Mononucleosi e gpt elevata

Salve sono un ragazzo di 24 anni

Giorno 24 febbraio mi venne la febbre che mi durò circa 4 giorni salvo poi scomparire per due giorni i primi di marzo.. passati quei due giorni mi tornò nuovamente la febbre ( non scendeva mai sotto i 37,5 e non superava quasi mai i 38, non avvertivo mal di gola o ghiandole ingrossate ), oltre a questi sintomi avvertivo mal di pancia,stitichezza (con feci caprine quando evacuavo), meteorismo e talvolta fitte al basso ventre..

La febbre mi è durata fino a metà marzo circa nonostante abbia preso spesso la tachipirina mentre il mal di pancia è perdurato fino ad oggi anche se con sintomatologia molto lieve quasi impercettibile, tuttavia l'evacuazione è ancora irregolare ( a volte vado 1 volta ogni 3 giorni e a volte vado 2 volte al giorno ) e le feci continuano a essere caprine.

Dopo aver fatto le analisi (che vi elencherò in seguito) un virologo mi ha detto che si evince come io abbia avuto nell'arco degli ultimi due mesi la mononucleosi ed i sintomi intestinali sono legati a questa malattia infettiva..

Di seguito vi elenco alcune analisi

Ecografia addome : sono risultati ingrossati milza e fegato

Emocromo

Globuli Bianchi = 7.3 ( min 4 - max 10 )
Neutrofili % 55.3 ( 42 - 75 )
Linfociti % 35.9 ( 20 - 45 )
Monociti % 7.2 ( 2 - 10 )
Eosinofili % 1.2 ( 0.9 - 6 )
Basofili % 0.4 ( 0.1 - 1.5 )
NRBC % 0.1 ( 0 - 1.5 )

Globuli rossi 5.30 ( 4.40 - 5.60 )

Piastrine 327 ( 150 - 400 )

VES 12 ( 0 - 25 )

GOT/AST 52 ( 15 - 45 )
GPT/ALT 116 ( 30 - 65 )
Lipasi 236 ( 73 - 393 )
Gamma GT 54 ( 5 - 85 )
Fosfatasi Alcalina 84 ( 50 - 150 )
Amilasi 79 ( 25 - 115 )

Proteina C Reattiva <0.29 ( 0 - 0.5 )

Virologia

Citomegalovirus IgG Positivo 1:128
" " IgM Negativo

Epstein Barr VCA IgG Positivo 1:128
" " IgM Negativo

Epstein Barr Early IgG Positivo 1:64
" " IgM Negativo

Epstein Barr EBNA Positivo 1:128

Attualmente mi è stato prescritto il RealSil da assumere per 10 giorni dopo di che devo ripetere l'ecografia e le analisi del sangue..

Ho fatto una sintesi delle analisi che mi sono state fatte ma se necessario scrive tutte le voci, mi è stato detto che la GPT cosi alta comporta una dieta ma il medico è stato vago in tal senso, secondo voi è necessaria? Cosa è indicato mangiare e per quanto tempo? Questa alterazione epatica può essere dovuta alla mononucleosi?

Inoltre stando alla sintomatologia lamentata e ai dati obiettivi è verosimile che io abbia avuto la mononucleosi?

Vi ringrazio per la cortese attenzione e non esitate a chiedermi ulteriori informazioni se ritenute necessarie.
[#1]
Dr. Francesco Quatraro Gastroenterologo, Colonproctologo 28,8k 516 63
La GPT può essere l'espressione del coinvolgimento epatico nella Mononucleosi.
L'accorgimento dev'essere quello del rispetto delle norme di una sana alimentazione e corretto stil di vita,
Ovvero soprattutto bandire alcol, fumo, grassi e fritti.

Cordialmente

Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#2]
dopo
Utente
Utente
Grazie per la risposta.

Volevo chiederle inoltre se il mal di pancia è normale con questo quadro clinico o se potrebbero esserci altri fattori non presi in considerazione che lo potrebbero causare (basta il solo fegato ingrossato a determinare dolore al basso ventre?).

E' il caso di fare l'analisi delle feci eventualmente?
[#3]
Dr. Francesco Quatraro Gastroenterologo, Colonproctologo 28,8k 516 63
Un dolore addominale (gastrite? colon irritabile? etc.) merita una visita medica diretta.

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio