Utente 496XXX
Salve, da circa un mese soffro di piccole bollicine piene di pus che compaiono ogni volta che vado al mare, sempre nelle stesse zone, ossia petto, schiena e qualcuna sparsa sul viso. La prima volta che sono spuntate queste bolle il medico mi ha detto che si trattava di un’eritema solare e mi ha prescritto una pomata a base di cortisone, e dopo qualche giorno ho risolto il problema. Ho cominciato a prevenire non esponendomi nelle ore più calde e utilizzando una protezione 50+ (non ho nemmeno una carnagione molto chiara). Ma ogni volta che vado a mare, nonostante utilizzi queste precauzioni ritornano, sempre nelle stesse zone. Comincio a pensare che non sia un eritema dovuto alla troppa esposizione al sole, ma ad un qualche problema legato proprio al mare? sono arrivata a questa domanda perché mi sono resa conto che una volta che sono andata in piscina, dopo il primo episodio, non è successo nulla, pur stando sotto il sole (ovviamente con la protezione 50+). Vorrei un parere su cosa possa essere, vi ringrazio per l’attenzione in anticipo.

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Le ipotesi che vanno contemplate gentile utente, comprendono anche un tipo di acne particolare tipica del periodo estivo e del mare denominata Acne aestivalis.

Ne parli con il Dermatologo di fiducia!

saluti
Dr Laino
Dr. Luigi Laino Responsabile Centro Latuapelle - Roma
MST, Tricologia, Laserterapia, Dermochirurgia
www.latuapelle.it