Utente 136XXX
Gentili medici,
il 15 novembre mi sono fatto asportare un nevo atipico dalla regione lombare destra. Dopo una quarantina di giorni, ho ricevuto il seguente referto, che non riesco ad interpretare.

Descrizione macroscopica: losanga di cute e sottocute di cm 2x1x1, comprendente lesione pigmentata a bordo irregolare di 9 mm, che dista 2 dal margine laterale più vicino. Si marca in blu e s'include in toto.
Descrizione microscopica: Lesione melanocitaria atipica spitzoide, composta caratterizzata talora da attenuazione dello spessore epidermico e fenomeni fibrosi simil-cicatriziali e/o di regressione, con dispersione di pigmento bruno e flogosi. Fibroplasia lamellare. Attualmente si osservano fenomeni di displasia grave giunzionale, con bridging/confluenza dei clusters melanocitari e nidi cleftati (aspetti spitzoidi) con discoesione cellulare.
Aspetti congeniti.
Colorazioni:
Melan-A: atipia dermica caratterizzata dalla presenza di clusters piuttosto compatti in profondità. Maturazione incompleta.
BAPI: positivo
Ki67: focale affinità nella componente melanocitaria dermica e nella flogosi.
HMB-45: focalmente positivo nella componente dermica; la componente giunzionale atipica supera displasticamente la componente melanocitaria dermica. Il core della lesione appare compreso entro i bordi di resezione e dista mm 0,9 circa da un bordo di C su HMB45
Commento: tutti i criteri istologici potrebbero non essere sufficienti per una corretta valutazione diagnostica. Difficile dirimere tra una lesione regredita e una ricorrente, senza il raccordo anamnestico di lesione precedentemente, parzialmente escissa traumaticamente o biopticamente.

Letto un siffatto referto, non nego di essere oltremodo in ansia e timoroso. Cosa fare?
Vi ringrazio anticipatamente per quanto potrete fare per me e porgo cordiali saluti.

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Gentile utente, mi scusi ma il suo dermatologo cosa dice?
State approfondendo la questione con una revisione dei vetrini istologici?
Mi faccia capire..
Dr Laino
Dr. Luigi Laino Responsabile Centro Latuapelle - Roma
MST, Tricologia, Laserterapia, Dermochirurgia
www.latuapelle.it