Utente 510XXX
Buongiorno dottori
VI scrivo per porVi alcune domande in merito agli ultimi esami da me effettuati per controllo.
Ho 42 anni,peso circa 100 Kg e sono alto 1.85.Pratico sport, per cui la distribuzione del peso tiene conto anche della massa muscolare(body building 3 volte a settimana).
Sono affetto da tiroidite di hashimoto a causa della quale assumo una terapia combinata(112 mg di T4+ 20 mg di T3)per ipotiroidismo.Inoltre assumo regolarmente una compressa di supradyn 1 volta al giorno(faccio due mesi nei cambi di stagione)
Di seguito gli esami:
Emocromo tutto nei valori di riferimento.
Ves:4 <10
Tempo di protombina:1.00 <1.25
PPT:1.15 <1.20
AST:23 <40
ALT:52> <40 *
GAMMA GT 38 <60
UREA 36 10-50
CREATININA 0.93 0.40-1.50
COLESTEROLO TOTALE 198 <200
C HDL 45 >35
TRIGLICERIDI 223 <200 *
GLUCOSIO 95 70-110
FERRO 127 70-150
TRANSFERRINA 271 180-380
FERRITINA 499 22-322 *
FT3 2,79 2,00 - 4,30 *
FT4 7,54 7,60 -17.90 *
TSH 18.49 0-55 - 4,78 *
Esame urine nella norma.Ho effettuato anche ECO addome da cui risulta:Fegato di dimensione ai limiti superiori della norma(Lieve steatosi),con struttura,nelle porzioni di parenchima epatico esplorate,relativamente conservate.Presente calcolo alle colecisti di 8 MM.Milza di dimensioni lievemente aumentata(diametro massimo longitudinale approssimativo 130-135 millimetri circa).

Ho già contattato il mio endocrinologo di fiducia per ridefinzione della terapia tiroidea,tuttavia mi chiedevo la causa dell'aumento delle ALT,TRIGLICERIDI e sopratutto Ferritina.
La cosa che evidenzio e che negli ultimi anni ho sempre avuto l'ALT mossa(Max 60 di valore) per cui inizio a chiedermi se devo fare delle ulteriori indagini.
So che c'è una correlazione tra ipotiroidismo e transaminasi,ferritina,colesterolo e trigliceridi alti,per per cui chiedo se devo rifare gli esami dopo normalizzazione tiroidea,oppure fare delle indagini mirate
Resto in attesa di un vostro cortese riscontro
Grazie per il servizio che offrite
Cordiali saluti

[#1] dopo  
Dr. Giandomenico Mascheroni

24% attività
20% attualità
0% socialità
CARNAGO (VA)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2018
Prenota una visita specialistica
Buon giorno. In effetti la terapia tiroidea va un attimo rivista essendo il tsh elevato. Sicuramente visto il minimo screzio degli esami indicati potrà essere opportuno una rivalutqaizone dopo normalizzazione del tsh piuttosto che ulteriori indagni immediate
Dr. Giandomenico Mascheroni, MMG ed Endocrinologo
- Carnago prov . VARESE -
agenda:
https://www.clickdoc.it/prenota-visita/38687/giandomenico

[#2] dopo  
Utente 510XXX

Innanzitutto la ringrazio per la celere risposta.
Sicuramente procederò' come da lei indicato.
Tuttavia,in riferimento alle ulteriori indagini,cosa intendeva?
esempio marker epatite,emocromatosi, ecc?inoltre ritiene plausibile l'aumento della ferritina come valore dovuto all'assunzione del supradyn?
Grazie mille per il servizio che offre.
Cordialmente
Saluti

[#3] dopo  
Dr. Giandomenico Mascheroni

24% attività
20% attualità
0% socialità
CARNAGO (VA)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2018
Sono valori minimamente elvati. Prima di passare ad ulteriori indagini almeno una ripetizione delle transaminasi. Tenga conto che in caso di epatite i valori superano anche di venti volte i limiti massimi (esempio ast a 800)
Dr. Giandomenico Mascheroni, MMG ed Endocrinologo
- Carnago prov . VARESE -
agenda:
https://www.clickdoc.it/prenota-visita/38687/giandomenico

[#4] dopo  
Utente 510XXX

Buonasera dottore
La aggiorno in merito alla situazione tiroidea in quanto sono appena stato dal mio endocrinologo di fiducia.
Mi ha incremetato la levotiroxina da 112 a 137 mg(tiche capsule molli) + 20 MG T3(liotr) quest'ultimo con somministrazione di 10 mg la mattina e 10 mg il pomeriggio.Controllo a 6 settimane.
Cosa ne pensa?