Utente 506XXX
Buongiorno
In seguito ad una puntura di tafano sullo zigomo, che inizialmente mi dava poco fastidio, nel giro di una settimana ho riscontrato forte prurito, sensazione di bruciore e gonfiore esteso fino alla palpebra inferiore. Mi hanno consigliato in farmacia di applicare Cortidro crema 3 volte al dì e di fare degli impacchi con acqua tiepida e sale.
Siccome il gonfiore e il fastidio non accennavano a diminuire, ma anzi ogni giorno aumentavano, ieri sono stata dal dottore, che mi ha assegnato Gentalyn Beta crema (3 volte al dì) poiché secondo lui si tratta di un infezione (dovuta appunto alla puntura di tafano), specificamente di impetigine. Anche lui mi ha consigliato di continuare con gli impacchi di acqua tiepida e sale.
Secondo lui dovrei cominciare a notare miglioramenti dopo 10 giorni di Gentalyn Beta, e guarire completamente nel giro di 2/3 settimane. Naturalmente non posso espormi al sole altrimenti rischio che la Gentalyn Beta mi lasci il segno con una poco estetica macchia sul viso (sono una ragazza di 26 anni).
Mi piacerebbe sentire altre voci in merito per rassicurarmi che stia seguendo la giusta cura.
Grazie

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Gentile utente

non possiamo vedere questa lesione né possiamo contraddire una terapia di un collega da una sede virtuale; la cosa migliore è effettuare la visita dermatologica per chiarire la situazione attuale; il mio consiglio: fotoprotegga sempre la zona con solari 50+

saluti carissimi
Dr Laino
Dr. Luigi Laino Responsabile Centro Latuapelle - Roma
MST, Tricologia, Laserterapia, Dermochirurgia
www.latuapelle.it