x

x

Diagnosi istoligica dopo colonscopia

👉Quando prendere i fermenti lattici e perché

Attraverso lo Screening dell’Asl a 63 anni mi sono sottoposto a colonscopia e dopo avermi asportato due polipi - il primo nel ‘cieco’, il secondo nel ‘retto’, di cui il secondo con “peduncolo spillato” - leggo nella diagnosi istologica quanto segue:
1) Adenoma tubulare con displasia a basso grado dell’epitello;
2) Adenoma tubulo-villoso con displasia ad alto grado dell’epitello.
In ambedue c’è la seguente aggiunta:
Margini di resezione su tessuto sano.
Cosa ne pensa?
A quando il prossimo controllo?
Grazie.
[#1]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 69.5k 2.2k 88
Si tratta di due formazioni polipose con risultato istologico del tutto negativo. Prossimo controllo fra 10 anni se non ha familiarità per tumore al colon.


Cordiali saluti

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (La Madonnina), Roma (Villa Benedetta) Calabria (Reggio-Crotone)
www.endoscopiadigestiva

[#2]
dopo
Utente
Utente
RingraziandoLa per la Sua risposta (ora sono più tranquillo) vorrei chiederLe se posso fare qualcosa, in termini di stile di vita dieta compresa, per non peggiorare la situazione e/o formazione di questi polipi.
Grazie.

P.s.: nessuna familiarità per tumore al colon.
[#3]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 69.5k 2.2k 88
Le invio il link di un mio articolo sulla prevenzione primaria e secondaria del colonretto dove potrà trovare le nottizie utili:


https://www.medicitalia.it/minforma/gastroenterologia-e-endoscopia-digestiva/770-cancro-del-colon-retto-prevenzione-primaria-e-secondaria.html


Cordialmente


[#4]
dopo
Utente
Utente
Di nuovo grazie Dr. Felice Cosentino.
Cordiali saluti