Utente 427XXX
Buonasera, ho già fatto una domanda simile ma non ho ricevuto la risposta sulla cosa più importante che ho chiesto.

È assodato, per vari motivi, che l’isotretinoina che ho preso per 1 anno mi ha portato secchezza cronica al glande e al prepuzio, e soffro (tra alti e bassi) di periodi con forte prurito, irritazioni, desquamazioni, infiammazioni e secchezza estrema al glande, in particolare il prepuzio non scorre “liscio” sul glande e quindi l’attrito porta ancora più irritazione durante ad esempio la masturbazione.

In particolare, mi sembra anche che il glande non abbia più una “difesa”, si irrita troppo facilmente e non si autolubrifica.

Devo andare dal dermatologo ma visto che sta ancora in vacanza devo aspettare altri giorni e io ho bisogno di sapere una semplice cosa: esistono dei metodi, dei farmaci, delle terapie, per riequilibrare di nuovo i processi automatici di autolubrificazione e difesa del glande? Oppure la secchezza causata dall’isotretinoina è un sintomo irreversibile?
Premetto che di creme e cremine idratanti e simili ne ho già usate (Balanil, Abilast ecc...) e oltre a darmi un sollievo temporaneo non servono a nulla.
Aggiungo che ho usato anche il cortisone per togliere una forte infiammazione/irritazione sul glande, che si è tolta ma poi la secchezza è peggiorata di molto.

Datemi un quadro della situazione, e se pensate di potermi aiutare posso anche venire da voi, è davvero importante, grazie!

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Gentilissimo, penso di aver già risposto a questo consulto, d’ogni modo le do un ulteriore suggerimento: non applica alcuna terapia prima della visita poiché potrebbe alterare il quadro clinico al dermatologo che dovrà valutarla. Consideri pure che non è chiara la connessione fra uso di isotretinoina e secchezza cronica del glande, pertanto la invito a pensare anche ad altre ipotesi che sicuramente il suo specialista di venereologia potrà chiarirle con esattezza.
Molti cari saluti
Dott.Laino
Dr. Luigi Laino Responsabile Centro Latuapelle - Roma
MST, Tricologia, Laserterapia, Dermochirurgia
www.latuapelle.it