Risultato gastroscopia

Buonasera,
ho eseguito qualche ora fa una gastroscopia con biopsia. Ero preoccupatissima per l'esame, ma fortunatamente il fastidio è stato minimo e mi sono capitati dei medici eccezionali.

Il risultato è stato questo:

Nulla all'esofago
La mucosa del terzo inferiore è intensamente iperemica per esofagite ma non lesioni di rilievo.
Giunzione esofago gastrica lievemente irregolare
Stomaco ampio con pareti ben distendibili con ristagno chiaro.
Nulla al fondo e corpo
Modica iperemia della mucosa antrace. Biopsie per tipizzazione della gastrite e ricerca HP.
Nulla al duodeno fino alla seconda porzione.

Come è la mia situazione? Molto grave?
Il dottore mi ha rassicurata, ma avevo detto che vi avrei tenuti aggiornati sul risultato della gastroscopia.
Cordiali saluti.
[#1]
Dr. Francesco Quatraro Gastroenterologo, Colonproctologo 28,8k 516 63
Gentile utente,
più che molto grave sembrerebbe molto buona.
Si parla di una esofagite distale e di una gastrite antrale,
situazioni reversibili e curabili.

Saluti

Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#2]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 66,5k 2,1k 87
Nulla di rilevante, solo un po' di gastrite.

Tranquilla.

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#3]
dopo
Attivo dal 2010 al 2014
Ex utente
Vi ringrazio per le tempestive risposte, mi sento molto più sollevata.
Cordiali saluti
[#4]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 66,5k 2,1k 87
Per noi è un grande piacere.

Auguroni

[#5]
Dr. Francesco Quatraro Gastroenterologo, Colonproctologo 28,8k 516 63
Si figuri.

Auguroni
[#6]
dopo
Attivo dal 2010 al 2014
Ex utente
Buonasera,
sto facendo la cura che mi ha prescritto il gastroenterologo a basa di pantorc, riopan gel e valpinax. Con i primi due farmaci non ho alcun tipo di problema, ma sono un po' restia ad assumere il terzo. Ciò che c'è scritto sul foglietto illustrativo non è mi è piaciuto affatto, è veramente così importante assumere questo farmaco per la guarigione?
Cordiali saluti
[#7]
Dr. Francesco Quatraro Gastroenterologo, Colonproctologo 28,8k 516 63
Cosa non le è piaciuto?
[#8]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 66,5k 2,1k 87
Il farmaco, nella giusta indicazione, può dare ottimi risultati .....quindi, è importante la sua sintomatologia.

[#9]
dopo
Attivo dal 2010 al 2014
Ex utente
Buonasera,
mi sono un po' impaurita perché nel foglietto illustrativo diceva che era un farmaco psicotropo, però se è essenziale lo assumerò. Grazie per le tempestive risposte.
Cordiali saluti
[#10]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 66,5k 2,1k 87
Di niente e ci aggiorni.
Saluti.
[#11]
Dr. Francesco Quatraro Gastroenterologo, Colonproctologo 28,8k 516 63
Ci mancherebbe.

Saluti
[#12]
dopo
Attivo dal 2010 al 2014
Ex utente
Buongiorno,
ho iniziato la cura e per i primi giorni sembrava andasse decisamente meglio, anzi i sintomi erano quasi completamente scomparsi, ma da ieri sono tornati. Come mai accade questo? Temo di non riuscire più a stare bene.
Cordiali saluti.
[#13]
Dr. Francesco Quatraro Gastroenterologo, Colonproctologo 28,8k 516 63
Non si abbatta,
non sono problemi irrisolvibili,
penso le possa essere utile associare un procinetico.

Cordialmente.
[#14]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 66,5k 2,1k 87
Deve solo procedere con la terapia. Sta prendendo il farmaco su cui aveva qualche perplessità ?

[#15]
dopo
Attivo dal 2010 al 2014
Ex utente
Grazie per le tempestive risposte. Il valpinax l'ho iniziato ad assumere anche se ho preso ancora poche compresse.
Cordiali saluti
[#16]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 66,5k 2,1k 87
Bene. Lo continui a prendere. Le darà beneficio.

Saluti

[#17]
dopo
Attivo dal 2010 al 2014
Ex utente
Lo farò,grazie. Domani andrò a ritirare i risultati della biopsia. vi terrò aggiornati.
Cordiali saluti.
[#18]
Dr. Francesco Quatraro Gastroenterologo, Colonproctologo 28,8k 516 63
Molto bene, ci aggiorni pure, l'aspettiamo.
[#19]
dopo
Attivo dal 2010 al 2014
Ex utente
Buongiorno,
ieri ho ritirato il risultato della biopsia:

Esame macroscopico: 3 frammenti.
Esame microscopico: frammenti riferibili a mucosa gastrica di tipo antrale e fundica sede di modesta gastrite cronica superficiale. Non presente H.P

Cordiali saluti.
[#20]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 66,5k 2,1k 87
Risultato che possiamo considerare negativo e la modesta gastrite cronica superficiale è una naturale evoluzione nella mucosa gastrica. Non sono necessari controlli endoscopici e deve procedere con la terapia in atto.

cordiali saluti

[#21]
Dr. Francesco Quatraro Gastroenterologo, Colonproctologo 28,8k 516 63
E' un risultato che denota una gastrite di modesta entità.

