Utente 939XXX
Salve,
sono un ragazzo di 24 anni e premetto che sono una persona abbastanza ansiosa e ipocondriaca. In vita mia non ho mai sofferto di patologie e simili, per intenderci non ho nemmeno un tipo di allergia o altro; ho solamente avuto tutte le malattie che tutti hanno e ho subito 2 operazioni, al menisco 4 anni fa e ad un piede nel marzo scorso. Non faccio sport e a causa dell'ultima operazione ho preso 1520 kg. E' da 2 settimane che sento dolori alla base della schiena, gonfiore addominale, fastido al fianco sinistro e negli ultimi 3 o 4 giorni si è aggiunta anche una sensazione di nausea prima durante e dopo i pasti accompagnata da debolezza (precisamente e detto in parole povere, mi sento le spalle e le braccia pesanti e le gambe molli). La cosa che mi ha spaventato che queste cose sono comparse una dietro l'altra nel giro di 15 giorni, un giorno una e due giorni un'altra poi un'altra e così via per intenderci. Ho fatto un consultovisita dal mio medico generico il quale ha accertato l'esclusione di una qualsiasi patologia o malfunzionamento di reni e annessi e mi ha prescritto le analisi del sangue. Le ho fatte stamane e entro sabato avrò i risultati. Nonostante ciò sono spaventato e quindi avrei delle domande:

-ci sono reali possibilità di leucemia? le mie paure sono fondate?
-quanta probabilità ho di essere malato di leucemia?
- i sintomi e il loro susseguirsi potrebbero essere sintomi da leucemia?
-è possibile che tali dolori e fastidi siano dovuti alla vita sedentaria e all'aumento di peso di questi ultimi 5 o 6 mesi?
-con le analisi del sangue è possibile accertare ora che nn sono affetto da leucemia?

grazie anticipatamente per la risposta e mi scuso per le mie domande stupide e infantili, ma avendo conosciuto persone aimé poi decedute causa tali patologie sono abbastanza in allerta (sempre) e spaventato.

[#1]  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
12% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2006
Ma io mi chiedo come si possa in base a generici ed aspecifici sintomi pensare ad una leucemia ? Forse è proprio questa ansia che la porta a formulare queste ipotesi. Aspetti con tranquillità le analisi e ci faccia sapere
Un saluto

A. Baraldi

[#2] dopo  
Utente 939XXX

Buongiorno,
premetto che i sintomi da me descritti non sono diminuiti e si sono aggiunti dolori alle spalle e alle braccia e allo stomaco. Ho fatto le analisi del sangue ed ecco i risultati:

GLICEMIA 90mgdl
ACIDO URICO 6,50 mgdl
ALP 83 IUL
AZOTEMIA 31 mgdl
AST 34 IUL
ALT 60 IUL (valore riferimento tra 0 e 40)
GGT 28 IUL
CREATININA 0,97 mgdl
SIDEREMIA 100 mcgdl
BILIRUBINA TOTALE 0,47 mgdl
BILIRUBINA DIRETTA 0,14 mgdl
BILIRUBINA INDIRETTA 0,33 mgdl
COLESTEROLO TOTALE 188 mgdl
COLESTEROLO H.D.L. 37 mgdl (valore riferimento sopra 55)
TRIGLICERIDI 121 mgdl
VES 1 mmh (valore riferimento 2-15)


ESAME EMOCROMOCITOMETRICO:

RBC ERITROCITI 5,71
HGB EMOGLOBINA 15,5 gdl
HCT EMATOCRITO 45,5 %
MCV VOLUME CELLULARE MEDIO 79,6 fl (VAL.riferimento 80-96)
MCH CONTENUTO MEDIO DI HGB 27,1
MCHC CONCENTRAZIONE MEDIA DI HGB 34,1
RDW INDICE DISTR. VOL. ERITR. 12,9
HDWINDICE DISTRIB CONC. HGB 2,69

MACROCITI 0,0
MICROCITI 2,2
IPERCROMICI 1,0
IPOCROMICI 0,5

PLT PIASTRINE 300
WBC LEUCOCITI 6,82

FORMULA LEUCOCITARIA:

GR. NEUTROFILI 59,4 %
GR. EOSINOFILI 1,6 %
GR. BASOFILI 0,4 %
LINFOCITI 31,3 %
MONOCITI 5,3 %
PEROSSIDASI NEGATIVE 2,1 %

GR. NEUTROFILI 4,05 x10^3mcl
GR. EOSINOFILI 0,11 x10^3mcl
GR. BASOFILI 0,03 x10^3mcl
LINFOCITI 2,14 x10^3mcl
MONOCITI 0,36 x10^3mcl
PEOSSIDASI NEGATIVE 0,14 x10^3mcl


ESAMI URINE:

GLUCOSIO assente
PH 5,50
CORPI CHETONICI negativo
PROTEINE assente
BILIRUBINA assente
EMOGLOBINA assente
LEUCOCITI 15 CuL
UROBILINOGENO 0.2 E.U.dL
NITRITI assenti
PESO SPECIFICO 1.020

ESAME MICROSCOPICO AUTOMATIZZATO:
ERITROCITI: 7
LEUCOCITI: 21 elementiul (val: riferimento 0-20)


La prego di essere il più chiaro possibile...cosa dovrei fare? La ringrazio infinitamente in anticipo.

buona giornata

[#3]  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
12% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2006
Non deve fare assolutammente nulla , i suoi esami tranne l'ALT lievemente mossa, che può essere in dipendenza dall'alimentazione, sono normali; stia tranquillo
Un saluto

A. Baraldi

[#4] dopo  
Utente 939XXX

ma come mai ho quei 2 o 3 vaolri sballati (anke se di poco)? Sa, di analisi ne ho fatte tante e nn ci sono mai e pii mai stati valori + alti o + bassi del normale...
Come si spiegherebbero allora i dolori all'addome (a livello dello stomaco, milza...)? e l'affaticamento?
grazie in ogni caso e scusi per il disturbo.
saluti

[#5]  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
12% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2006
Io l'unico valore che vedo alterato è questa ALT di cui ho già parlato ; per il resto la sua sintomatologia è aspecifica ; l'unico consiglio è fare una visita gastroenterologica per questi dolori allo stomaco che, lo dico chiaramente, non hanno nulla a che vedere con leucemia
Un saluto

A. Baraldi