Utente 195XXX
Vorrei un consulto da parte Vostra,mio padre 82 anni 168 84 kg si lamentava di debolezza,una settimana fa prima di pranzare ha vomitato e nei giorni seguenti si sono succeduti episodi analoghi,sopratutto appena finito di pranzare e cenare...
Abbiamo effettuato delle analisi e abbiamo scoperto di una avere una grave anemia senza capire il motivo...riporto le analisi effettuate:
emocromo:leucociti 6,0-neutrofili 68,3-linfociti 23,3-monociti 7,4-eosinofili 1,0-basofili 0,0-eritrociti 3,76-emoglobina 6,9-ematocrito 23,6-mcv 63-mch 18,2-mchc29,0-rdw 20,5-piastrine 286-mpv 7,7-pdw 16,6-reticolociti 15-transferrina 2,90-ferritina 4-acido folico 5,7-vit b12 160- es. feci negativo-colesterolo totale 78-got gpt normali.
Abbiamo dovuto fare una trasfusione e da quel momento tutti i sintomi sono scomparsi..cosa devo pensare?

[#1]  
Dr. Pierluigi Alfieri

24% attività
0% attualità
0% socialità
MODENA (MO)
REGGIO EMILIA (RE)
CARPI (MO)
TARANTO (TA)
SAVA (TA)

Rank MI+ 24
Iscritto dal 2011
Prenota una visita specialistica
Salve.

A giudicare dalla carenza di ferro, l'anemia di Suo padre sembrerebbe prevalentemente secondaria a perdite ematiche (verosimilmente occulte e croniche).

La sintomatologia accusata (vomito ripetuto post-prandiale) farebbe pensare in prima ipotesi ad un problema del tratto gastroenterico e benché il test delle feci sia risultato negativo non si può escludere che la sede di questi sanguinamenti riguardi proprio lo stomaco o il tratto iniziale del colon.
Una gastroscopia, prima ancora di una colonscopia, potrebbe fornire informazioni utili per identificare una causa e forse una cura, nel caso si trattasse di lesioni benigne.

Il fatto che dopo la trasfusione sia stato meglio, è legato alla risoluzione momentanea dei sintomi dovuti alla severa anemia.

Ci tenga aggiornati. Cordialmente,
Dr. Pierluigi Alfieri
Specialista in Ematologia

[#2] dopo  
Utente 195XXX

volevo precisare che il vomito accusato nei giorni precendenti non si e' piu manifestato da 8 giorni,ne altri sintomi...mangia regolarmente tutto...non vorrei che fosse celiaco.....

[#3]  
Dr. Pierluigi Alfieri

24% attività
0% attualità
0% socialità
MODENA (MO)
REGGIO EMILIA (RE)
CARPI (MO)
TARANTO (TA)
SAVA (TA)

Rank MI+ 24
Iscritto dal 2011
Il vomito può essere stato generato da una virosi gastrointestinale intercorrente, oramai risoltasi.

Bisognerebbe ora indagare sulle cause dell'anemia e della mancanza di ferro.
Ci sono segnalazioni di diagnosi di celiachia anche in soggetti molto anziani ed è corretto indagare in tal senso quando gli esami endoscopici hanno escluso situazioni cliniche che favoriscono perdite emorragiche.

Arrisentirci,
Dr. Pierluigi Alfieri
Specialista in Ematologia