Utente 485XXX
Buongiorno, da circa un paio di mesi mia mamma ha presente su un capezzolo una crosticina che fatica a guarire. Più precisamente è come se si fosse staccato un pezzetto del primo strato di pelle del capezzolo, non è una ferita profonda, ma superficiale sembrerebbe causata da sfregamento e perde un pochino di acquetta leggermente giallina. Le si forma la crosta, ma poi ricomincia.
Dalla mammografia di 12 mesi fa era tutto ok, alla palpazione non sono presenti noduli, non ha prurito e strizzando non esce nulla. Settimana scorsa ha rifatto mammografia ma non abbiamo ancora esito. A giorni si sottoporrà a tac con mezzo di contrasto per controllare il tumore polmonare x il quale è in cura. È possibile si possa trattare della malattia di paget e che si sia sviluppato un altro tumore primario? Oppure potrebbe trattarsi di una lesione dermatologica?

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Gentilissimi, direi che è una lesione che perdura da due mesi debba necessitare di un approfondimento dermatologico: pertanto programmate una visita specialistica di dermatologia al fine di chiarire con esattezza l’entità del caso clinico e se necessario procedere con una biopsia cutanea.
Cari saluti
Dott.Laino
Dr. Luigi Laino Responsabile Centro Latuapelle - Roma
MST, Tricologia, Laserterapia, Dermochirurgia
www.latuapelle.it