Utente 226XXX
Buonasera spero di trovare una risposta o almeno una strada per ovviare alla mia situazione che mi assilla da 5 mesi.
Tutto e' cominciato improvvisamente verso fino maggio , dopo una cura antibiotica , quando la mattina appena sveglio ho avuto un forte mal di pancia e di seguito un'imperiosa scarica di diarrea.Premetto che non ho mai tollerato bene gli antibiotici , ma la situazione si risolveva nel giro di pochi giorni , invece questa volta no.
Ho consultato il medico di base che mi ha fatto assumere Normix , ma le cose sono addirittura peggiorate , con scariche 4/5 volte al giorno , dolori al basso ventre soprattutto al mattino appena sveglio , borborigmi continui provenienti dall'intestino ,meteorsimo ed aerofagia ed dei leggeri fastidi non persistenti ma saltuari sotto la costola destra ed all'altezza dell'appendicite , ma la cosa piu' curiosa e' che appena prendevo freddo , anche solo aprendo al frigorifero , si manifestava dolore di pancia e scarica di diarrea.Consulto di nuovo il medico di base il quale mi diceva che trattavasi di colon irritabile e che comunque il tutto era dovuto allo stress ed una accellerata motilita' intestinale.Passavano le settimane , ma la situazione non migliorava con 3/4 scariche al giorno di feci molli con muco e dolori al basso ventre , sebbene assumessi regolarmente anche fermenti lattici.Allorche' sono andato di iniziativa da un Gastroenterologo , che mi ha visitato e mi ha prescritto le analisi delle feci alla ricerca di parassiti , batteri , salmonella etc, sangue occulto , ed analisi del sangue Ves , emocromo , PC reattiva , elettroforesi delle proteine , Immonuglobuline , quelli per la tiroide ,Alpha Amilasi , Lipasi etc , risultano sano come un pesce e' solo stress e mi prescrive Lovopraid e diosmectal ... risultato quasi nullo in quanto le scariche da 4 passano a 3.Passa il tempo ma la situazione rimane stabile , ho comiciato ad avere anche scariche di feci molli senza dolore al basso ventre allorche' , senza che nessuno me la consigliasse ho eseguito la colonscopia sino all'ileo terminale con biopsia del colon ascendente e discendete , risultato...sano come un pesce salvo 3 emorroidi di II° Grado che ho sempre avuto.
Dimenticavo...ho fatto anche anoscopia , esplorazione rettale e per due volte palpazione addominale da un altro gastroenterologo ..ma nulla di significativo e visto che evevo fatto gia' lo colonscopia , mi ha detto e' solo ansia e stress , prenda Valpinax e Simecrin.Infine in questi 5 mesi ho tenuto sotto controllo il peso e non sono calato di un etto e mantenendo un certo appetito e continuo a svolgere regolarmente la mia attivita' sportiva a livello agonostico senza accusare fatica o altri disturbi.
La mia domanda a questo punto e' ...trattasi veramente di colon irritabile visto gli accertamenti fatti ed e' possibile che si manifesti cosi' improvvisamente? Oppure bisogna fare altri accertamenti per arrivare ad una diagnosi?
Grazie per il tempo concessomi

[#1] dopo  
Dr. Andrea Favara

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
MARIANO COMENSE (CO)
COMO (CO)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Se non e' celiachia il colon irritabile appare un'ipotesi ragionevole.Auguri!
Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it

[#2] dopo  
Utente 226XXX

Grazie Dottore per la celerita' della risposta, faro' l'esame per la celiachia ma se anche questo risulta negativo mi devo rassegnare ?
Grazie ancora

[#3] dopo  
Dr. Andrea Favara

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
MARIANO COMENSE (CO)
COMO (CO)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
No, su guida di un gastroenterologo o del suo medico sceglierà la terapia piu' efficace.
Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it

[#4] dopo  
Utente 226XXX

Buongiorno Dottore e scusi ancora per il disturbo.
Ho fatto anche l'esame per la celiachia e sono risultato negativo.
A questo punto dopo gli esami fatti colonscopia , esami delle feci e del sangue precedentemente riportati secondo lei sono necessari ulteriori accertamenti ?
Grazie ancora , distinti saluti

[#5] dopo  
Dr. Andrea Favara

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
MARIANO COMENSE (CO)
COMO (CO)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Bene.A questo punto farei la rivalutazione gastroenterologica per le indicazioni terapeutiche e per valutare eventuali ulteriori accertamenti.Prego.
Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it