticato una dermatite irritativa e ho fatto la cura con Etrivex shampoo da usare per un mese più lo shampoo Mellis biogena.Sono andata a controllo,terminata la cura, e mi ha detto che il cuoio capelluto è pulito e di continuare ad usare Mellis e magari alternarlo con lo shampoo Ducray Sensinol.La mia domanda è che ho ancora leggero fastidio precisamente in mezzo al capo, quando lavo i capelli,non so perchè,e poi ho paura di usare questo shampoo Ducray perchè l ho usato una volta prima di cominciare Etrivex e mi aveva irritato invece di alleviarmi.Potete darmi un parere? Vi prego.Se devo continuare come mi ha detto il dermatologo?E se posso usare Ducray?Grazie per la sua attenzione.

[#9] dopo  
Dr. Giampiero Griselli

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
FERRARA (FE)
PORTO TOLLE (RO)
TORINO (TO)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Il sensibile è uno shampoo assai delicato e di certo non dara irritazione ,fatti salvi i casi di allergia.
Certamente se ha una precedente esperienza negativa si potrà cambiare.
Cordialità
Dott.Giampiero Griselli Dermovenereologo
www.dermoonline.com
Ferrara,Torino,Padova,Brescia,Porto Tolle, S.M.Maddalena (RO)

[#10] dopo  
Utente 428XXX

Dottore e perchè mi ha dato irritazione la prima volta?comunque riusandolo Ducray ho comunque desquamazione e cuoio capelluto che mi tira e leggermente dolorante.Devo rivolgermi ad un quarto dermatologo?perchè io davvero non so più che soluzioni prendere.

[#11] dopo  
Dr. Giampiero Griselli

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
FERRARA (FE)
PORTO TOLLE (RO)
TORINO (TO)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Gent.le pz
Mi sembrerebbe più logico contattare il dermatologo prescrittore e consentirgli di rivalutare la prescrizione alla luce del nuovo quadro sintomatologico . Correggera 'senz'altro il problema.
Cordialita Dott.G.Griselli
Dott.Giampiero Griselli Dermovenereologo
www.dermoonline.com
Ferrara,Torino,Padova,Brescia,Porto Tolle, S.M.Maddalena (RO)

[#12] dopo  
Utente 428XXX

Gentilissimo Dottore vi ringrazio di cuore per la vostra ennesima risposta,ma il mio timore è soltanto che la dermatite non si sia tolta del tutto e questo pensiero è dovuto al fatto che il dermatologo mi ha visto la cute dopo che comunque avevo fatto l ultimo shampoo con Etrivex e usando ora questo shampoo ducray per la cute sensibile ,o perché sono di consistenza gelatinosa,ma mi lasciano una sensazione tipo di di freschezza in testa e comunque quando mi tiro o lego i capelli sento dolore,mentre quando ho usato lo shampoo l oreal in passato la cosa si è risolta a breve e, invece ora si è prolungata così tanto tempo.So che voi non potete darmi un parere preciso perché non mi avete visitato ecc ma se per assurdo etrivex non mi avesse risolto del tutto,il mio dermatologo avrebbe potuto darmi qualche altra cosa ?o vanno bene solo gli shampoo che mi ha dato?GRAZIE.

[#13] dopo  
Dr. Giampiero Griselli

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
FERRARA (FE)
PORTO TOLLE (RO)
TORINO (TO)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Per rispondere bisogna avere un quadro obiettivo della situazione . Certamente il dermatologo prescrittore potrà "aggiustare il tiro" e aggiornare lo schema terapeutico , e comprendiamo i parafarmaceutici, dopo una opportuna visita , magari con dermatoscopia del c.c..
Cordialita
Dott.Giampiero Griselli Dermovenereologo
www.dermoonline.com
Ferrara,Torino,Padova,Brescia,Porto Tolle, S.M.Maddalena (RO)

[#14] dopo  
Utente 428XXX

Gentile dottore vi riscrivo,scusatemi volevo dirvi che mi sono recata di nuovo dal mio dermatologo facendomi vedere su mia insistenza col dermatoscopio.Al dermatoscopio si vedeva che nel punto dove ho dolore ci sono molte squamette di forfora bianca staccate dalla cute e la cute è rosa.Lui ha ipotizzato possa essere stress-psicofisico a questo punto.Però io ho gli stessi sintomi di due mesi fa solo di meno ma sono quelli.Dottore in fine mi ha ridato Etrivex. Ma dottore questi sono i miei dubbi :ma Etrivex è un prodotto unico al mondo per dermatite?Ed è sicuro al 100% che il mese che l ho usato mi abbia curato del tutto la dermatite? Sono preoccupata perchè questa sensazione di fastidio/irritativa al tatto della cute ce l ho ancora e non capisco come mai non vuole scomparire.
GRAZIE.