Utente 100XXX
Gentili Dottori , circa 15 giorni fa usando due prodotti di un detergente acido 3.5 e uno alcalino si sono mischiati mentre mi detergevo nella doccia , ho avuto subito una reazione sul pene e glande di dolore , sul corpo del pene... mi si è fatta una piccola piaghetta ringrinzita, il glande invece mi si è arrossato subito provocando dolore, nel corso dei giorni ho aspettato facendo solo lavaggi con bicarbonato , al 6 giorno circa ... in punta mi si è spellato, poi nel giro di qualche giorno la pelle si è riformata, premetto che non ho rapporti sessuali da 8 mesi...con nessuno , sono andato da un dermatologo ha visto la cosa e ha detto fai solo lavaggi con acido borico e basta non applicare niente sopra... ora il fatto è questo ? Quanto tempo ci mette a rigenerare la mucosa del glande ? Attualmente ho rossore ma in alcuni punti sembra che la pelle stia tornando più rosa , sto facendo solo sciacqui con acqua e bicarbonato.... Non so che fare.... sono abbastanza giu di morale....

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Dipende dal tipo di danno che è stato causato, dal tipo di mucosa e dall'eventuale presenza di altre patologie associate che non sono state diagnosticate.

Nel suo caso, escludendo altre condizioni associate non è comunque calcolabile da qui questa situazione.

Cari saluti
Dr. Luigi Laino Responsabile Centro Latuapelle - Roma
MST, Tricologia, Laserterapia, Dermochirurgia
www.latuapelle.it

[#2] dopo  
Utente 100XXX

Non ci sono patologie associate... chiedo gentilmente quale crema che aiuta a rigenerare prima la mucosa nonché a togliere il rossore potrei applicarci? Ho applicato connettivina .... solo due giorni.... Non vorrei creare altri danni.... vorrei mettere solo una crema lenitiva.... Perché cmq io di mio ho la pelle secca e sensibile, vorrei tenerlo idratato per non farlo spellare e aiutare la mucosa spero a rigenerare prima.... questo rossore........sperando che non rimane la macchia rossa a vita.......

[#3] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Consiglio di non mettere nulla e vedere come evolve la situazione: se non ci sono patologie associate tutto dovrebbe risolvere con restitutio ad integrum ovvero senza segni

in caso contrario va ascoltato il parere dello specialista
saluti
Dr Laino
Dr. Luigi Laino Responsabile Centro Latuapelle - Roma
MST, Tricologia, Laserterapia, Dermochirurgia
www.latuapelle.it

[#4] dopo  
Utente 100XXX

Salve Dott.Laino, allora vengo al dunque sono stato da due dermatologi /venereologi, il primo mi ha detto di fare lavaggi solo con sapone calendula e basta, non contento dopo un mese sono 2 volte da un altro dermatologo e anche lui ha visto che mi sono ustionato , e mi ha dato una crema lenitiva emolliente con relativo sapone non aggressivo , usando questi prodotti ... ogni 4/5 si arrossava e il giorno dopo ritornava normale , rivado dal dottore quando era arrossato e mi dice ...la pelle si è stressata ti é venuta una dermatite, mi cambia i prodotti con androclean e una crema diversa, nel frattempo prima di acquistare questi prodotti , faccio una visita da urologo il quale mi dice ... Guarda la pelle é arrossata per via di quello che è successo, ma confermo che dice anche il dermatologo e mi dice ... vuoi un consiglio? Non comprare niente non mettere niente di niente ... Ne saponi ne creme lavalo solo con l acqua, torno a casa... ascolto il suo consiglio..... ora sono 7 giorni che non metto niente ... e sembra che quell' arrossamento tipo irritazione non c è più, però la mia domanda è? Visto che non ho rapporti da molto tempo e continuo a non averli finché non sarò guarito bene .... quindi evito di stressarlo... mettiamo che mi sono fatto un ustione di 2 grado.... quanto tempo occorre per poter ritornare a stare bene? Calcoli mi è successo a metà ottobre .... ma da li ... tra lavaggi con bicarbonato... impacchi etc non l ho lasciato mai riposare....adesso non metto niente come dice l urologo ... volevo sapere il derma ? Dopo quanto tempo si rigenera e se lo fa? Premetto che l unico fastidio che ho è il calore ... Non posso stare sotto una doccia calda anche se è chiuso.... oppure se per dire corro alzo la temperatura corporea sento sul glande calore.... Non dico bruciore.... e calore che ovviamente prima non sentivo.... quindi la pelle non riesce bene a scambiare ossigeno li ? Infine ... esiste un macchinario che può vedere in profondità e valutare il tipo di danno della pelle ? Grazie Dott. Laino .

[#5] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Si esiste e io lo utilizzo per approfondire i casi più rari: si chiama peniscopia digitale ad alta definizione.

Ovviamente non la utilizzo quando sono certo delle diagnosi
Altro di serio non posso aggiungere da qui
saluti.

Dr Laino
Dr. Luigi Laino Responsabile Centro Latuapelle - Roma
MST, Tricologia, Laserterapia, Dermochirurgia
www.latuapelle.it

[#6] dopo  
Utente 100XXX

Dott. Laino, spero che col tempo si risolve, ora sto usando solo acqua nel lavarmi e sembra che almeno non si arrossi, inutile dire che non posso avere rapporti neanche protetti, ci vorrà del tempo spero,speriamo che il tempo sia la cura... senza sottoporlo a stress, se non dovesse essere così prenoterò una visita con lei... tanto sono di Roma.
GRAZIE.