x

x

Catarro e reflusso

Gentile Dottore,
mi è stato diagnosticato dal medico un possibile reflusso. ho sempre avuto problemi digestivi e un po' di acidità ma negli ultimi 5 mesi presento anche altri sintomi che non avrei mai collegato al reflusso.

E' possibile che questo tipo di patologia determini una produzione eccessiva di catarro, con la sensazione che scenda dal naso e nella trachea? a volte la sensazione è quella di pesantezza ai bronchi e bisogno di tossire per espettorare (anche se il dottore che mi ha visitata mi ha trovato i bronchi liberi), inoltre ogni notte il naso mi si chiude.

La ringrazio in anticipo per la risposta.

Cordialmente
[#1]
Dr. Andrea Favara Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Colonproctologo, Chirurgo generale 25.8k 643 349
E' possibile.Ne parli con un gastroenterologo e consideri una gastroscopia, oltre a una visita otorinolaringoiatrica.Prego.

Dottor Andrea Favara

http://www.andreafavara.it

[#2]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 69.8k 2.2k 88
Indagherei su un possibile scolo nasale posteriore con visita ORL.

Cordialmente

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (La Madonnina), Roma (Villa Benedetta) Calabria (Reggio-Crotone)
www.endoscopiadigestiva

[#3]
dopo
Utente
Utente
Vi ringrazio molto per le gentili e veloci risposte. procederò con gli esami suggeriti.

Il reflusso gastroesofageo è la risalita di materiale acido dallo stomaco all'esofago: sintomi, cause, terapie, complicanze e quando bisogna operare.

Leggi tutto