Utente 402XXX
salve, ho effettuato le analisi del sangue per un controllo generale premetto che erano 3 anni che non ne effettuavo e tra i risultati oltre a ritrovarmi per la prima volta i livelli di colesterolo totale leggermente alti, 232 mg/dl ho riscontrato sempre per la prima volta i valori di TSH pari a 4,666 mU/l rispetto ai valori di riferimento che sono 0.350-3.600 mentre i valori di FT3 e FT4 risultano nella norma ovvero
FT3 2.96 pg/ml rispetto a 2.100-4.250 e FT4 0.958 ng/dl rispetto a 0.750-1750
mi chiedevo da cosa potesse dipendere e se i valori sono preoccupanti, e soprattutto cosa è consigliato fare, il mio medico mi ha prescritto un ecografia che effettuerò a breve. attendo una vostra risposta, grazie

[#1] dopo  
Dr. Sergio Di Martino

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
16% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
TORRE DEL GRECO (NA)
MERCATO SAN SEVERINO (SA)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2004
Il minimo incremento del TSH non è sufficiente per ipotizzare e concludere per una problematica tiroidea. Consiglierei di effettuare anche il dosaggio degli anticorpi anti tiroide, oltre all'esecuzione di un esame ecografico.
Dr. Sergio Di Martino
Specialista in Endocrinologia
http://www.medicitalia.it/s.dimartino

[#2] dopo  
Utente 402XXX

La ringrazio per la sua risposta.
Nel frattempo ho effettuato l'esame ecografico dal quale non ne è risultato nulla di anomalo e non vi è presenza di alcun tipo di nodulo. Mi sono stati prescritti appunto gli esami degli anticorpi che effettuerò nei prossimi giorni, ma mi hanno prescritto anche l'eutirox da 25 mg da prendere indipendentemente dai risultati dei prossimi esami. Ora il mio dubbio è proprio su questo, l'eutirox va presa a prescindere anche con livelli di TSH 4,6? Mi è venuto un dubbio poiché leggendo nei vari forum dicevano che se non risultano noduli l'eutirox va prescritta quando il livello di tsh supera i 10. Pongo questa domanda poiché è una pasticca che va presa praticamente a vita. Grazie ancora per la sua attenzione.

[#3] dopo  
Dr. Giandomenico Mascheroni

20% attività
16% attualità
0% socialità
CARNAGO (VA)

Rank MI+ 36
Iscritto dal 2018
Buon giorno. E' un tipico caso di ipotiroidismo subclinico. La scelta terapeutico è piuttosto soggettiva e tiene conto anche di parametri oggettivi 8peso colesterolo pressione sintomi etc.....) Io magari avrei optato per degli integratori 8selenio) che potrebbero riprsitinare il corretto funzionamento della ghiandola senza ricorrere a terapia farmacologica.
Dr. Giandomenico Mascheroni, MMG ed Endocrinologo - VARESE -

[#4] dopo  
Utente 402XXX

buongiorno, la ringrazio della sua attenzione. nel frattempo ho effettuato anche il dosaggio degli anticorpi i risultati sono:
anti tireoglobuline 6,2 IU/ml valori di riferimento sono 1-100
anti perossidasi tiroidea 5,o U/ml valori di riferimento 1-16

questi valori indicano una infiammazione della tiroide o sono nella norma?

comunque in base a quanto mi ha detto anche lei penso che vedrò anche un altro specialista così da avere una ulteriore valutazione. la ringrazio le auguro una buona giornata