Utente 512XXX
Gentili Dottori, ringrazio anticipatamente per l'eccellente servizio; scrivo per chiedere informazioni in merito al referto istologico rimozione neo, che ha come diagnosi nevo melanocitico composto completamente escisso.
Il dermatologo mi ha consigliato di farlo asportare perché era da sempre sottoposto a traumatismo e aveva cambiato colore schiarendosi a zone e divenendo irregolare nei suoi bordi. Inoltre ultimamente era prurigginoso e infiammato (visto con dermoscopio) . La zona del traumatismo era il piede.
Sulla carta di asportazione era scritto nevo sottoposto a traumatismo asportazione.
Penso che questa informazione sia stata riportata dal chirurgo sulla richiesta per istologico.
Vengo alla mia domanda : perché l'istologico non ha menzionato informazioni per quanto riguarda infiammazione o qualsiasi altra condizione potesse essere legata al continuo traumatismo del nevo? Grazie infinite per la risposta!
Cordiali saluti e grazie

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Gentile utente

non si faccia tutte queste domande: noi clinici mandiamo agli istologi tutte le info possibili per aiutarli nelle composizioni diangostiche (ad esempio un nevo traumatizzato può recare istologicamente - ma non sempre delle alterazioni morfologiche benigne)

La cosa importante è che il suo nevo è tranquillo al 100%

Cari saluti
Dr Laino
Dr. Luigi Laino Responsabile Centro Latuapelle - Roma
MST, Tricologia, Laserterapia, Dermochirurgia
www.latuapelle.it

[#2] dopo  
Utente 512XXX

Buonasera dottore! È stato gentilissimo a rispondere in modo esaustivo e anche di festa! Gliene son grata! Chiedo solo una curiosità :nel mio istologico il campione è stato analizzato da due anatomopatologo, praticamente ci son due firme. Ha qualche significato? Grazie ancora e buon weekend

[#3] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Uno sarà il responsabile del servizio e l'altro chi ha letto il vetrino..ad esempio..è una garanzia in più.
saluti
Dr Laino
Dr. Luigi Laino Responsabile Centro Latuapelle - Roma
MST, Tricologia, Laserterapia, Dermochirurgia
www.latuapelle.it