Utente 294XXX
A giugno 2012 ho effettuato le analisi del sangue nelle quali si e' evidenziata un' anemia(globuli rossi 3.960.000;emoglobina 12,8e Hct 37,1), le gamma globuline alte 21,6, la beta 2 microglobulina 4,30 . Ho fatto: immunofissazione sierica e urinaria ( assenza di componente monoclonale), proteina dei Bence Jones (assente), LDH, immunoglobuline Iga, Igg, FT3,FT4,antitireoglobulina,antiTPO,calcemia,fosforo,glicemia, creatininemia,azotemia,uricemia,clearence della creatinina,calcitonina,reticolocitiGot,Gpt,CpkTas Waaler Rose C3 e C4,glicemia,trigliceridi,folato,vitamina B12Iga,Igg,Igm tutto nella norma tranne le Igm 247(40-230) e la Ves( 1 ora 22 seconda ora 45) proteina c reattiva nella norma: 0,8 (0-5)Da giugno ad oggi ho ripetuto ogni mese l'emocromo con risultati simili.Ad ottobre ho dosato la calprotectina fecale e il colon cancer test e sono risultati positivi entrambi, ho fatto una colonscopia e una gastroscopia ed e' risultata colite aspecifica, dolicocolon. emorroidi.Al sigma a 30 cm piccolo polipo peduncolato(circa 1 cm), a 20 cm altro voluminoso polipo peduncolato ed eroso(2,5 cm)ealla gastroscopia :esofago iperemico al III distale.Erosioni lineari < 5 mm.Cardias beante. Stomaco d inormale conformazione.Note di gastrite antrale.Reflusso biliare.Piloro beante.In retroversione voluminosa ernia iatale.Duodeno iperemico.C.P. test negativo

Conclusioni:esofagite grado A sec LA. Ernia iatale.Gastrite erosiva antrale da reflusso biliare.

Alla polipectomia sono risultati adenomi tubolari con displasia di basso grado , e con grado moderato a carico dell'epitelio ghiandolare di rivestimento. Il polipo di 1 cm pare fosse infiammatorio.Dopo la polipectomia nel mese di gennaio le IGM sono tornate a posto e le gamma sono scese a 1,39 .Ho fatto anche gli esami per escludere una malattia autoimmunitaria tutti negativi tranne il reuma test leggermente aumentato:15.5

.Sono in menopausa dal 2009 e nel 2010mi hanno riscontrato delle microcalcificazioni al QSE del seno sinistro che mi hanno detto essere tranquille anche perche' non ci sono noduli in quella zona ma solo due aree adenosiche . Ad ottobre il Cea e il Ca 15.3 sono risultati rispettivamente8,22(0-5) e 42,99(0-25)e Beta 2 microglobulina 4,70. Il 7 novembre il Ca 15.3 era 39,77 e il 12 novembre ho fatto a polipectomia.Dopo un mese il Cea era 8,54 e il ca 15,3 a 42,56 invece a gennaio il cea 7,47 e il ca 1.3 41,07 e la beta 2 era scesa a 4,50.Inoltre la ves era a 19 e le gamma globulineerano rientrate quasi completamente-IL 31 gennaio ho fattouna pet (negativa) e una risonanza con contrasto al seno (negativa). A meta' febbraio la ves di nuovo la 25 e le gamma globline di nuovo a 20,5. Un oncologo mi ha detto di provare a fare il clipper per 5 mg per 1 mese e di rifare i marcatori. Che ne pensate?
Possono alzarsi i marcatori per una colite aspecifica?Ho letto che si alzano nelle malattie infiammatorie croniche... Grazie a chi vorra' rispondermi.

[#1] dopo  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2012
Sì,
rialzi dei marcatori sono possibili anche in malattie non neoplastiche.

Legga su questo link
https://www.medicitalia.it/minforma/oncologia-medica/75-marcatori-tumorali-tumor-markers.html

Cordiali Saluti
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#2] dopo  
Utente 294XXX

Grazie dr Quatraro, sono spaventata per il rialzo dei marcatori anche perche' sono alti dal mese di ottobre e anche perche' mio padre e' deceduto per un carcinoma squamo cellulare polmonare ed aveva anche il cea e il ca 15.3 mossi oltre al tpa e al Cyfra 21. Per questo motivo ho dosato anche il Cyfra 21 che e' risultato 1,1 (0.1,5).
Lei condivide l'idea di prendere il clipper? Mi hanno detto di prenderlo da 5 mg per un mese tutti giorni e poi a giorni alterni per un altro mese e poi monitorare di nuovo i marcatori. Per ora prendo solo pariet 20 tutti i giorni( dal mese di ottobre!).
Vorrei avere la certezza che i marcatori si siano alzati a causa dell'infiammazione al colon. Quando ho fatto la pet il medico che l'ha refertata e non ha trovato nessuna captazione patologica mi ha detto (a voce) di aver trovato delle piccole captazioni a livello del colon (solo a sinistra)non importanti ai fini della pet e che potevano essere diverticoli (che io pero' non ho). Ho letto molti consulti precedenti ma non
ci sono situazioni simili alla mia(marcatori alti per infiammazioni). Grazie mille

[#3] dopo  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2012
Mi fiderei piuttosto della PET,
il prodotto citato ha una diffusione ileo-cecale più che colica.

Cordialmente
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#4] dopo  
Utente 294XXX

Grazie mille e complimenti per il Vostro servizio di consulenza e per la Vostra professionalita'.Mi sono appena iscritta e non pensavo di avere la risposta al consulto nel giro di poche ore!!

[#5] dopo  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2012
Grazie dei complimenti a nome dello staff e di tutti noi.
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#6] dopo  
Utente 294XXX

Gentilissimo dottor Quatraro, oggi ho ripetuto le analisi del sangue (a 5 mesi dalla polipectomia) e sono piuttosto spaventata . Le trascrivo i valori:

globuli rossi: 3.840.000 (4.000.000- 5.400.000)
emoglobina: 12,6 (36-47)
hct :35,5(36-47)
MCV: 92,4(78-97)
MCH: 32,8(25-32)
MCHC: 35,5(32-36)
RDW: 12,5(11,5-15,5)
PIASTRINE: 353.000(150.000-400.000)
MPV :6,2(7,4-10,4)
PCT: 0.22(0,000-0.990)
PDW: 16,8(0,0-0,99)
GLOBULI BIANCHI: 7400(4000-10000)
NEUTROFILI: 45,5(43-65) 3300 (2200-4800)
EOSINOFILI: 2,5(0,9-2,9) 200 (0-200)
BASOFILI: 0,8(0-100) 100 (0-100)
LINFOCITI: 40,3(20,5-45,5) 3000 (1300-2900)
MONOCITI:10,9(5,5-12) 800 (300-1000)
PROTEINE TOTALI :7,3(6-8,3)
ALBUMINA :47,5(55,8-66,19 3,47 (4,02-4,76)
ALFA 1: 5,1(2,9-4,9) 0,37 (0,21-0,35)
ALFA2: 13,7(7,1-11,8) 1,00 (0,51-0,85)
BETA1 :6,2(4,7-7,2) 0.45 (0,34-0,52)
BETA2 :5,7(3,2-6,5) 0,42 (0,23-0,47)
GAMMA :21,8(11,8-18,8) 1,59 (0,80-1,35)
RAPPORTO A/G:0,90(1,10-2,40)
VES:
I ORA:28(2-14)
II ORA:53 (4-28)
INDICE DI KATZ:47
CA15.3: 42,20(0-25)
CEA: 8,38(0-5)
BETA 2 MICROGLOBULINA :6,7(0,8-2,2)
FOSFATASI ALCALINA :56(35-104)
PARATORMONE:41,1(15-65)
REUMA TEST: 15,7(0-14)

La calprotectina fecale e' ancora positiva.

Quello che mi spaventa non sono tanto i marcatori perche' da ottobre ad oggi sono quasi stabili, ma il quadro proteico (alfa1 e alfa2 mai avute cosi' aumentate anche se guardando le molte analisi che ho fatto da giugno ad oggi ho riscontrato un graduale aumento mensile fino al dato attuale).Inoltre la ves dalla data della polipectomia e' stata in diminuzione(19 la prima ora) fino a gennaio e poi e' riaumentata.
Il 4 marzo ho fatto la risonanza con contrasto al seno visto che da ottobre oltre al Cea risultava aumentato anche il ca 15.3 ( a questo proposito ho aperto un quesito anche in senologia)ma e' risultata negativa.
L' unica consolazione(paradossalmente) e' il reuma test aumentato che mi potrebbe far pensare ad una malatia reumatica che giustificherebbe l'aumento di alcuni valori(beta 2 microglobulina ,ca 15,3 e forse cea?).
Il clipper poi non l'ho preso e per la mia colite aspecifica non ho fatto piu' niente(ho preso solo il pariet 20 per la gastrite ma ho smesso di prenderlo pochi giorni fa).
Mi preoccupa anche il rapporto A/G del quadro proteico e purtroppo sono andata a guardare le analisi di mio padre deceduto nel 2010 per un k polmonare a grandi cellule ed aveva anche lui le alfa 1 e alfa 2 aumentate e il rapporto A/G uguale al mio. Ho dosato anche il cyfra 21.1 . Io mi sento abbastanza bene e in forza ma sono molto preoccupata .
La prego di aiutarmi.... grazie.

[#7] dopo  
Utente 294XXX

Dimenticavo di dire che ho intenzione di ripetere la colonscopia con biopsia che non mi e' stata mai fatta ...

[#8] dopo  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2012
Le sue alfa 1 e alfa 2 (lievemente) aumentate sono espressione di flogosi (infiammazione) come la VES, più che di neoplasie.

Cordialmente
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#9] dopo  
Utente 294XXX

Grazie dottore, adesso sono un po piu' tranquilla, in effetti uno dei due polipi che ho tolto era di tipoinfiammatorio e non avendo fatto nessuna cura per la colite che e' stata definita aspecifica probabilmente l' infiammazione si e' estesa.
Grazie ancora

[#10] dopo  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2012
Si figuri.

Distinti Saluti
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#11] dopo  
Utente 294XXX

Gentilissimo dr. Quatraro, poiche' da un po' di tempo ripensavo al suo consiglio:" io mi fiderei della pet" e dato che il medico che referto' la pet mi disse a voce che c'erano delle lievi captazioni a livello del colon( non importanti ai fini della pet ma da tenere in considerazione) ho deciso di ripetere la colonscopia a sei mesi dalla polipectomia . Stavolta l' ho eseguita presso la mia ASL e mi hanno trovato altri due polipi millimetrici (uno peduncolato e l'altro sessile) al traverso . Sono in attesa dell'istologico anche se sono stata gia' tranquillizzata dal gastroenterologo in merito alla benignita' degli stessi.
Le volevo chiedere : secondo lei e' possibile che si siano formati in soli 6 mesi o sono sfuggiti all'altro gastroenterologo?
Inoltre lei pensa che i valori di cea(circa 8 su un range che va da 0 a5) e ca 15.3(circa 41 su un range che va fino a 25) che non scendevano dopo la prima polipectomia siano dovuti alla presenza di questi altri 2 polipi?
Le e' mai capitato che questi due marker(specialmente il ca 15.3) si siano alzati per situazioni benigne del colon ? Grazie e scusi se continuo a disturbarla ma i suoi consigli sono stati preziosi...

[#12] dopo  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2012
A volte anche infiammazioni del tratto digestivo come anche gli stessi polipi possono determinare fluttuazioni dei markers.

Quanto ai polipi, se piccoli (millimetrici) possono sfuggire all'esame endoscopico per motivazioni varie (peristalsi colica, sede, pulizia del colon, etc.) e naturalmente contano anche le capacità dell'operatore, al punto che esiste un parametro di qualità denominato "Adenoma Detection Rate".

Cordialmente
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#13] dopo  
Utente 294XXX

Grazie mille dottore, ho dimenticato di chiederle un'ultima cosa: l'ultimo gastroenterologo mi ha detto diprendere un integratore che si chiama actibutir, io pero' vorrei prendere anche il debridat 2 volte al giorno e dei fermenti lattici . Secondo lei va bene? Quali fermenti lattici mi consiglia?

[#14] dopo  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2012
Come sa,
le linee guida non consentono di intervenire su indicazioni di tipo commerciale.

Cordialmente
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#15] dopo  
Utente 294XXX

Ok grazie lo stesso. L' aggiornero' quando avro' l'esito dell'istologico.
Buon fine settimana!!!

[#16] dopo  
Utente 294XXX

Ok grazie lo stesso. L' aggiornero' quando avro' l'esito dell'istologico.
Buon fine settimana!!!

[#17] dopo  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2012
Buon Week-end anche a lei.

Cordialità
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#18] dopo  
Utente 294XXX

Mi scusi dottore, vorrei chiederle :prima di fare le ultime analisi del sangue avevo mangiato un cucchiano di curcuma e subito dopo avevo avuto molti gorgoglii e rumori allo stomaco. Secondo lei ho irritato ancora di piu' il mio esofago e ho peggiorato la gastrite erosiva? Forse e' per questo che le mie alfa globuline risultavano piu' alte?Grazie

[#19] dopo  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2012
Non penso di dover addebitare alla curcuma quano riferisce.

Cordialmente
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#20] dopo  
Utente 294XXX

Finalmente e' arrivato l'esito dell'esame istologico :
materiale inviato: polipi del colon trasverso

Diagnosi:due frammenti polipoidi misuranti rispettivamente:A-mm 9 x 5 x 3;
e B-mm 5x4x3

Diagnosi: A - Adenoma tubulo-villoso con displasia moderata dell'epitelio di rivestimento ghiandolare .
B- adenoma tubulare con displasia moderata dell'epitelio ghiandolare di rivestimento.

Quello che mi preoccupa ,oltre alla comparsa del termine "villoso" e' il fatto di aver
tolto ben 4 polipi intestinali . Il rialzo del cea , ca 15.3 e beta 2 microglobulina potrebbe essere dovuto alla presenza di questi polipi e le alfa globuline potrebbero essere elevate per l'infiammazione della mucosa? Lei che ne pensa?



[#21] dopo  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2012
Penso che siano polipi benigni,
e che, quindi, lei debba
semlpicemente sottoporsi ai conseguenti follow-up endoscopici.
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#22] dopo  
Utente 294XXX

La ringrazio per la sua pazienza, disponibilita' e Professionalita'( la P maiuscola non e'un errore, l'ho messa di proposito). La presenza su questo sito di medici come lei ci fa sentire piu' tranquilli e sicuri . Buon pomeriggio!

[#23] dopo  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2012
Grazie per i complimenti,
a nome di MedicItalia e mio.

Distinti Saluti
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#24] dopo  
Utente 294XXX

Buonasera dr.Quatraro, aveva proprio ragione!!!! Le alfa globuline aumentate erano dovute solo a flogosi, infatti ho ripetuto le analisi del sangue(a 10 giorni dalla colonscopia durante la quale mi hanno asportato gli altri 2 polipi) ed ecco gli esiti:
RBC 3.80 (3.83-5.08)
Hgb 12.2 (11.7-15.5)
Hct 35.6 (34.5-46.3)
MCV 93.9 (80.4-95.9)
MCH 32.2 (27.2-33.5)
MCHC 34.3 (32.5-35.2)
RDW 13.4 (11.7-14.6)
PLT 366 (159-388)
MPV 6.5 (6.5-11.6)


Proteine totali 7.21 (6.6-8.7)
Albumina 55.4 (55.8-66.1) 3.99(4.02-4.76)
Alfa 1 3.6 (2.9-4.9) 0.26(0.21-0.35)
Alfa 2 8.3 (7.1-11.8) 0.60 (0.51-0.85)
Beta 1 5.9 (4.7-7.2) 0.43 (0.34-0.52)
Beta 2 5.1 (3.2-6.59 0.37 (0.23-0.47)
Gamma 21.7 (11.1-18.8) 1.56(0.80-1.35)
Ves solo 1° ora 8

Anche se i parametri sono diversi dalle precedenti analisi(stavolta le ho fatte presso l'ospedale della mia citta') ho notato una diminuzione della ves (da 28 a 8)e, per la prima volta, vedo che l'ematocrito e' nei limiti di riferimento e i globuli rossi sono quasi normali.
Volevo farle alcune domande:
Pensa che i valori si siano "quasi normalizzati" a causa della rimozione degli ultimi polipi(forse a causa del sanguinamento)?
Nel quadro proteico restano alte solo le gamma globuline...come mai non scendono?
Sempre nel quadro proteico ho notato che il triangolo delle beta 1 e' un po' piu' stretto e aguzzo(sempre basso circa 1 cm) rispetto a prima che "l'onda" era un po' piu' larga). E' normale ? So che senza l' immagine e' difficile rispondere ma ho cercato il disegno di un tracciato normale su internet e ne ho trovato uno simile che veniva descritto come normale. Io pero' ho pensato : non e' che e' la beta microglobulinache aumenta? Anche se poi mi consolo pensando(da profana) che la beta 2 microglobulina dovrebbe far parte delle beta 2 e non delle beta 1: o sbaglio?
Nello scusarmi per le troppe domande , Le auguro una buona serata.

P.S. Come vede, ho accuratamente evitato di dosare i marcatori...


[#25] dopo  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2012
II polipi non hanno influenza,
penso che sia un quadro di normalizzazione,
come dev'essere dopo una comune flogosi.
Le gammaglobuline sono l'insieme degli anticorpi circolanti ed il valore trascritto, preso a sè, non è significativo.

Cordialità
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#26] dopo  
Utente 294XXX

Buonasera, sono stata via una decina di giorni ed avevo dimenticato di portare la password per entrare a medicitalia, cosi' posso ringraziarla solo ora per la risposta
Secondo lei, come mai le gamma globuline non scendono?.

[#27] dopo  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2012
Ognuno di noi ha "in dote" un tasso circolante di anticorpi,
in questo senso leggerei il suo dato, ricordando quanto le ho scritto
"Le gammaglobuline sono l'insieme degli anticorpi circolanti ed il valore trascritto, preso a sè, non è significativo."
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#28] dopo  
Utente 294XXX

ok grazie

[#29] dopo  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2012
Si figuri.

Prego
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#30] dopo  
Utente 294XXX

Buongiorno dottore, vorrei chiederle che cosa indaga di preciso il colon cancer test e se l negativita' di quest'ultimo (dopo aver rimosso i polipi)e' un buon segno .Da come ho capito, dovrebbe sostituire la ricerca del sangue occulto nelle feci o sbaglio? Inoltre se ci dovesse essere un tumore la ricerca del sangue occulto sarebbe positiva anche dopo aver rimosso i polipi?Cioe'' la mucosa continuerebbe a sanguinare?Non so se mi sono fatta capire. Grazie

[#31] dopo  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2012
Come moltissimi test non dà certezze assolute,
comunque, nel suo caso, lei si è più che controllata.

Prego
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#32] dopo  
Utente 294XXX

Grazie per la tempestivita' della sua risposta, il fatto e' che ultimamente vado in bagno piu' spesso del solito, anche due volte al giorno come se avessi un transito veloce e all'esame della calprotectina e' risultata infiammazione acuta.Non capisco da dove possa venire questa infiammazione perche' alla colonscopia la mucosa del colon risultava normale . Premetto che nonostante tutte le colonscopie non mi e' stato mai fatto un prelievo bioptico.

[#33] dopo  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2012
Come ho già scritto altrove non tifo per la calprotectina,
vale di più la sua colonscopia.
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#34] dopo  
Utente 294XXX

Devo dire che le sue risposte, oltre a lasciare trasparire la sua grande professionalita' ed esperienza, contengono (quando e' il caso, anche per sdrammatizzare le ansie di noi pazienti) una vena umoristica che la contraddistingue e che noto anche in altri consulti a cui risponde. " Non tifo per la calprotectina "e' bellissimo. Grazie ancora e buona serata.

[#35] dopo  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2012
La ringrazio per gi apprezzamenti e per la sua attenzione.

Buona serata anche a lei.
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#36] dopo  
Utente 294XXX

Gentilissimo dottor Quatraro, volevo un suo parere riguardo una cura che mi e' stata data in seguito al fatto che ho chiesto al mio gastroenterologo come mai tutti e quattro i polipi che mi sono stati tolti erano adenomi con displasia di grado moderato(anche i piu' piccoli di pochi millimetri). Polipi tolti al sigma e trasverso. Vuol dire che la mucosa del mio intestino e' infiammata in tutti i settori(visto il grado moderato)? A questo punto mi ha prescritto il mesavancol e il debridat. Io non sarei tanto propensa a prendere il mesavancol perche' ho letto che si usa per malattie infiammatorie croniche . Vorrei girare a lei la domanda: perche' il mio colon e' tutto infiammato?Premetto che non mi e' stato fatto mai un prelievo bioptico della mucosa. Grazie

[#37] dopo  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2012
Il grado <<moderato>> è riferito alla displasia che non ha nulla a che vedere con stati infiammatori trattandosi di <<adenomi>> i quali non sorgono perchè l''intestino è <<infiammato>>.

Nè utilizzerei farmaci antiinfiammatori intestinali se non è documentata istologicamente alcuna infiammazione.

Prego
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#38] dopo  
Utente 294XXX

Infatti l'infiammazione non e' stata mai documentata se non dalla gia' citata calprotectina. Prima mi si voleva dare il clipper(che non ho preso) adesso il mesavancol(che non prendero')....non capisco tanta leggerezza nel dare farmaci.
Grazie ancora e buona serata

[#39] dopo  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2012
La positività della calprotectina non è, infatti, ragione valida e sufficiente per impostare una terapia anti-infiammatoria intestinale.

Cordialmente
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#40] dopo  
Utente 294XXX

Buonasera , ho effettuato le analisi del sangue (le ultime erano di maggio) e vorrei sapere cosa ne pensa:
globuli rossi:3.900.000(4.000.000-5.400.000) mai avuti nella norma
emoglobina:11.9(12-16)
Hct:36,6(36-47)
MCV:94(78-97)
MCH:30,5(25-32)
MCHC:32,5(32-36)
RDW:12,7(11,5-15,5)
Piastrine:359.000(150.000-400.00)
MPV:6,2(7,4-10,4) sempre basso
Globuli bianchi:8000(4.000-10.000)
neutrofili:60,4(43-65) 4800(2.200-4800) altini
eosinofili:1,2(0,9-2,9) 100(0-200)
basofili:0,4(0,2-1) 0(0-100)
linfociti:30,8( 20,5-45,5) 2500(1300-2900)
monociti:7,2(5,5-12) 600(300-1000)
OSSERVAZIONI:ANEMIA

Proteine totali:7,3(6,0-8.3)
albumina:56(55,8-66,1) 4,09(4,02-4,76)
alfa 1 : 3,2(2,9-4,9) 0,23(0,21-0,35)
alfa 2: 9,0(7,1-11,8) 0,66(0,51-0,85)
beta 1:6,2(4,7-7,2) 0,45(4,7-7,2)
beta 2:4,0(3,2-6.5) 0,29(0,23-0.47)
gamma:21,6(11,8-18.8) 1,58(0,80-1,35)
rapporto A/G:1,27(1,10-2,40)

azotemia:42(10-50)
creatininemia 0.88(0.5-0,9)
got 25(10-35)
gpt 24(0.32)
fosfatasi alcalina:46(40-129) tende sempre al basso
gamma gt 12 (5-409
trigliceridi170(50-200)
sideremia:97(33-193) strano l'anemia con i depositi normali
calcio 9,6(8,4-10,2)
fosforo:3,26(2,5-4,5)
ves.27 I ORA alta
52 II ORA
immunoglobuline igg 1560(700-1600) l'ultima volta erano 1349
immunoglobuline IGM 216(40-230)

Il cea 7,1 (fino a 5) ad aprile 8,22
il ca15,3 38 (fino a 25)ad aprile era 42
la beta 2 5,33( era piu' di 6 ad aprile ma avevo fatto a febbraio la risonanza al seno con contrasto e quindi poteva essere falsata)

Ho fatto anche l' ldh ed e' 441(240-480) l'ultima volta (fine 2012 era 389)

Mi sono permessa di fare qualche commento vicino ad alcuni valori.
Sbirciandosu internet hovisto che l'MPV, LDH possono avere a che fare con problemi di colon.
Mi consola il fatto che a distanza di un anno il cea e il ca 15.3 sono addirittura leggermente diminuiti , pero le IGG sono in aumento.
Mi piacerebbe sapere cosa ne pensa.
Grazie




[#41] dopo  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2012
L'MPV (volume piastrinico medio) non ha nulla a che vedere con il colon e non mi sembra un dato allarmante in un contesto che non lo è.
Quanto ad <<ANEMIA>>, è davvero una parola grossa, visti i valori che possiamo definire ai limiti bassi della norma, meritevoli di ricontrollo.
Nulla da dire per l'LDH nella norma.

Prego
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#42] dopo  
Utente 294XXX

la parola anemia e' stata scritta nelle conclusioni dal laboratorio, non sembra strana anche a lei questa anemia nonostante la sideremia abbastanza normale? e i globuli rossi sempre inferiori alla norma? Eppure ho fatto le analisi almeno una decina di volte in quest'ultimo anno e mezzo ed erano sempre da 3.700.000 a 3.900.000. Inoltre anche le IGG in aumento...

[#43] dopo  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2012
Si tratta di valori non molto dissimili da quelli riportati in replica #24.
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#44] dopo  
Utente 294XXX

grazie

[#45] dopo  
Utente 294XXX

gentilissimo dr Quatraro, nel proseguire i miei controlli(perche' tanto ne devo venire a capo...)ho fatto un'eco addome completo e mi e' stata riscontrata un'ectasia della pelvi renale destra e dell'uretere prossimale(cal max 13.7 e 5.7 mm) studiabile per un tratto di circa 31.5mm privi di formazione litiasica endolume. Tutto questo a vescica piena . L'ecografista mi ha voluto rivedere dopo qualche giorno a vescica vuota e il rene era perfettamente normale (nessuna ectasia).Rivedendo le ecografie degli anni precedenti, dalle foto abbiamo notato che questa dilatazione c'era gia' nel 2010 pero' non era stata segnalata.Inoltre ho anche delle placche di randall in entrambi i reni. Tutto cio' mi ha fatto pensare:non e' che la beta 2 microglobulina raddoppiata e' dovuta ad un malfunzionamento renale(visto che puo' aumentare anche per problemi renali).La creatinina e' ai limiti alti e anche l'azotemia.Io vorrei dare una spiegazione al raddoppio della beta 2 , perche' deve ammettere che e' abbastanza alta. Il cea e il ca 15.3 sono passati in secondo piano perche' si sono addirittura leggermente abbassati rispetto ad un anno fa...non so piu' che pensare .
Ricapitolando nelle mie analisi si riscontrano sempre globuli rossi un po' piu' bassi con emoglobina, ematocrito, vitamina b12 , folati , sideremia, ferritina e reticolociti normali,le gamma globuline perennemente alte, le immunoglobuline prima igm altine ,poi queste sono rientrate e stanno aumentando le igg, l'ldh ai limiti alti, la vitamina d bassa, le piastrine ai limiti alti, la ves sui 28 . Verso gennaio mentre facevo una cura con gastrotuss, debrum e plantalax e pentacol gel rettale la ves e le gamma globuline erano scese quasi nei limiti e la beta 2 microglobulina era scesa da 5 a 4.50 poi ho cominciato a fare esami con liquido di contrasto (pet e risonanza seno) e la beta 2 si era alzata fino quasi a 6 (attualmente e 5,30). Poi di testa mia ho smesso tutti i farmaci e la ves , le gamma ecc sono risaliti. Che devo fare ? Non e' che ho un problema ematologico? Pensa che debba chiedere un consulto in ematologia? Spero in un suo consiglio, grazie.

[#46] dopo  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2012
Occorre specificare che la beta-2-microglobulina viene prodotta da tutti i tipi di cellule, aumenta in numerosissime condizioni cliniche e la sua reale utilità clinica non è del tutto chiarita, ancor più se svincolata da un contesto clinico.

Prego
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#47] dopo  
Utente 294XXX

Il fatto e' che tutti i medici che hanno visto le mie analisi , appena arrivano al valore della beta 2 sgranano gli occhi dicendo che e' elevata , pero' non sanno darmi una spiegazione .L'unica infiammazione molto evidente che ho avuto e' stata una parodontite(solo la parte inferiore) che mi ha consumato l'osso al punto tale da non poter mettere i denti fissi perche mancava l'appoggio. Cosi' ho dovuto far ricorso all'uso di una protesi. Ieri un medico mi ha detto di indagare in ambiente immunoreumatologico visto anche l' ipergammaglobulinemia e le Igg e Igm che si muovono e la ves. Se fosse un problema autoimmune non sarei preoccupata piu' di tanto perche' oggi queste patologie si curano, quelle che mi preoccupano sono le malattie ematologiche .Comunque grazie ancora.

[#48] dopo  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2012
Personalmente
.... alla luce di quello che le ho scritto (che le riconfermo)
è chiaro che non mi riconosco in coloro che

<<appena arrivano al valore della beta 2 sgranano gli occhi>>

e concludono

<<dicendo che e' elevata , pero' non sanno darmi una spiegazione>>.

Prego
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#49] dopo  
Utente 294XXX

Infatti lei, al contrario, mi ha sempre rassicurata dando peso piu' agli esami strumentali fatti che ai valori delle analisi. Tra l'altro andando a guardare le analisi di mia madre ho notato che anche lei un anno fa aveva il valore della beta 2 a 3.50 (le avevano diagnosticato una SCAD alla colonscopia) e dopo una cura di normix e pentacol in pasticche(durata un anno) adesso il valore e' sceso . Anche lei aveva le gamma globuline e la ves alte(ora rientrate)pero' l'LDH era normale mentre il mio e' ai limiti alti. Quindi questa e' la conferma del fatto che (come dice lei) puo' aumentare per molte situazioni"benigne"(nel caso di mia madre una forte infiammazione). Spero sia cosi' anche per me e che trovino la causa di questo innalzamento e mi diano la giusta cura. Buona giornata!

[#50] dopo  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2012
Molto bene.

Buona serata a lei!
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#51] dopo  
Utente 294XXX

Gentilissimo dr Quatraro, vorrei aggiornarla su alcuni esami effettuati dalla data dell'ultimo consulto ad oggi. Per quanto riguarda le analisi del sangue, dopo una scatola da 24 bustine di lievito sohn i globuli rossi sono risaliti a valori accettabili:
RBC 3.92(3.83-5,089
HGB 12.1(11.7-15.5)
HCT 36.6(34.5-46.3)
MCV 93.6(80.4-95.9)
MCH 30.08(27.2-33.5)
MCHC 32.9(32-36)
RDW 13.6(11.7-14.6)
PLT 297(159-388)
MPV 6.9(6.5-11.6)
WBC 6.5(4.1-11.3)
NE 40.8(39.9-73)
LI 44 (18.8-50.8
NE # 2.7(1.8-6.4)
LI # 2.9(1.2-3.6)

Monociti basofili eosinofili nella norma.
Bilirubina totale, diretta indiretta,amilasi, got,gpt,azotemia,creatinina, calcio,fosforo,fosfatasi alcalina,gamma GT,sideremia,PCR ampiamente nella noma.
colesterolo totale 215(50-200)
colesterolo HDL 42(35-55) rischio moderato
colesterolo LDL 134(0-100)
In tutte le analisi che ho fatto il colesterolo e' risultato sempre piu' o meno cosi'.