Deve soprattutto trattar bene il suo stomaco,
evitando (o assumendo molto sporadicamente):
gli alcolici
i superalcolici
le bevande gassate
il caffè
il tè
i formaggi grassi e quelli stagionati
le carni e i pesci particolarmente grassi
i cibi conservati in salamoia
i cibi conservati sott'olio
i cibi affumicati
i cibi fritti
le spezie
l'aglio e la cipolla
i condimenti piccanti e quelli a base di burro.

Saluti
[#22]
dopo
Attivo dal 2010 al 2014
Ex utente
Buonasera,
torno a scrivere su questo sito perché purtroppo i miei disturbi non passano. Sono stata bene per circa dieci giorni, ma poi si sono ripresentati identici a prima anche se continuo a seguire la terapia. Come mai? È possibile che su di me non faccia effetto? Eppure dal risultato della gastroscopia la situazione non sembrava problematica.
Cordiali saluti.
[#23]
Dr. Francesco Quatraro Gastroenterologo, Colonproctologo 28,8k 516 63
Gentile signorina,
lei dice
<<dal risultato della gastroscopia la situazione non sembrava problematica.>>,
in effetti così è.

Però lla componente ansiogena può essere difficile da controllare,
proprio per questo, penso, chi l'ha visitata
le ha prescritto il prodotto a base di ottatropina metilbromuro e diazepam.

Cordialmente
[#24]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 66,5k 2,1k 87
Gentilissima,

la situazione della gastroscopia non è affatto problematica. Continui con il farmaco prescritto.

Cordialmente

[#25]
dopo
Attivo dal 2010 al 2014
Ex utente
Buongiorno,
grazie per le risposte. Avrei due domande, è possibile che su un individuo i farmaci non facciano effetto? E la componente ansiosa effettivamente quanto incide su questi disturbi?
Cordiali saluti.
[#26]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 66,5k 2,1k 87
Entrambi le opzioni sono valide.

Saluti

[#27]
Dr. Francesco Quatraro Gastroenterologo, Colonproctologo 28,8k 516 63
Potrebbe succedere.

Cordialmente
[#28]
dopo
Attivo dal 2010 al 2014
Ex utente
grazie per le risposte. Ma come si procede se i farmaci non fanno effetto?
Cordiali saluti.
[#29]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 66,5k 2,1k 87
Si parla con il proprio medico che provvederà alla sostituzione.

[#30]
Dr. Francesco Quatraro Gastroenterologo, Colonproctologo 28,8k 516 63
Si faccia rivalutare dal suo medico che prenderà le decisioni più opportune.
[#31]
dopo
Attivo dal 2010 al 2014
Ex utente
Buongiorno,
scrivo di nuovo perché purtroppo la mia situazione non migliora, anzi a volte peggiora addirittura. Sono tornata dal mio medico che ha detto che la terapia è perfettamente compatibile con il risultato della gastroscopia. Ho avvertito anche il dottore che mi ha fatto l'esame e ha detto la stessa identica cosa, ma allora perché non miglioro? Cosa c'è che non va? Sono veramente preoccupata.
Cordiali saluti.
[#32]
Dr. Francesco Quatraro Gastroenterologo, Colonproctologo 28,8k 516 63
Il mancato miglioramento è legato a dei sintomi: quali?
[#33]
dopo
Attivo dal 2010 al 2014
Ex utente
Buongiorno,
ho dei forti bruciori che si concentrano nello stomaco e qualche volta nella gola.
Cordiali saluti.
[#34]
Dr. Francesco Quatraro Gastroenterologo, Colonproctologo 28,8k 516 63
Ma segue correttamente oltre che la terapia anche le norme antireflusso?
[#35]
dopo
Attivo dal 2010 al 2014
Ex utente
si, seguo la dieta data dal mio medico e tutte le regole che mi sono state dette dopo aver fatto la gastroscopia. Devo preoccuparmi?
[#36]
Dr. Francesco Quatraro Gastroenterologo, Colonproctologo 28,8k 516 63
Non deve preoccuparsi.

Se le cose stanno come lei dice basterà aggiustare posologia e tempistica dei farmaci,
ma per far questo faccia sempre capo al gastroenterologo,
potrebbe essere utile anche un'indagine pH-metrica.

Cordialmente
[#37]
dopo
Attivo dal 2010 al 2014
Ex utente
La ringrazio dottore per il suo aiuto. Spero che la situazione migliori presto, le volevo anche dire che due anni fa ho avuto lo stesso problema anche se i sintomi si concentravano soprattutto nella gola. Ho risolto prendendo l'omeprazen 20 mg una volta al giorno, ma prima che la terapia mi permettesse di stare bene al 100% sono dovuti passare quasi quattro mesi. Ho preso questa medicina per due anni, ma poi ha smesso di fare effetto e ohe seguito la gastroscopia. Non so se queste informazioni possano essere utili.
Cordiali saluti.
[#38]
Dr. Francesco Quatraro Gastroenterologo, Colonproctologo 28,8k 516 63
Non fanno che confermare le mie impressioni.

Cordiali saluti anche a lei.

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio