Utente 257XXX
gentile dottore,ho 36anni e i miei problemi sono iniziati circa sette anni fa quando in gravidanza ho scoperto di soffrire un po’ d’anemia ma la mia ginecologa mi tranquillizzo’ dicendomi che e’ molto frequente quando si e’ in attesa e mi prescrisse una compressa al giorno di ferro piu’ acido folico e sono riuscita a proseguire la gravidanza con livelli di emoglobina non molto bassi che oscillavano intorno al 10,6 -11,00.Durante l’allattamento si e’ ripresentata la stessa cosa ed e’ da considerare che ho allattato per quasi due anni e mezzo comunque prendevo sempre il ferro e a volte arrivavo anche a 12.6 di emoglobina infatti poi a periodi lo sospendevo.Nel 2007 subii un raschiamento per aborto spontaneo e da allora non riesco piu’ a risolvere questa situazione d’anemia.i miei cicli mestruali tardano in genere di dieci giorni ma prima di sposarmi avevo ritardi anche di mesi poi infatti presi la pillola ma dopo un po’ di anni per vari motivi di intolleranza sia per cefalee fortissime che di attacchi di panico la sospesi pur avendone provate molte.i miei cicli sono abbondanti il primo giorno massimo il secondo,ho fatto tante ecografie e visite ma a parte un utero leggermente fibromatoso non ci sono altri problemi.ho eseguito le analisi delle feci e sono negative piu’ un mese fa una gastroscopia che non rilevava niente di particolare ma che ho effettuato dato che avendo problemi di intolleranza al frumento avevo paura di una possibile celiachia comunque il gastroenterologo mi ha detto di continuare la dieta senza glutine perche’ rilevava una piccolissima infiammazione.le ultime analisi che ho effettuato il05/06/2012 riportano i seguenti valori: sideremia 50 (da 50 a 170 )ferritina 83 (da 11.00 a 306.8) globuli rossi 3,52 (da 3,9 a 5) emoglobina 10,5 (da 12 a 16) ematocrito 30,3 (da 36 a 47) mcv 86,3 (da 77 a 90) mch 29,8 (da 27 a 31) mchc 34,5 (da 32 a 36) rdw 12,6 (da 10 a 15) plt piastrine 205 (da 150 a 450) mpv 9,1( da7,5 a 11) globuli bianchi 4,9 (da 4 a 10) neutrofili 57,7 linfociti 34,6 monociti 6,6 eosinofili 0,7 basofili 0,4 neutrofili 2,9 (da 1,8 a 7,2) linfociti 1,7 (da 1,5 a 4) monociti 9,3 (da 0,2 a 1,2) eosinofili 0,0 (da 0 a 0,6 ) basofili 0,0 (da 0 a 0,3) ves 20 (da2a 15) ca 19-9= 29,7 (va fino a 35) cea 1,58 (fino a 5) .Tutte le altre analisi per il fegato,coagulazione, elettroforesi proteica,azotemia e glicemia sono a posto.circa due volte l’anno soffro un po’ con la gola con le placche e prendo antibiotici e non so se mi si sono abbassate un po’ le difese immunitarie anche per il forte stress di tutti i giorni che affronto .tuttora prendo sempre il ferro e piu’ precisamente una compressa di niferex al giorno che tollero bene a parte il gonfiore addominale.fina a poco tempo fa prendevo folidex e feci anche una puntura a settimana di dobetin ma non e’ che l’emoglobina sali’ in compenso la vitamina b12 e’ a posto compreso l’acido folico che ora ho sospeso.il fatto e’ che prendo ferro in continuo e appena salgono un po’ i valori e lo sospendo sono a punto e capo quindi mi chiedo se il prendere sempre questo integratore puo’ portarmi problemi e soprattutto se devo preoccuparmi per la mia situazione e di che tipo di anemia potrebbe trattarsi.la ringrazio anticipetamente e mi scuso per il disturbo. distinti saluti

[#1] dopo  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Sì, da quanto riferisce, c'è un po' di anemia ma potrebbe essere proprio in relazione al ciclo irregolare e/o abbondante; forse bisognerebbe che il suo ginecologo valutasse anche l'opportunità di assumere la pillola, ma di questo ne deve parlare con lui; non vedo, comunque, particolari problemi; i valori , tutto sommato, sono accettabili
Un saluto

A. Baraldi

[#2] dopo  
Utente 257XXX

grazie mille dottore per la tempestiva risposta,si credo anche io che potrei migliorare con la pillola dal punto di vista clinico la mia paura e' solo il ripetersi degli effetti collaterali della pillola soprattutto a livello depressivo pur avendone assunte di altri tipi comunque parlero' con la mia ginecologa sul da farsi.
la ringrazio ancora per la sua disponibilita' perche' un parere da un medico specializzato e altamente professionale e' sempre un grande aiuto.
cordiali saluti