Ferita chirurgica complicanza

Salve due mesi fa ho fatto un intervento di gluteoplastica con inserimento di protesi intramuscolari ed incisione di 5 cm circa nel solco intergluteo, successivamente c è stata un infezione della ferita da batterio escherichia coli (dovuta alla brutta posizione in cui si trova) alche un mese fa mi hanno rimosso anche le protesi e pulito tutto e rifatto il tampone fa e non c era più L infezione, ad oggi ho tolto i punti da una settimana ma la ferita ancora non si è chiusa nonostante la pulisco sempre con betadine e tengo coperta, è migliorata rispetto a quando c era L infezione ma ancora non è chiusa e in più da un paio di giorni quando pulisco la zona attorno con acqua ossigenata mi brucia molto appena ai lati in basso della ferita, e vengono due chiazzette giallo/verde dove passo L acqua ossigenata, rispettivamente a destra e a sinistra, mi sono preoccupato perché pensavo almeno di aver mandato via L infezione ma è strano perché ha preso due pezzi di pelle in cui non c era niente e quando si asciuga L acqua ossigenata resta più scura tipo sul grigio/verde scuro ed è dolente al tatto.
Devo rifare un altro tampone?
Possibile che abbia preso un altra infezione?
[#1]
Dr. Luigi Laino Dermatologo 21,9k 464 493
E' certamente possibile: la rimando al suo chirurgo per la valutazione immediata del suo caso

saluti e mi faccia sapere

Dr Laino

Dr.Luigi Laino Dermovenereologo, Tricologo
Direttore Istituto Dermatologico Latuapelle
www.latuapelle.it

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio