Giramenti di testa, rutti e nausea.

Buongiorno, 6 giorni fa ho avuto un giramento di testa abbinato a tachicardia sudore e spavento. In quel momento ero a digiuino.. Ma è da 6 giorni a questa parte che ho mancanza di appetito, nausea, mi sento un po' frastornato e continuo a ruttare.. La sensazione di stordimento sparisce quando sono straniato ad occhi chiusi o di notte mentre dormo. Il medico di base mi ha prescritto "Levopraid 25 mg compresse" da prendere 2 volte al giorno prima dei pasti. Ma i sintomi continuano. Non ho alcun male o fastidio allo stomaco. Sto andando poco di corpo in questo periodo. (forse perchè sto anche mangiando poco?).

Nella speranza di una risposta che mi possa far capire meglio come comportarmi..
Cordiali saluti
[#1]
Dr. Francesco Quatraro Gastroenterologo, Colonproctologo 28,8k 516 63
Gentile utente,
sembrerebbe un disturbo d'ansia.
Ha fatto indagini?
Cosa le ha detto il suo curante?

Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#2]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 68k 2,1k 88
Gentilew utente,

il farmaco prescritto dal medico è indacato per il suo disturbo. Può aggiungere delle compresse di simeticone dopo i pasti. Attenderei ancora qualche giorno e starei ... più tranquillo.

Ha vertigini ?

Cordialmente

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#3]
dopo
Utente
Utente
Buongiorno, grazie per la veloce risposta.
Per il medico è un infiammazione gastrointestinale. E mi ha detto di stare tranquillo. Non ha aggiunto altro. No vertigini no, solo una volta il primo giorno, poi sensazione strana di stordimento. Alcuni giorni va un po' meglio, altri no.

Altri 2 sintomi che dimenticato di elencare sono sonnolenza e stanchezza generale.
(in genere sono sempre molto attivo).



Grazie mille per il consiglio aggiuntivo. Il problema è che ho sempre pochissima fame in questi giorni.. Può essere preso senza ricetta medica?


Cordiali Saluti


[#4]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 68k 2,1k 88
Potrebbe anche trattarsi di una forma virale intestinale nella fase iniziale, ma bisogna attendere per capire.

Il simeticone lo può prendere direttamente in farmacia.


Saluti

[#5]
dopo
Utente
Utente
Grazie mille!! Vediamo come prosegue..
A presto
[#6]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 68k 2,1k 88
Molto bene, a risentirci.

[#7]
Dr. Francesco Quatraro Gastroenterologo, Colonproctologo 28,8k 516 63
Gentile signore,
nel salutarla e ricordo che le cause della stanchezza vanno indagate,
con visita medica completa (può chiedere un consulto internistico)
cui far seguire idoneo ed ordinato percorso diagnostico che ne accerti le eventuali cause organiche, psicologiche e quant'altro.

Le cause di quanto lamenta potrebbero essere le più varie.

La pressione arteriosa bassa, l'anemia iposideremica, il distiroidismo sono alcune delle frequenti cause organiche di questi fenomeni.

Distinti saluti
[#8]
dopo
Utente
Utente
Grazie mille..!! A presto
[#9]
Dr. Francesco Quatraro Gastroenterologo, Colonproctologo 28,8k 516 63
Di nulla, ci aggiorni se desidera!
[#10]
dopo
Utente
Utente
Buongiorno, la situazione allo stomaco é migliorata. Ma rimangono stanchezza, sonnolenza, fame zero e mi sento "frastornato" quando sono in piedi e cammino..

Il medico mi ha prescritto gli esami del sangue che saranno pronti tra 5 giorni.. E mi ha dato da prendere un integratore. "Carnifast" una volta al giorno per 1 mese.

Posso assumerlo se nell'arco della giornata se prendo giá: "be-total PLUS"? Se si li posso prendere nella stessa fascia oraria o lontani l'uno dall'altro? (Mi ricordo che la sera stessa che ho iniziato a prendere be-total plus avevo più appetito del solito) (in questa settimana ho perso circa 2.5 kg)

Inoltre il medico curante dopo avergli spiegato i sintomi ed avermi visitato, mi ha parlato di mononucleosi o simili.. Non so a cosa pensare.

Grazie mille in anticipo per ogni eventuale risposta
Cordiali saluti e buon fine settimana

[#11]
Dr. Francesco Quatraro Gastroenterologo, Colonproctologo 28,8k 516 63
Attendiamo l'esito degli esami,
a questo punto immagino comprendano anche la ricerca degli anticorpi contro il virus della Mononucleosi.

Quanto alla gestione della terapia è corretto chiedere al prescrittore.

Buon fine settimana anche a lei.
[#12]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 68k 2,1k 88
Segua i suggerimenti del suo medico e ci aggiorni dopo il risultato degli esami.

Saluti

[#13]
dopo
Utente
Utente
Si si, anche quelli.

Grazie mille per le risposte
Buona domenica
[#14]
dopo
Utente
Utente
Buongiorno..
Ho ritirato esami del sangue.. tutto perfetto.

- (globuli bianchi, rossi, emoglobina, ematocrito volume medio, conten. medio emoglobina, concentr. media amoglobina, ind. distrib. gl. rossi nella norma)

- (granuloc. neutrofili, granuloc. esinofili, granuloc. basofili, linfociti, monociti, neutrof. conta ass., eosinof. conta ass., basofili conta ass., linfociti conta ass., monociti conta ass., nella norma)

- (proteina c reattiva, anti cytomegalovirus igm, epstein-barr virus vca (IGM), nella norma)

- HBSAG -> negativo, ANTI EPATITE C -> negativo, FERRITINA 213

Il medico oltre all'integratore (carnifast) mi ha dato PERIACTI4mg per l'appetito.. la fame sembra essere tornata, e la stanchezza sembra essere sparita.. ma rimane sempre questa sensazione di ovattamento alla testa, non so nemmeno come spiegarlo, come se avessi la testa dentro una sfera di cristallo, sensazione strana di stordimento. (da 2 settimane)

che esami mi consiglia di fare? (ho sentito di persone che avevano i miei stessi sintomi ed avevano tutti l'elicobatter) corrisponde?

Grazie mille per la cortese collaborazione
e in attesa di una risposta, cordiali saluti
a presto..
[#15]
Dr. Francesco Quatraro Gastroenterologo, Colonproctologo 28,8k 516 63
L'Helicobacter lo riterrei "innocente".

Le consiglio di rileggere le repliche #1 e #7.

L'ansia la riterrei prevalente, ma la tiroide?
[#16]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 68k 2,1k 88
Dimentichi l'Helicobacter spesso, e ingiustamente, chiamato in causa per molti dei nostri disturbi. Credo che abbia necessita di una maggiore tranquillità.

Cordialmente

[#17]
dopo
Utente
Utente
Grazie mille per le vostre risposte!!
Cordialmente
[#18]
Dr. Francesco Quatraro Gastroenterologo, Colonproctologo 28,8k 516 63
Si figuri.

Distinti Saluti
[#19]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 68k 2,1k 88
Saluti a lei.


Contraccezione: quanto sei informato? Scoprilo con il nostro test