Utente 270XXX
Gentili Dottori, spero mi rispondiate in merito ad una situazione che mi allarma non poco.
mio figlio di 4 anni, affetto da nf1, tre mesi fa presentava questi valori
LIPASI 120. (13-60)
AMILASI TOTALE 135. (28-120)
AMILASI PANCREATICA 79. (13-60)
Preciso che ha eseguito eco addominale il giorno che ha fatto il prelievo. Dall'eco risulta: fegato, pancreas e milza nei limiti volumetrici, senza alterazioni eco strutturali focali. Colecisti alitiasica. Reni in sede, di dimensioni normali, anche se è evidenziata lieve asimmetria. (DL MAX RENE SX 7,3 cm - DL MAX RENE SN 7,2 cm ). Spessore parenchimale regolare, non si evidenziano bilateralmente reperti di urostasi. Aorta di calibro max 0.5 cm, con pareti regolari nei settori esplorabili. Vescica distesa con pareti regolari.
Adesso, a distanza di tre mesi, appunto, ripetendo le analisi dopo un consulto con un gastroenterologo pediatrico, questi sono i valori:
LIPASI 140. ( 22-51)
AMILASI 171. (0-120)
Il gastroenterologo ha consigliato di ripetere l'eco addome. In attesa di ripetere l'eco vi chiedo di aiutarmi a capire. Come mai nell'eco addome di tre mesi fa non risultava nulla di anomalo? Che quadro clinico si delinea con questi valori? È preoccupante? Inoltre ho letto qualcosa in merito alla sindrome di Gullo. Potrebbe essere questo il caso? O con i valori di amilasi e lipasi in aumento si esclude questa ipotesi? Quali altri esami consigliereste oltre l'eco addome? Attendo con ansia vostra risposta. Grazie anticipatamente.

[#1] dopo  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
VIBO VALENTIA (VV)
CINQUEFRONDI (RC)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
M fiderei del gastroentologo pediatra e seguirei nel tempo il quadro clinico. Ci sono sintomi collegati a tale rialzo ?


Cordialmente

Primario di Gastroenterologia ed Endoscopia, Osp. San Giuseppe - Milano
Centro di COLONSCOPIA ROBOTICA
www.endoscopiadigestiva.it

[#2] dopo  
Utente 270XXX

Grazie Dott. Cosentino.
Nessuna sintomatologia in particolare. Nessun tipo di dolore. Mi ha consigliato proprio oggi la colangio rm. Secondo lei cosa potrebbe essere?

[#3] dopo  
Dr. Mario Verta

24% attività
0% attualità
0% socialità
RENDE (CS)
COSENZA (CS)

Rank MI+ 24
Iscritto dal 2013
Salve,
l'aumento asintomatico di amilasi e lipasi rientra spesso nel quadro di "iperenzimemia asintomatica" o sindrome di Gullo e non ha alcuna conseguenza clinica. Conviene qualche volta dosare anche le amilasi urinarie/24 ore per escludere una macroamilasemia (anch'essa senza implicazioni cliniche). La colangio Rm aiuterà a valutare l'anatomia delle vie biliari ma spesso l'aumento degli enzimi pancreatici senza sintomi necessita solo di un controllo periodico.
Codialità
Dr. Mario Verta
Gastroenterologia, Endoscopia Digestiva, Epatologia Cosenza.
CONSULTARE SEMPRE IL PROPRIO MEDICO CURANTE

[#4] dopo  
Utente 270XXX

Grazie per aver gentilmente risposto dott. Verta.
La mia preoccupazione maggiore è se questo quadro clinico fosse in qualche misura collegato alla nf1; su questo sa dirmi qualcosa di più? Se fosse sindrome di Gullo e rientrasse in quei casi, descritti dal centro per il pancreas a Verona, che presentano anomalie anatomiche?

[#5] dopo  
Dr. Mario Verta

24% attività
0% attualità
0% socialità
RENDE (CS)
COSENZA (CS)

Rank MI+ 24
Iscritto dal 2013
La NF1 è una sindrome rara con sintomi e segni ben precisi; l'asimmetria renale descritta all'ecografia è davvero minima e rientra in quel ventaglio di variabilità ecografica non significativa. Attenda comunque l'esito degli esami e segua il suo specilista di riferimento.
Saluti
Dr. Mario Verta
Gastroenterologia, Endoscopia Digestiva, Epatologia Cosenza.
CONSULTARE SEMPRE IL PROPRIO MEDICO CURANTE

[#6] dopo  
Utente 270XXX

Il gastroenterologo pediatrico ha appena consigliato la colangio rm con stimolazione per studiare meglio il pancreas. Potrebbe essere somatostinomi duodenali, visto che vengono molto spesso associati a nf1? I simtomi corrispondono?

[#7] dopo  
Dr. Mario Verta

24% attività
0% attualità
0% socialità
RENDE (CS)
COSENZA (CS)

Rank MI+ 24
Iscritto dal 2013
Perchè pensare a patologie rare prima di avere in mano dei risultati...il bimbo, se non ho capito male è completamente asintomatico....il test RM con secretina ci dirà se il pancreas funziona bene...conviene aspettare. Saluti
Dr. Mario Verta
Gastroenterologia, Endoscopia Digestiva, Epatologia Cosenza.
CONSULTARE SEMPRE IL PROPRIO MEDICO CURANTE

[#8] dopo  
Utente 270XXX

Si è asintomatico. Grazie dott. Verta.