Melanoma in situ

Buonasera,

ad un mio parente gli è stato diagnosticato Melanoma in situ sulla spalla, il dermatologo vorrebbe fare una seconda operazione per pulire più a fondo.
Volevo un vostro parere sulla seconda operazione e se oltre la seconda operazione c'è da fare qualche terapia per debellare ogni cellula nociva.


Grazie e saluti
[#1]
Dr. Giampiero Griselli Dermatologo, Medico estetico 8,5k 304 152
Va valutato. L'allargamento ormai si fa sempre in questi casi. Il resto (es. Ricerca LS, esami radiologici etc) sulla base della istologia , della clinica , della sede ,etc. Può anche non essere necessario.
Di regola si affida attualmente ad un percorso oncologico, con tranquillità essendo in situ.
Cordiali saluti dott.Griselli

Dott.Giampiero Griselli Dermovenereologo
www.dermoonline.com
Ferrara,Torino,Brescia,Porto Tolle(RO)

Il melanoma, o cancro della pelle, è un tumore, spesso molto aggressivo, che si sviluppa dalle cellule della pelle che producono melanina (melanociti).

Leggi tutto

Sondaggio su informazioni sulla salute, servizi online e Medicitalia.it Partecipa