Utente
Ho 49 anni sono donatore di sangue da quattro anni ma ora ho dovuto smettere per i problemi che ho avuto lo scorso anno:marzo 2008 intervento chirurgico per rottura legamento sottoscapolare spalla dx dopo una caduta a sciare,agosto 2008 frattura traumatica emicostato dx con pneumotorace mentre giocavo a calcio,Settembre 2008 ultima donazione di sangue con: "sierodiagnosi LUE Dubbio" seguito da un esame in ottobre risultava reazione aspecifica,in novembre 2008 dolore intenso emitorace sx da cui dismogeneo addensamento parenchimale in base sx di 8 cm e lesione tromboembolica in corrispondenza di un ramo segmentario inferiore a dx linfonodi lievemente ingrossati in corrispondenza dell'ilo omolaterale fibrosclerosi mitralica con minima insufficenza prostata lievemente ingrandita con noduli di iperplasia fibrocalcifici poliangioectasia venosa pampiniforme sx lupus coagulant positivo iniziata TAO con coumadin che seguo tuttora e dovrei fare lo screening trombofilico ma i dottori hanno paura a togliermi la pillola per fare l'esame ho fatto l'omeocisteina 14.7 cosa mi consiglia? la ringrazio anticipatamente per la risposta.

[#1]  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
12% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2006
Lo screening trombofilico sarebbe importante, ma sono soltanto i medici che l'hanno in cura a valutare quando effettuarlo
Un saluto

A. Baraldi

[#2] dopo  
Utente
La ringrazio molto per la risposta, volevo aggiungere che proprio oggi mi è arrivata la risposta dell'ultimo esame dove il "lupus coagulant" risulta negativo,ora la mostro al mio medico e speriamo in bene.Grazie ancora.