x

x

Assunzione integratori nutrizionali e stomaco

Mi chiamo Pasquale, ho 29 anni e risiedo a Caserta. Da più di un anno sono affetto da una prostatite cronica per la quale ho eseguito diversi cicli di terapia (date dagli urologi) che purtroppo non mi hanno dato giovamento. L'urologo che mi segue mi dice che è del tutto normale poiché questo tipo di sintomatologia regredisce con tempi molto lunghi. Negli ultimi mesi l'urologo mi ha curato con varie vitamine ed integratori alimentari specifici senza purtroppo ottenere risultati. Una decina di giorni fa ho eseguito una visita proctologica al II policlinico di Napoli ed il medico mi ha riscontrato la presenza di emorroidi interne di II grado, spiegandomi che in qualche modo possono contribuire alla sintomatologia dolorosa che accuso sopratutto all'interno dell'ano. Mi ha dato per questo problema una terapia per 2 mesi a base: topster supp. (1supp. a sera per un mese) / marven active (2cp al giorno per 2 mesi) / psyllogel fibra (1bustina al giorno per 2 mesi). Mi ha detto che questa terapia può anche giovare per la prostatite. Per quanto concerne l'urologo che mi segue siamo rimasti d'accordo che ci riaggiorniamo a settembre, in quanto per il mese di agosto ha preferito non darmi terapie. In questo frangente ho avuto modo di conoscere ed interfacciarmi con un naturopata, il quale promuove alcuni integratori nutrizionali che a suo dire riescono a contribuire al benessere in presenza di prostatiti. Mi ha venduto questi integratori dicendomi di provarli almeno per un mese e vedere come va. L'azienda produttrice degli integratori è la "GLND international" e non si trovano nelle normali farmacie o farmasanitarie. Si possono comprare solo on-line o tramite gli agenti che li promuovono. Nel mio caso mi sono stati dati tre integratori secondo le seguenti posologie: carotenoid complex (miscela di carotenoidi) 1cp dopo colazione-1cp dopo pranzo-1cp dopo cena / garlic allium (aglio,cipolla,porro)1cp dopo pranzo-1cp dopo cena / kal-mag plus(calcio e magnesio)1cp dopo pranzo-1cp dopo cena. In totale 8cp al giorno a stomaco pieno. Sono due giorni che li assumo ed ho notato che dopo averli ingeriti è come se mi sentissi lo stomaco pesante ed è come se si affaticasse l'intero apparato gatro-intestinale, come una sorta di sensazione di peso e leggera dolenzia. La mia fidanzata mi ha sconsigliato di prenderli. Ho notato sulle confezioni che non ci sono indicazioni riferite al marchio CE. C'è solo il simbolo del comitato scientifico di approvazione "SAB" che in realtà è un comitato interno dell'azienda. Ovviamente c'é la data di scadenza. Ci sono gli ingredienti. La cosa che più mi preoccupa è che questi integratori possano creare problemi allo stomaco o magari all'intestino. Due mesi fa feci una colonscopia che rivelò tutto nella norma per l'intestino. Ho paura che questi integratori possano creare dei danni. Può essere normale questo peso e questa difficoltà di digestione? Attendo una Vs replica sulla questione. Grazie
[#1]
Dr. Alessandro Scuotto Gastroenterologo, Perfezionato in medicine non convenzionali, Dietologo 4,6k 139 98
Gentile signore,
in virtù della composizione riferita è difficile ipotizzare danni organici da parte di questi prodotti. Tuttavia desidero sottolineare che l'assunzione di integratori non ha effetto terapeutico diretto, ma - in alcune circostanze - essi possono coadiuvare una terapia medica. Inoltre è buona regola generale sospendere l'assunzione di prodotti non a fini terapeutici se questi determinano disturbi, come appare nel suo caso.
Cordiali saluti.

Alessandro Scuotto, MD, PhD.

[#2]
dopo
Utente
Utente
Dottore, grazie per la replica. Confermo che la finalità di questi integratori non è direttamente terapeutica, ma piuttosto "avrebbero" lo scopo di aiutare l'organismo a reagire meglio. Al di là dell'utilità terapeutica di tali integratori vorrei essere rassicurato su due punti:
1) in base alla composizione che le ho menzionato ritiene che possano nuocere al livello organico allo stomaco o comunque all'apparato gastro-intestinale (intestino-fegato ecc...)?
2) può essere normale il fatto di accusare un senso di peso allo stomaco dopo aver assunto gli integratori?
Attendo una sua cortese replica.....grazie....
[#3]
Dr. Alessandro Scuotto Gastroenterologo, Perfezionato in medicine non convenzionali, Dietologo 4,6k 139 98
Gentile signore,
come ho già scritto nella prima risposta <<in virtù della composizione riferita è difficile ipotizzare danni organici da parte di questi prodotti>>; per quel che riguarda la sintomatologia non è normale avere sensazione di peso allo stomaco dopo assunzione di queste formulazioni, quindi le consiglio di NON proseguire.
Cordiali saluti.

Mangiare in modo sano e corretto, alimenti, bevande e calorie, vitamine, integratori e valori nutrizionali: tutto quello che c'è da sapere sull'alimentazione.

Leggi tutto

Sai proteggerti dal sole? Partecipa al nostro sondaggio