CPK 291(26-192) ALTO
trigliceridi 196(50-200)
LDH 419(240-480)
Il quadro proteico e' normale tranne le solite gamma globuline :
gamma globuline 21(11.1-18.8) 1.50(0.80-1.35)
La beta 2 microglobulina e' stabile( si fa per dire) sui 5.39 da ottobre ad oggi.
le IGA IGG IGM nei limiti anche se le IGG ai limiti un po' alti sui 1509. Secondo il laboratorio le igg dovrebbero andare fino a un massimo di 1349 e hanno messo vicino un asterisco ma a me sembra strano questo limite perche' facendolo subito in un altro laboratorio il valore e' sempre sui 1500 ma il limite e' 1600..
Il cea e ca 15.3 non li ho piu' fatti dall'ultimo consulto ma l'ultima volta erano scesi dagli iniziali 8(il cea) e 42(il ca15.3)
cea 7.17 (0-5)
ca 15.3 38.12(0-25)

Ho fatto anche un'ecografia delle stazioni linfonodali :
l'esame ecografico eseguito a livello della regione collo ha messo in evidenza , in corrispondenzadella regione sottomandibolare sx, linfonodo ovale, a margini regolari, con ilo centrale e ben rappresentato, di natura reattiva del diam. max di 25 mm;
altro linfonodo dalle analoghe caratteristiche ecostutturali si evidenzia in sede sottomandibolare destra con diam. max di 12 mm.
In regione inguinale dx visualizzati 3 linfonodi reattivi con ilo sclerolipomatoso del diam max di 15 mm 7.2 mm e 7.5 mm.
In sede inguinale sx visualizzati 2 linfonodi di natura reattiva con ilo sclerolipomatoso del diam. max di 25 mm e 14.3 mm rispettivamente.
Premetto che avevo appena avuto l' herpes labiale. Comunque i linfonodi mandibolari li ho sempre avuti anche prima della pet e non mi preoccupano perche' li giustifico in quanto ho avuto problemi di denti (parodontite), quelli che mi preoccupano sono quelli inguinali perche' adesso che so di averli li sento al tatto ma non potrei giurare che quando ho fatto la pet fossero gia' presenti( e quindi negativi dato che non sono stati captati).
Poiche' ho letto proprio su questo utilissimo sito che i linfonodi inguinali si ingrandiscono per problemi alle zone intime(li ecludo perche' faccio regolarmente da anni visita e pap test),alle gambe e al retto ho fatto una risonanza al ginocchio(dove ebbi 4 anni fa una borsite) e una colonscopia di controllo.
L'esito della risonanza:
menisco mediale di regolare spessore,lievemente iperintenso per meniscosi.
menisco laterale di egolare spessore ed intensita' del segnale.
Entrambi i crociati appaiono normorientati di regolare spessore ed intensita' del segnale.
Profili cartilaginei irregolari per condromalacia.
Falda liquida intrarticolare.
A livello dell'eminenza intercondiloidea si apprezza un nucleo ipointenso in T1 e disomogeneamente iperintenso in T2 SPIR da riferire a verosimile difetto fibroso.
Sublussazione rotulea esterna con irergolarita' dei profili cartilaginei per condromalacia di III IV grado.
Intanto quel " verosimile" mi preoccupa pero' sono sicura che quella "ciste" c'era gia 4 anni fa ai tempi della borsite perche' era stata vista con l'ecografia.
La colonscopia:
esame condotto sino al trasverso.Colon lungo e tortuoso, trasverso ptosico. Sigma tortuoso e angolato con edema della mucosa, parziale amputazione vascolare. Note di proctite , biopsie ed asportazione in loco di polipo sesile< 5 mm con pinza a freddo, recuppero per l'istologia controllo emostasi. In uscita emorroidi congeste
Il polipo e' risultato essere iperplastico(infiammatorio) e per quanto riguarda la mucosa l'anatomopatologo ha detto che aveva le stesse caratteristiche del polipo.
Come cura devo fare per un mese i clismi di Topster e Actibutir pillole 2 volte al giorno.
Mi scusi se sono stata troppo lunga nella spiegazione ma era da parecchi mesi che non l'aggiornavo.Mi piacerebbe sapere il suo parere un po'su tutto(vista la sua preparazione a 360 gradi)ma soprattutto sul motivo per cui il mio intestino produce questi polipi . Inoltre cosa si intende per linfonodi sclerolipomatosi? Mi preoccupano perche' sono un po' troppo grandi..
La ringrazio se vorra'rispondermi.

[#52] dopo  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2012
Gentile signora,
non esiste un motivo "individuale" per la formazione di polipi del colon,
se non uno generale legato alla continua rigenerazione mucosa.
Il resto dei suoi esami non desta particolari ansie.

Nel salutarla con estremo piacere,
ad un anno dall'inizio del consulto,
onde evitare che si snaturi in una chat,
la inviterei cortesemente,
laddove ne ravvisasse la necessità,
a formulare una nuova richiesta.

Saluti cordiali
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#53] dopo  
Utente 294XXX

Devo dire che gia' avevo pensato di formulare una richiesta anche perche' gli esami che ho fatto si riferiscono a branche diverse della medicina e per l'aspetto gastroenterologico sono abbastanza tranquilla.Comunque a ringrazio per la risposta e le auguro buon lavoro.

[#54] dopo  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2012
Molto bene.

Cordialissimi saluti
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it