Utente 378XXX
Buonasera e grazie per l attenzione da qualche tempo(circa 3 anni) notavo la presenza di un linfonodo sottomandibolare gonfio non dandoci peso più di tanto perché oltre al gonfiore non ho alcun sintomo se non a volte una lieve stanchezza e spossatezza forse causata dagli esami universitari,dalla mia personalità ansiosa,documentandomi su internet vado pero un po' in panico leggo che potrebbero avere cause anche gravi e decido cosi di approfondire:
Ecografia sottomandibolare:Ghiandole sottomandibolari in sede,forma e dimensioni regolari ed ecostruttura finemente disomogenea.In corrispondenza dei tessuti moli circostanti,presenza di linfonodi ipertrofici ,ovalari ,ipoecogeno con ilo visualizzato a dx di 8mm ,sx 8mm posteriormente alla ghiandola sottomandibolare dx 15 mm(quello che notavo gonfio) in regione latero cervicale dx linfonodo 8mm.Il medico che aveva eseguito l ecografia mi rassicuro dicendomi che erano linfonodi reattivi e nemmeno molto grandi,mi feci comunque controllare con l ecografo anche milza e fegato che risultarono nella norma.Ho eseguito anche degli esami ematochimici:emocromo,formula leucocitaria,Tas,Ves,Pcr ,eletttroliti,tsh ,ft3-4anti tiroglobulina e antiperossidasi ,Hiv,Hcv tutti codesti risultanti nella norma,toxoplasma negativo,positive le igg per mononucleosi e citomegalovirus...codesti pero li ho avuti più di un anno fa e a distanza di un anno non accennano a diminuire di volume i linfonodi..e il caso di preoccuparsi per linfoma o altro?(la mia temperatura corporea a volte durante il pomeriggio raggiunge anche i 36,9-37)cosa ne pensate?grazie.

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Di stare tranquillo e di seguire il consiglio dell'ecografista avendo eseguito tutti gli esami che in questi casi si prescrivono.

Ma intanto stacchi da Internet per la ricerca di informazioni sulla salute ed in particolare su un tema così ANSIOGENO come i linfonodi.

Legga perché

Linfonodi
https://www.medicitalia.it/consulti/archivio/273602-per_il_dott_catania.html

http://www.senosalvo.com/approfondimenti/linfonodi_sistema_linfatico.htm

Tanti saluti
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com