x

x

Cibo cinese e ora sto male

Gonfiore addominale, difficoltà a digerire, reflusso gastrico? 👉Scopri i benefici dei fermenti lattici

Buonasera vi espongo il mio problema. Premetto con il dire che ho 19 anni e che non ho mai sofferto di stitichezza, allergie, indigestioni anche non seguendo una dieta corretta. 2 sere fa sono andato a mangiare in un ristorante cinese ( prima volta) e ho mangiato un piatto di spaghetti di soia con carne tritata ( di natura sconosciuta) e 2 involtini di primavera. E' iniziato subito il mal di stomaco, accompagnato da strani brontolii, sudore tutto questo anche la notte fino ad oggi quindi ho preso delle bustine di biochetasi. E' due giorni che non ho più lo stimolo della fame, non riesco ad andare in bagno a defecare, mi sento gonfio ma è come se ci fosse un "tappo" che mi impedisse di scaricarmi e ho provato anche con le supposte di glicerina ma niente ( prima mi scaricavo anche 2 volte al giorno ). Cosa dovrei fare o prendere? Grazie per l'attenzione
[#1]
Dr. Roberto Rossi Gastroenterologo, Chirurgo generale, Chirurgo apparato digerente, Colonproctologo, Chirurgo d'urgenza 7,6k 207 8
Bgentile signore potrebbe trattarsi di una banale infezione intestinale che si risolverà in poco tempo. L'altra possibilità è che si tratti della sindrome da ristorante cinema che è causata da intolleranza al glutammato molto usato nella cucina cinese.

Dr. Roberto Rossi

Conosci l' endometriosi? Scoprilo con il nostro test