Utente 697XXX

Gentili dottori,
sono alto 190 cm e peso 88 kg, ho 24 anni.
2 anni fa, in seguito ad indagini effettuate sulla tiroide, risultò
uno sballo lieve del Tsh(5,7) mentre gli altri ormoni erano nella
norma(T3 ecc...)
L'endocrinologo di allora mi prescrisse eutirox 75.
Le analisi sul tsh effettuate successivamente dimostrarono che il tsh
era circa 1,3.

Dopo 2 anni, cambiai endocrinologo, e quest'ultimo, vedendo tramite ecografia
una buonissima tiroide, mi disse che un valore di 5,7 era borderline,
che non sempre è patologico, e mi disse di provare a sospendere l'assunzione
di eutirox 75, e di fare le analisi dopo 2 mesi per vedere se si poteva poi
fare a meno dell'eutirox per sempre oppure no.

Mi disse che non è vero che la tiroide si abitua, ma che dopo una sospensione
questa torna a lavorare esattamente come prima.
Il mio medico di base però, mi ha detto che una sospensione non graduale dell'
eutirox, può portarmi ad un ipotiroidismo Conclamato(non più subclinico),
quindi evitare di sospendere la pastiglia in maniera drastica.

Io, dovendo per forza seguire una strada, è da circa 2 settimane che ho sospeso l'eutirox in maniera drastica, come consigliato dall'endocrinologo.

Volevo gentilmente chiedervi se è vero che non succede nulla a sospenderla
bruscamente, se è vero che la tiroide ritorna a "lavorare" come prima,
se con un valore di 5,7 anche voi non la consigliereste(visto che l'ecografia
dimostra una bella tiroide) e in particolare volevo chiedervi se è normale
che io già in 2 settimane possa aver preso 1-2 kg, pur continuando lo
stesso regime alimentare e le stesse ore di attività fisica.
Sono un pò abbattuto perchè fino a 3 settimane fa con attività fisica quotidiana
e mangiando allo stesso modo riuscivo anche a dimagrire, ora sono pure ingrassato! spero che sia ritenzione idrica o una specie di assestamento.....

In attesa di una vostra risposta, Cordiali Saluti!

[#1] dopo  
Dr. Domenico Russo

32% attività
0% attualità
12% socialità
CASORIA (NA)
CAPUA (CE)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2009
gentile utente,
condivido il suggerimento del secondo collega endocrinologo.
E' importante sapere se la sua tiroide è in grado o meno di produrre una sufficiente quantità di ormoni.
Per quanto concerne la sospensione dell'eutirox non va fatta gradualmente, ma così come le ha suggerito l'endocrinologo. E' difficile, se non impossibile, collegare l'aumento di peso con la sospensione del farmaco.
Saluti
Dr. Domenico Russo
endocrinologo

[#2] dopo  
Utente 697XXX

Grazie mille dottore per la risposta celere e precisa!

Un ultima domanda: è possibile fare le analisi del sangue
anche dopo 40-50 gg o è tassativo dopo 2 mesi?

Cordiali Saluti

[#3] dopo  
Dr. Domenico Russo

32% attività
0% attualità
12% socialità
CASORIA (NA)
CAPUA (CE)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2009
la sospensione deve essere di minimo 45 giorni.
Saluti
Dr. Domenico Russo
endocrinologo

[#4] dopo  
Utente 697XXX

Grazie mille dottore.

Aspetterò 45 giorni.

Cordiali saluti