Utente 136XXX
Buongiorno.

Vi scrivo in merito ad un problema di salute di mia madre, che ha 67 anni ed è cardiopatica. Tre anni fa si è sottoposta all'inserimento di uno stent coronarico ed è sempre sotto controllo ematologico. In particolare ha anche una importate osteoporosi. Ora la mia domanda è realtiva alle analisi del sangue e alla preoccupazione del suo medico di base che tiene sempre sotto controllo la presenza della proteina Bence Jones, ma non capisco cosa può suscitare la sua preoccupazione cosa la mette in allarme. Il problema è che mia madre non ha le idee chiare in merito, e le ultime analisi che ha fatto, il mese scorso, rivelano le seguenti anomalie dell'immunoglobulina igg:


ELETTROFORESI PROTEICA
Proteine Totali 8.00 g/dL 6.00 - 8.20
Elettroforesi (albumine) 54 * % 55 - 66
Elettroforesi (albumine) 4.3 g/dL
Elettroforesi (alfa 1) 4 % 2 - 4
Elettroforesi (alfa 1) 0.3 g/dL
Elettroforesi (alfa 2) 10 % 7 - 11
Elettroforesi (alfa 2) 0.8 g/dL
Elettroforesi (beta 1) 5 % 4 - 7
Elettroforesi (beta 1) 0.4 g/dL
Elettroforesi (beta 2) 4 % 3 - 6
Elettroforesi (beta 2) 0.3 g/dL
Elettroforesi (gamma) 23 * % 11 - 18
Elettroforesi (gamma) 1.8 g/dL
Ef (componente monoclonale 1) 13.0 %
Ef (componente monoclonale 1) 1.0 g/dL
Elettroforesi Note Presenza di componente monoclonale già tipizzata.


IMMUNOGLOBULINA IgG 1960 * mg/dL 700 - 1600
IMMUNOGLOBULINA IgA 100 mg/dL 70 - 400
IMMUNOGLOBULINA IgM 111 mg/dL 40 - 230
PROTEINA DI BENCE JONES-U Assente assente


Le mie ricerche su internet hanno solo prodotto la comprensione che questo tipo di alterazione, delle immunoglobuline e presenza della proteina BJ, potrebbe implicare un qualche tumore del sangue, e naturalmente sono un pò preoccupata. A che cosa dunque dobbiamo prestare particolare attenzione e cosa potrebbe indicare un valore così alterato dell'immunoglobulina igg?

Grazie in anticipo della gentile risposta.

[#1]  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
12% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2006
Il suo medico vuole controllare questa componente monoclonale di cui al referto per vedere che rimanga stabile e l'eventuale comparsa di Bence Jones. Le posso dire che nell'anziano soprattutto possono essere presenti monoclonalità benigne che necessitano soltanto di controlli periodici
Un saluto

A. Baraldi

[#2] dopo  
Utente 136XXX

Gentilissimo. La ringrazio infinitamente. Dunque l'indice alto dell'immunoglobulina igg non è preoccupante?

Grazie ancora!!!

[#3]  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
12% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2006
Nò, non è un problema dell'aumento di Ig G, probabilmente in relazione a questa monoclonalità, ma di stabilità di questa nel tempo senza altri sintomi
Un saluto

A. Baraldi